Possiamo ancora capire la società. Comprensione, previsione, critica

Italiano
VI Convegno Nazionale SISCC - 20 e il 21 giugno

 

Il convegno 2024 della SISCC, in continuità con quelli degli scorsi anni, intende esplorare le complesse relazioni fra potere e pratiche creative, il corto-circuito fra emersione e anestetizzazione del conflitto sociale nonché le potenzialità che provengono da esperienze diffuse ma non necessariamente connesse. La SISCC ritiene che l’immaginazione sociologica debba essere supportata da una capacità di analisi scientifica e da una comprensione critica della società.

Quale può essere allora il nostro ruolo di scienziati e scienziate sociali? E, in particolare, quale contributo possiamo dare alla comprensione della società proprio a partire dallo studio dei processi culturali e comunicativi che attraversano il nostro tempo?

Si cercherà di dare risposte a queste domande attraverso una ricca offerta di panel paralleli, distribuiti tra giovedì 20 e venerdì 21 giugno presso le aule delle Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione e di Giurisprudenza (Piazzale Aldo Moro, 5). 

Il convegno avrà inizio con il Keynote speech "Theorizing Interdependence, Envisioning a Politics of Care" di Catherine Rottenberg, Goldsmiths University of London, e si chiuderà con il Keynote speech "La speranza come problema sociologico: ragioni e passioni del possibile" di Guido Gili, Università del Molise e Università Gregoriana.

Qui il programma del convegno

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma