OPZIONE ESAMI IN PRESENZA E DA REMOTO: NUOVA FUNZIONE DI INFOSTUD


Italiano
Nuova funzione per le prenotazioni degli esami.

 

Care studentesse, cari studenti,
 
come forse alcuni di voi hanno già avuto modo di verificare,
è presente ora in infostud una nuova funzione per le prenotazioni degli esami: è infatti diventato 
necessario, al momento della prenotazione, mettere un flag alle opzioni IN PRESENZA  e DA REMOTO.
 
Dal momento che la FASE 3 (da attuarsi a partire dal mese di settembre 2020 fino a gennaio 2021, ferma restando ogni altra eventuale e differente determinazione che dovesse essere assunta dalle autorità competenti), secondo le indicazioni ministeriali, prevede la modalità MISTA di espletamento degli appelli, voi studenti, al momento della prenotazione dovrete mettere il flag su una delle due opzioni.
In linea generale, gli esami saranno garantiti in entrambe le modalità. Per chi è impossibilitato a raggiungere le sedi sarà possibile optare per l’opzione DA REMOTO.
 
I docenti provvederanno quindi in questi giorni a modificare i verbali di settembre, ottobre/novembre (appello straordinario), e gennaio, inserendo questa doppia possibilità.
Agli studenti già prenotati arriverà anche una mail in automatico, invitandoli a rientrare nella prenotazione e ad aggiornarla, esprimendo questa nuova opzione.
 
ATTENZIONE: IL PERIODO DI PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI NELLA FASE 3 VERRA’ RIPROGRAMMATO E TUTTE LE PRENOTAZIONI SARANNO CHIUSE 15 GIORNI PRIMA DELLA DATA PREVISTA PER L’INIZIO DELL’APPELLO. Vi invitiamo quindi a prenotare per tempo i vostri esami.
Questo margine di tempo più ampio si rende necessario perché il docente, una volta chiuse le prenotazioni, dovrà verificare, nella nuova colonna MODALITA’ di svolgimento dell’esame, quanti studenti hanno espresso l’opzione IN PRESENZA, e richiedere un’aula adeguata che rispetti la normativa COVID. 
La Commissione orari, con gli Uffici di Presidenza, individuerà un’aula che possa accogliere gli studenti in presenza rispettando le distanze di sicurezza per lo svolgimento dell’esame, e il docente comunicherà agli studenti luogo e orario per l’esame in presenza.
 
Se verranno mantenute le disposizioni di sicurezza ad oggi in vigore, è probabile però che non sarà possibile garantire per tutti gli appelli la disponibilità di aule idonee a rispettare le condizioni di sicurezza e distanziamento sociale.
Laddove nella data prevista la Commissione orari non riuscisse con gli Uffici di presidenza ad individuare un'aula adeguata il docente comunicherà agli studenti una data posticipata o deciderà di svolgere l’esame solo in modalità da Remoto, per mancanza di spazi che garantiscano le norme di sicurezza richieste.
 
Vi invitiamo quindi nei prossimi mesi a prestare la massima attenzione alle comunicazioni e agli avvisi che i docenti inseriranno nei verbali, o che vi invieranno alla vostra mail istituzionale (vi ricordiamo che la mail istituzionale è l’unica mail che dovrete utilizzare per qualsiasi comunicazione sia con i docenti, che con gli uffici amministrativi e didattici).
 
Vi ricordiamo infine che qualsiasi attività in presenza nelle sedi universitarie, salvo modifiche che interverranno successivamente, dovranno essere svolte seguendo tutte le indicazioni riportate al link
al link
 
 

Vi chiediamo di verificare frequentemente sulle pagine web dell’Ateneo e del Dipartimento le eventuali modifiche nelle disposizioni che regolamentano le prove di esame a settembre e nella sessione straordinaria di ottobre/novembre, perché potrebbero subire variazioni legate all’andamento della pandemia e alla disponibilità effettiva di strutture idonee ad accogliere tutti gli appelli.
 

Suggerita a

Lunedì, 13 Luglio, 2020

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma