Cesare Ligini







CESARE LIGINI (Roma 1913-1988)
da V. Lupo, Cesare Ligini architetto
 
Nasce a Roma il 23 ottobre, da Alfredo Ligini ed Enrica Sarrocchi.
Attraverso il padre, che realizza le installazioni in legno per le mostre della Quadriennale, conosce il mondo delle arti, frequenta il Liceo Artistico di via Ripetta e la Scuola Superiore
di Architettura di Roma. Divenuto architetto nel 1939 inizia la sua carriera come scenografo. Già prima del 1940, anno in cui viene richiamato alle armi nella Seconda Guerra Mondiale dove presta servizio fino al 1944, partecipa a importanti concorsi nazionali di Architettura, attività che riprende nel dopoguerra ottenendo premi e incarichi di costruire, come accaduto per il Velodromo Olimpico ali’Eur.
Gli allestimenti sono un tema progettuale costante di tutta la sua vita professionale.
Disegna gli allestimenti interni ma anche i padiglioni, fino a concepire l’intera area fieristica. Pochi sono invece i progetti per le ristrutturazioni, i suoi primi lavori e successivamente gli incarichi per committenti ricorrenti.
Negli anni 1950-70 si specializza nell’architettura per lo sport. Insieme all’lng. Dagoberto Ortensi e all’Arch. Silvano Ricci fonda Io Studio Tecnico Impianti Sportivi e progetta stadi, campi sportivi, piscine, palestre, piste ciclistiche come
il Velodromo Olimpico a Roma, oggi demolito, e l’istituto di Medicina Sportiva all’Acqua Acetosa, il Palazzo dello Sport di Milano
e il Nuovo Stadio di Napoli oltre a molti complessi sportivi per piccoli e medi centri.
Concorre a disegnare la Roma contemporanea, il Ministero delle Finanze e il Catasto dei Ministero stesso, il Velodromo Olimpico, il Centro di distribuzione idrica dell’ACEA e ancora i’Aerostazione intercontinentale di Fiumicino, il mercato ortofrutticolo e mercato ittico all’ingrosso nei nuovo complesso annonario e la nuova sede dei Comitato Nazionale per l’Energia Nucleare alla Casaccia.
Negli ultimi anni della sua vita dopo aver smesso la professione torna alla sue antica passione, il disegno, I suoi quadri vengono messi in mostra nei 1982 alla Galleria d’Arte Trifalco di Roma.
 
 
 
 
 
 
 

Messaggio di errore

User warning: The following module is missing from the file system: imagcache_actions. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1138 of /opt/webhost/arco/includes/bootstrap.inc).