Menu Principale

PARKWAY ALENTO

Parkway Alento
Domenica, 18 Settembre, 2016

L’economia cilentana presenta connotati comuni alla maggior parte delle aree interne rurali del Mezzogiorno: progressivo abbandono da parte dei giovani in un contesto territoriale ricco di risorse ambientali e umane potenzialmente capaci di alimentare un nuovo processo di sviluppo integrato dedicato all’agricoltura multifunzionale e al turismo sostenibile. Il Cilento si connota per la presenza di numerose risorse: il mare, il clima, emergenze ambientali e archeologiche, la cultura, le tradizioni locali, la tipicità delle produzioni agricole e la presenza di giovani con elevato livello di scolarizzazione. Il Consorzio di Bonifica Velia, con il coordinamento scientifico e progettuale della Sapienza Università di Roma, ha elaborato il piano integrato territoriale Parkway Alento per lo sviluppo sostenibile del bacino del Fiume Alento. La globalizzazione e la crisi economica ci chiamano ad una sfida decisiva: rimanere immobili o attivarsi per rendere operativo un nuovo modello di sviluppo sociale ed economico basato su una nuova agricoltura e sull’eco-turismo. Non si tratta di una sfida facile: occorrono risorse economiche, competenze, impegno e, soprattutto, occorre essere uniti per contare di più sul piano politico-istituzionale.

Per rispettare l’autonomia dei Comuni e degli operatori economici, il Consorzio Velia si pone l’obiettivo di attuare gli interventi di “sistema”, cioè quegli interventi che singoli Comuni o operatori non possono svolgere da soli, e di sostenere e includere in un unico quadro programmatico quelli che rientrano nelle loro competenze. La priorità del Consorzio è quella di sostenere e mantenere l’unità di intenti dei Comuni e degli operatori e di contribuire insieme ad essi a mettere l’economia dell’area su un sentiero di sviluppo, senza limitare i poteri dei singoli comuni.

Pertanto, il Consorzio svolgerà la funzione di agenzia tecnica dei Comuni e degli operatori economici nell’elaborazione e realizzazione di un piano territoriale integrato per valorizzare le vocazioni territoriali, naturali, produttive, culturali e sociali. Questa nuova formula di partecipazione, consente ai singoli Comuni di progettare le iniziative previste nel piano preliminare redatto dal Consorzio a servizio di tutti, e di candidare al finanziamento loro specifici progetti a completamento dei progetti del piano Parkway Alento. Un programma si differenzia da un “catalogo” di attività e progetti perché nel suo interno è dotato di una propria organicità e razionalità in grado, non solo di rendere compatibile fra loro i vari interventi progettuali ma, anche di dotarli di reciproca sinergia. In questo modo l’effetto complessivo del piano risulta superiore alla somma dei singoli interventi. La gestione del territorio deve tenere insieme la manutenzione del paesaggio, la conservazione della biodiversità, la valorizzazione delle identità storiche e culturali locali, la produzione diffusa e diversificata di energie rinnovabili, l’eco-turismo, l’agricoltura biologica, la bio-edilizia e le tante altre attività coerenti con lo sviluppo sostenibile e con le innovazioni tecnologiche e culturali previste in particolare dalla nuova Politica Agricola Comunitaria e dalla Green economy. Il Consorzio sta facendo la sua parte, ora i Comuni e gli operatori economici devono fare la loro in modo che, dopo un costruttivo confronto, si realizzi al più presto la progettazione esecutiva e quanto previsto dal piano. L’augurio è che il territorio scelga la collaborazione interistituzionale per realizzare questo piano di sviluppo, già previsto nella delibera della Giunta Regionale della Campania del 18/6/2009 n. 41144 e ora rivisto e adeguato secondo le indicazioni della nuova programmazione 2014-2020. L’esperienza realizzata dal Consorzio Velia negli ultimi decenni dimostra che se si crede in un futuro del territorio adeguato ai tempi e se ci si mette in gioco con impegno, sforzo e sacrificio, anche in una situazione socio-economica debole come la nostra, si possono cogliere tanti risultati positivi.

Video realizzato per la presentazione del progetto Parkway Alento