Menu Principale

Periodo I: Tardo Romano e Bizantino

home

Dopo la conquista del regno di Malatya da parte di Sargon II, Arslantepe subisce una progressiva decadenza e il sito viene definitivamente abbandonato dopo l'invasione dei Cimmeri. Con l'arrivo dei Romani, la regione diviene luogo di stanziamento di una legione. La piana di Malatya è infatti una regione di confine dell'Impero Romano ed ospita la XII legione fulminata dall'età di Tito fino al VI secolo d.C. Il castrum romano viene costruito vicino ad un punto di attraversamento dell’ Eufrate, che viene in questo modo posto sotto il diretto controllo dall'esercito. Attorno al castrum si forma poi l'abitato di Melitene (trasformazione dell'antico nome di Melid) che si trasforma in un importante centro regionale che ricevette da Traiano lo status di municipium. A Melitene confluivano, come testimoniato dal ritrovamento di un miliario dell'età di Diocleziano, le strade militari che correvano lungo la frontiera orientale in direzione dell'Eufrate. La città di Melitene ebbe un forte sviluppo anche in età Bizantina. La sua importanza militare è inoltre testimoniata dal fatto che la città divenne la metropoli dell'Armenia Secunda.

Nelle vicinanze di Melitene, a metà strada tra questa e la moderna città di Malatya, Arslantepe si presentava in queste fasi romano-bizantine come un piccolo borgo rurale probabilmente non diverso da molti villaggi anatolici dello stesso periodo. Gli scavi italiani hanno portato in luce dei resti di un piccolo abitato di età romana nella zona nord-est del tepe e di una strada che lo attraversava, mentre di epoca più recente è una necropoli che occupa la metà meridionale della collina. Sulla base dei materiali rinvenuti (monete e ceramica), l'insediamento romano può essere datato tra il IV ed il VI secolo d.C. e rappresenta l’ultimo livello di occupazione constistente sulla collina. In epoca bizantina il sito è sede di una necropoli cristiana. Infine, nella zona nord del tepe vi sono tracce di un possibile palazzetto ottomano. A prescindere dai resti di questo ultimo edificio, in età Ottomana il sito viene sostanzialmente abbandonato a favore del centro di Eski Malatya (Melitene), più vicino alle rive dell'Eufrate.

Messaggio di errore

User warning: The following module is missing from the file system: imagcache_actions. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1138 of /opt/webhost/arslantepe/includes/bootstrap.inc).