Dottorato di ricerca

 

Programma

Il corso di dottorato (Ph.D.) in Autonomia Privata, Impresa, Lavoro e Tutela dei Diritti nella Prospettiva Europea ed Internazionale, offerto da Sapienza Università di Roma, è finalizzato all’acquisizione delle competenze necessarie per svolgere attività di ricerca altamente specializzate e si conclude con la preparazione di una tesi finale.

Il corso, che può comprendere un periodo di studio all'estero, dura tre anni accademici. Ogni anno accademico inizia il 1° novembre e termina il 31 ottobre dell’anno successivo.

Il corso di dottorato prevede:

  • La Partecipazione a Seminari, lezioni  e attività organizzate nell’ambito del dottorato, rivolti alla maturazione e al potenziamento delle competenze di ricerca per il conseguimento di risultati originali e innovativi.
  • Un progetto di ricerca sotto la supervisione di un Tutor designato dal Collegio dei Docenti.
  • La Presentazione e discussione della Tesi finale del Dottorando al vaglio di una Commissione di esperti nazionali, al fine di conseguire il titolo di Dottore di Ricerca in Autonomia Privata, Impresa, Lavoro e Tutela dei Diritti nella Prospettiva Europea ed Internazionale.

Per iscriversi al dottorato i candidati devono superare una selezione come descritto nel relativo bando pubblicato nel sito stesso e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. Il bando per la candidatura viene emesso entro il mese di giugno.

Il Dottorato di Ricerca in Autonomia Privata, Impresa, Lavoro e Tutela dei Diritti nella Prospettiva Europea ed Internazionale è articolato in curricula:

  1. Diritto Processuale Civile
  2. Diritto del Lavoro
  3. Diritto Tributario
  4. Diritto Commerciale e dell'Economia
  5. Diritto Commerciale Comparato Uniforme
  6. Realtà e Radici del Diritto Europeo
  7. Diritto Internazionale e dell'Unione Europea

Internazionalizzazione

È prevista la possibilità per i dottorandi di praticare differenti percorsi di internazionalizzazione secondo il regolamento dall’ateneo Sapienza:

https://www.uniroma1.it/it/pagina/internazionalizzazione-dei-dottorati

Gli studenti stranieri devono contattare l'ambasciatore o il consolato italiano nei loro paesi, o i loro ministeri degli Esteri, per maggiori informazioni sulle opportunità di iscrizione ai corsi di dottorato in Italia.