ESAMI SESSIONE STRAORDINARIA OTTOBRE/NOVEMBRE 2023

Italiano

 

La sessione d’esame, come riportato nel calendario didattico, si terrà tra lunedì 16 ottobre e sabato 11 novembre 2023.

Si ricorda che sono ammessi all'appello straordinario solo le seguenti categorie di studenti:
 

  • laureandi di Triennale della sessione di dicembre 2023 / gennaio 2024 (potranno sostenere esami per un massimo di 9 cfu);
  • laureandi di Specialistica/Magistrale e di Vecchio Ordinamento Quinquennale della sessione di dicembre 2023/ gennaio 2024 (potranno sostenere esami, per un massimo di 9 cfu;
  • studenti fuori corso (tutti gli esami previsti dal loro ordinamento);
  • studenti iscritti in modalità Part Time (potranno sostenere 2 esami);
  • Studenti iscritti ai corsi singoli 2022/2023
  • Studenti Erasmus incoming (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2022/2023);
  • Studenti con disabilità o DSA (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2022/2023);
  • studentesse madri e agli studenti padri con figlio/i di età inferiore a tre anni (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2022/2023);
  • studentesse in stato di gravidanza (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2022/2023); 
  • studenti e studentesse iscritti/e contemporaneamente a due corsi di studio, ai sensi dell'art. 9 del presente Regolamento (Delibera SA 17 gennaio 2023),
  • studenti lavoratori (potranno sostenere tutti gli esami i cui insegnamenti siano già stati erogati entro l’a.a. 2022/2023); 

Il giorno dell’esame, per verificare la regolarità dei requisiti di partecipazione all'appello straordinario, gli studenti, oltre alla ricevuta di prenotazione, dovranno presentare ai docenti:
 
se laureandi, una stampa della schermata di infostud relativa alla domanda di laurea, o copia della mail di ricevuta della consegna della domanda di laurea generata dal sistema;
se fuoricorso, il certificato di iscrizione scaricabile da Infostud nella sezione Certificati (senza marca da bollo), da cui si evince che gli studenti sono iscritti fuori corso. Coloro che diventeranno studenti fuori corso nell’a.a. 2023/2024 potranno partecipare alla sessione straordinaria se, entro la data d’esame, avranno provveduto ad effettuare – mediante il pagamento della prima rata delle tasse universitarie – l’iscrizione all’a.a. 2023/2024.
se part-time, il certificato di iscrizione scaricabile da Infostud nella sezione Certificati, da cui si evince l’iscrizione in modalità Part-Time;
se iscritti ai corsi singoli, la copia del bollettino pagato, da cui si evince che gli studenti sono iscritti a corsi singoli erogati dell’a.a. 2022-2023;
se studenti Erasmus sarà sufficiente la prenotazione da cui si evince che sono studenti Erasmus incoming;
se studenti con disabilità, copia della certificazione 
se studenti con DSA è necessario mettersi in contatto, prima dell’esame, con il referente DSA di Dipartimento che a sua volta avviserà il docente;
se studenti genitori o studentessa in stato di gravidanza, apposita documentazione che certifichi lo stato di famiglia o lo stato di gravidanza.
Se studenti e studentesse iscritti/e contemporaneamente a due corsi di studio, ai sensi dell'art. 9 del presente Regolamento , apposita documentazione che attesti l’iscrizione contemporanea.

Gli studenti lavoratori, per poter partecipare alla sessione straordinaria dovranno seguire invece le istruzioni pubblicate dall’Ateneo al link 
Appelli straordinari aperti anche agli studenti lavoratori | Sapienza Università di Roma (uniroma1.it) 

inviando la certificazione richiesta alla mail del docente e alla segreteria amministrativa all'indirizzo segrstudenti.comunicazione@uniroma1.it solo dopo aver verificato,  in autonomia,  che la propria tipologia di contratto lavorativo rientri tra quelli autorizzati nel modulo stesso. Si precisa che attività di stage e borse di collaborazione non sono attività assimilabili a contratti di lavoro e non danno quindi diritto a partecipare agli appelli straordinari in qualità di studente lavoratore. 

La Segreteria Amministrativa (segrstudenti.comunicazione@uniroma1.it), procederà comunque ad effettuare le dovute verifiche,  e l’eventuale annullamento dell'esame qualora lo studente non possegga i requisiti richiesti.
 
N.B.
La data effettiva di svolgimento, l’orario e l’aula dell’esame verranno confermate a ridosso dell’appello, una volta chiuse le prenotazioni. Si consiglia quindi di verificare eventuali aggiornamenti nelle news della cattedra fino al giorno prima dell'esame.
Gli studenti prenotati che non intendano più sostenere l’esame hanno l’obbligo di cancellare la prenotazione su Infostud entro i termini di scadenza previsti per la prenotazione stessa. Oltre tale scadenza hanno comunque l’obbligo di avvisare il docente con una mail. Tutti i docenti afferenti al Dipartimento Coris, per tutte le materie erogate fino all’a.a. 2022/2023, sono tenuti ad aprire un appello nella sessione straordinaria, pertanto nel caso in cui per qualche specifica materia non dovesse risultare una data d’esame all’interno della sessione straordinaria, vi preghiamo di segnalarlo tempestivamente alla segreteria didattica.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma