Notizie

Italiano

  • Youth Dialogue on Internet Governance
     
    Lo Youth Dialogue on Internet Governance  (YOUthDIG) è un pre-evento annuale dell'European Dialogue on Internet Governance  (EuroDIG) volto a promuovere la partecipazione attiva dei giovani. Il progetto è supportato dal Ministero per l'Innovazione Digitale e tra i partner istituzionali figurano la Commissione Europea, il Consiglio d'Europa, ICANN e tanti altri. I giovani (età 18-30) della regione paneuropea con un forte interesse per la governance di Internet, la politica digitale e la cooperazione sono invitati a sottoporre la loro candidatura!

    L'evento sarà condotto interamente in lingua inglese e sarà possibile sottoporre la candidatura entro il 7 febbraio 2021 al seguente link:
    https://www.eurodig.org/get-involved/youthdig/

    I partecipanti avranno l'opportunità di:
    • Sperimentare l'apprendimento tra pari e il networking con i giovani residenti in Europa
    • Imparare il funzionamento della governance di Internet e come essere coinvolti nei processi dell'Internet Governance Forum (IGF) delle Nazioni Unite
    • Discutere e scambiare idee con professionisti ed esperti sulle policy di Internet
    • Sviluppare messaggi di policy making (Youth Messages) e presentarli a EuroDIG e all'IGF globale

    Il programma YOUthDIG consiste in una prima fase online (aprile - giugno 2021) con scambi regolari, presentazioni da parte dei partecipanti e opportunità di apprendimento virtuale e una seconda fase con la partecipazione all'incontro in loco (26 - 30 giugno) a Trieste, Italia (qualora sia possibile vista l'emergenza sanitaria in atto).

    Sei idoneo a partecipare se:
    • Risiedi in un paese europeo (Stati membri del Consiglio d'Europa)
    • Hai un'età compresa tra i 18 e i 30 anni
    • Mostri un forte interesse per la governance di Internet

    Compiti dei partecipanti selezionati:
    • Partecipare attivamente alla fase online (incontri virtuali tra aprile e giugno 2021)
    • Partecipare attivamente alla pianificazione della sessione EuroDIG (per saperne di più vedi il seguente link)
      https://www.eurodig.org/get-involved/planning-process/#tab-organising-a-session)
    • Partecipare attivamente alla YOUthDIG in loco (26-28 giugno) e alla EuroDIG (28-30 giugno)
    • Contribuire agli Youth Messages del 2021 (per consultare i messaggi della scorsa edizione vedi il seguente link)
      https://eurodigwiki.org/wiki/YOUthDIG_2020_messages)
    • Durante le sessioni EuroDIG, svolgere il ruolo di Remote Participation Moderator (ai candidati verrà fornito un training apposito)

    Pubblicata



  • Aperte le selezioni per 3 studenti/studentesse magistrali o dottorandi/dottorande del Dipartimento Coris che desiderino svolgere un’esperienza professionalizzante nel mondo del cinema, nell’ambito del progetto europeo EUniverciné.

    Nell’ambito del progetto europeo EUniverciné saranno selezionati 3 studenti/studentesse magistrali e/o dottorandi/e, che desiderino partecipare nel 2022-23 ad un’esperienza formativa e professionalizzante internazionale nel campo del cinema.
     
    Che cos’è EUniverciné?
    EUniverciné - L’Europe des langues, des cultures, des sociétés à travers la jeune création cinématographique è un progetto internazionale ERASMUS+ 2022-2024.
    Al progetto partecipano diversi atenei nazionali e internazionali: l'Università di Nantes (Francia), capofila: Sapienza Università di Roma, con il Dipartimento Coris; l'Università degli Studi di Genova, l'Università per stranieri di Perugia, l'Università di Banja Luka (Bosnia-Erzegovina), l'Università di Innsbruck (Austria).
     
    Gli scopi del progetto sono: favorire l'accesso dei giovani al cinema europeo, sensibilizzare alla diversità culturale e artistica, nonché al pluralismo linguistico. Il progetto si propone infatti di contribuire alla multidisciplinarietà dell'offerta formativa di livello superiore promuovendo la formazione di competenze specialistiche per il mondo del cinema e degli eventi, oltre che rafforzare l'acquisizione di competenze linguistiche, interculturali e digitali. 
    Praticamente, studenti e docenti parteciperanno all’organizzazione di festival internazionali e appuntamenti culturali, e ad attività professionalizzanti di doppiaggio.
    Nello specifico, il progetto vedrà la partecipazione attiva, dal 2022, di tre studenti/studentesse attualmente iscritti ad un corso di Laurea Magistrale o ad una Scuola di Dottorato del nostro Dipartimento. 
     
    In che modo parteciperanno al progetto gli studenti/le studentesse selezionati/e?
    Gli studenti e le studentesse selezionati saranno impegnati nelle seguenti attività:
    1) partecipazione al Festival internazionale del cinema di Nantes, dal 6 al 12 dicembre 2022 (in presenza). Gli studenti e le studentesse saranno coinvolti come membri dello staff nell'organizzazione del festival, insieme a studenti e studentesse provenienti da tutta Europa. Potranno conoscere, e interagire con, professionisti dell'industria cinematografica (registi, produttori, attori...). 
    2) Corso di sottotitolazione. Durante la permanenza a dicembre a Nantes, gli studenti e le studentesse parteciperanno a un corso di sottotitolazione di pellicole cinematografiche internazionali, con docenti, professionisti ed esperti del settore.
    3) Esercitazione pratica di sottotitolazione (a distanza). Da gennaio a marzo 2023 gli studenti e le studentesse selezionati avranno modo di mettere in pratica quanto acquisito nella formazione a Nantes attraverso un’esercitazione pratica di sottotitolazione, che svolgeranno a distanza (online).
    4) E-jury. Gli studenti saranno membri di una giuria internazionale che dovrà valutare alcune pellicole cinematografiche nell'ambito di un Festival di cinema internazionale che si svolgerà il 23 giugno 2023 in Umbria (in presenza)
     
    La partecipazione al progetto è gratuita?
    La partecipazione al progetto è gratuita.
    Le spese di viaggio e di alloggio saranno anticipate dall’Università. 
    I pasti saranno rimborsati, previo rispetto dei regolamenti amministrativi di Ateneo.
     
    Quali requisiti sono richiesti per partecipare alla selezione?
    -iscrizione ad un corso di Laurea Magistrale o ad una Scuola di Dottorato del Dipartimento Coris;
    -buona conoscenza della lingua francese;
    -interesse per il mondo del cinema.
    -interesse per i temi di attualità e le questioni interculturali.
    -disponibilità ad effettuare le mobilità.
     
    Come si partecipa alla selezione?
    Per partecipare alla selezione è necessario inviare entro martedì 15/11 ore 12 una mail con proposta di candidatura, motivazione e cv a:
    gaia.peruzzi@uniroma1.it
    laura.norton@uniroma1.it
    A seguito della candidatura sarà effettuato un colloquio, in presenza o via Meet.
     
    In che In che modo si potrà valorizzare la partecipazione al progetto?
    La partecipazione ad un progetto Erasmus + costituisce di per sé un’esperienza qualificante, sia dal punto di vista delle competenze linguiste che interculturali.
    In questo caso specifico, la partecipazione a Euniverciné si configura come un'occasione importante per coloro che sono interessati ad operare nel mondo del cinema.
     
    Formalmente, la partecipazione alle attività del progetto sarà riconosciuta con un attestato di partecipazione; per i CdS che lo prevedono, si potrà richiedere il riconoscimento del tirocinio formativo.
    Inoltre, la docente responsabile del team Coris promuoverà attività di ricerca e tesi sui temi del progetto, sia individualmente che a gruppi.


    Pubblicata



  • Incontri Meet o Zoom organizzati dai Corsi di Studio
     
    In vista dell'apertura del primo semestre, i Corsi di Studio del CoRiS, d'intesa con le rappresentanze studentesche, organizzano una serie di incontri con lo scopo di chiarire i dubbi degli studenti iscritti e favorire la creazione di una community di docenti e studenti entro i singoli Corsi di Studio. 
     
    Il primo incontro, di presentazione del Corso di Studio in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa, è previsto per giovedì 1 ottobre alle ore 15 sulla piattaforma Zoom.
    E' previsto un breve momento di saluto in cui i docenti che saranno in aula nel primo semestre e si renderanno disponibili a intervenire potranno presentarsi e dare il benvenuto ai propri studenti. 
    Per collegarsi, è sufficiente cliccare sul link di seguito: 
    Vi sarà richiesto di installare il programma Zoom. Nella finestra che si aprirà poi, dovrete inserire le seguenti informazioni: 
    Meeting ID: 722 543 9812
    Passcode: 850177
     
    I Presidenti dei corsi di laurea in Comunicazione pubblica e d'impresa e in Comunicazione, tecnologie e culture digitali, in collaborazione con le rappresentanze studentesche, invitano gli studenti iscritti (o interessati a iscriversi) al primo anno delle lauree triennali in Comunicazione a un momento di saluto e confronto.
    L'incontro, previsto per  venerdì 2 ottobre alle ore 11.00 (chiusura entro le 12.30), sarà così strutturato:
    - Benvenuto dei Presidenti di Corso di laurea
    - Intervento dei rappresentanti degli studenti 
    - Informazioni agli studenti e primo orientamento in itinere
    Sarà inoltre previsto uno spazio di risposta alle domande degli studenti. Le domande possono essere anche anticipate accedendo a questo modulo: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSdt3A1EP9YpYFWfQJAbEQDBUIUeNp-gpUhfKzy4Uz_QJESj0w/viewform?usp=sf_link
     
    Per collegarsi, è sufficiente cliccare sul link di seguito: 
    Vi sarà richiesto di installare il programma Zoom. Nella finestra che si aprirà poi, dovrete inserire le seguenti informazioni:  
    ID riunione: 865 0105 8354
    Passcode: 534248
     
    Incontro con le matricole dei corsi di laurea in Comunicazione pubblica e d'impresa e in Comunicazione, tecnologie e culture digitali
    A questo link è disponibile la registrazione dell'incontro di primo orientamento in itinere tenutosi il 2 ottobre 2020: LINK
    (https://uniroma1.zoom.us/rec/share/8_SF9RHYPVEIh5tsQ6ULJNnZtbit9nNSNpPR6GZt8YVt1OldvSiCXrtsxIswB9N6.ChkBR-D8wY2AC723?startTime=1601629866000)
    Passcode: 9r9J2N&+

    Pubblicata



  • Apertura iscrizioni.
    Le iscrizioni al Laboratorio "IL PRETEST NELLA RICERCA STANDARD. Progettazione e analisi del materiale empirico" (dott.ssa S. Liani), previsto per i giorni 21 e 22 luglio ore 10-17 (pausa dalle 13 alle 14), si apriranno mercoledì 7 luglio alle ore 14.00.
     

    Pubblicata



  • Scadenza bando 29 aprile 2022
    Sulla pagina web: https://web.uniroma1.it/trasparenza/ è stata pubblicata una procedura selettiva pubblica, per titoli e colloquio per l'attribuzione di un assegno di ricerca, di Categoria B Tipologia II della durata di 12 mesi per il settore scientifico-disciplinare SPS/08, presso il Dipartimento CORIS dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
     
    • La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 29 aprile 2022

    Pubblicata



  • Venerdì 19 aprile 2024.

    Venerdì 19 aprile, alle 15:00, da remoto su Google Meet, si terrà il sesto incontro del seminario "Genere e media informativi", organizzato in collaborazione con GiULiA giornaliste e l'Unità di ricerca GeMMa. Interviene Serena Bersani, presidente di GiULiA giornaliste. 


    Pubblicata



  • Lunedì 23 ottobre 2023.

    Lunedì 23 ottobre 2023 dalle ore 10 alle 12 nell’aula Blu 5 (Città universitaria), Fabio Ciconte, direttore generale dell’associazione Terra!, parteciperà al corso di Comunicazione, advocacy, consumo responsabile (prof. Marco Binotto). Durante l’incontro si discuterà dell’impatto ambientali dei consumi alimentari, del ruolo svolto dalla filiera agroalimentare e della Grande Distribuzione alimentare. Saranno presentate le sue attività editoriali e di divulgazione sul tema e le campagne dell’Associazione Terra! per il contrasto al caporalato e allo sfruttamento del lavoro nel comparto agricolo.
     

    • La lezione è aperta a tutte le persone interessate.

    Pubblicata



  • Sessione ottobre 2022.

    In seguito alle richieste pervenute entro i termini, gli elenchi sono comprensivi delle assegnazioni dei relatori per le tesi di laurea triennale per la sessione di ottobre 2022.
    In caso di attribuzioni d'ufficio, si invita a prendere contatto al più presto con il docente assegnato.

     


    Pubblicata



  • Venerdì 23 aprile 2021
    Il Dottorato di Ricerca in Comunicazione, Ricerca Sociale e Marketing organizza un incontro su radici, forme, modalità di circolazione all’interno della società, rischi e patologie della credibilità politica.
     
    Apre i lavori Alberto Marinelli, Direttore Dipartimento CoRiS
     
    Intervengono: Guido Gili, Professore Ordinario in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi, Università degli Studi del Molise e Massimiliano Panarari, Professore Associato in Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi, Universitas Mercatorum, autori del libro “La credibilità politica” (Marsilio 2020).
     

    Pubblicata



  • Le iscrizioni sono aperte fino al 31 gennaio 2022.
    Una nuova offerta formativa è rivolta alle studentesse e agli studenti di Sapienza e di tutti gli altri Atenei italiani sui temi della sostenibilità e della parità di genere. Presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale è stato, infatti, avviato con l’Anno Accademico 2021/22 questo Corso di Laurea magistrale che sviluppa gli ambiti di studio di un precedente Corso sulla comunicazione, la valutazione e la ricerca sociale per le organizzazioni, orientandolo verso le principali trasformazioni sociali indotte dalle questioni ambientali, dalle diseguaglianze sociali, dalla emergenza pandemica. 
     
    Il Corso propone di affrontare questi temi con un approccio transdisciplinare che consente di fornire alle studentesse e agli studenti conoscenze e competenze da spendere sia nella fase progettuale che in quella esecutiva delle numerose attività connesse con i problemi sociali all’attenzione del Corso.
     
    I suoi obiettivi formativi sono stati definiti grazie ad una proficua collaborazione fra personale docente, studenti/esse e gli esperti del Comitato di indirizzo orientata a preparare figure professionali operanti negli ambiti dell'inclusione sociale (Social Services, Health, Human Rights), della promozione e valorizzazione civile e culturale (Arts& Culture, Education, Civic Engagement), della qualificazione e valorizzazione territoriale-ambientale (Global and Local Development, Cities, Environment, Food, Energy, Tourism). 
     
    Più in generale, il Corso di Studi offre una formazione utilizzabile sia in condizione di occupazione dipendente sia in forma autonoma e imprenditoriale, trasversalmente ai settori economici, privilegiando l'ambito del Terzo settore - in esso, della impresa sociale, delle organizzazioni non governative (NGOs), delle Fondazioni ecc. La creazione e impiego nei nuovi modelli ibridi di organizzazioni in rapporto con le imprese di mercato (Business) e/o con enti del settore pubblico (Government) è fra le specificità di competenza che il Corso intende promuovere.

    Pubblicata



  • Progetto: " Gendering Internet. Violence, Resilience and Empowerment in digital spaces - GIVRE" - SSD: SPS/08 Fondi PRIN PNRR 2022.

    Sulla pagina web: https://web.uniroma1.it/trasparenza/ è stata pubblicata una procedura selettiva pubblica, per titoli e colloquio per l'attribuzione di un assegno di ricerca, di Categoria B Tipologia II della durata di 20 mesi per il settore scientifico-disciplinare SPS/08, presso il Dipartimento CORIS dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

    • La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 4 gennaio 2024.

     

    AGGIORNAMENTO AL 7.12.23: IL BANDO IN OGGETTO E' STATO ANNULLATO PER ERRORE FORMALE: VEDI DISPOSIZIONE DI ANNULLAMENTO

    AGGIORNAMENTO ALL'8.12.23: IL NUOVO BANDO SU PROGETTO "GIVRE" E' STATO PUBBLICATO: https://web.uniroma1.it/coris/archivionotizie/assegno-di-ricerca-bando-7...


    Pubblicata



  • Lunedì 22 maggio dalle 10 alle 12 - aula B10 (edificio di Via Salaria, 113).

    Cosa significa oggi raccontare il fenomeno migratorio? Qual è il linguaggio da usare per non cadere in trappole narrative, stereotipi e discriminazioni? Che ruolo hanno i social network nel diffondere e/o combattere le fake news?

    Ne parliamo lunedì 22 maggio dalle 10 alle 12 in aula B10 (edificio di Via Salaria, 113) con Eleonora Camilli, giornalista professionista. Da anni si occupa di migrazioni, diritti e diaspore contemporanee. Lavora dal 2007 nella redazione romana di Redattore Sociale, la prima agenzia di stampa specializzata sui temi sociali. Collabora con istituti di ricerca e siti specializzati. I suoi reportage e le sue analisi sono stati pubblicati su diverse testate nazionali. 

    La lezione - incontro, organizzata dal corso di Comunicazione Umanitaria, del Rischio e dell'Emergenza (prof. Andrea Cerase) è aperta a tutti gli studenti del Coris.


    Pubblicata



  • Organizzato dall’Area didattica di Cooperazione e sviluppo
     
    Martedì 16 marzo 2021, ore 11, si terrà il quarto Webinar del Ciclo “Cooperazione italiana allo sviluppo: Istituzioni, strategie e prospettive”, organizzato dall’Area didattica di Cooperazione e sviluppo. Protagonista dell’incontro sarà il Direttore della sede di Amman dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) Michele Morana.
    Il Direttore Morana analizzerà Il supporto di AICS al Governo Giordano dal 2016 ad oggi.
    Introduce Marco Cilento, Presidente dell’Area didattica di Cooperazione e sviluppo.
     

    Pubblicata



  • Double Degree Program with al-Farabi Kazakh National University.

    On the basis of the agreement signed in  Spring 2016 and in the hope that the current pandemic will be over in reasonable time, the students who are currently attending the 1st year of the Master Programme in “Development and International Cooperation Sciences – curriculum Economics for Development”, can formally apply to fulfil their 2nd year at the al-Farabi University of Almaty (Kazakhstan), so to get two fully valid diplomas. The official call is usually published in late Spring. 
    The al-Farabi Kazakh National University of Almaty, entitled to one of the greatest followers of the ancient Greek philosophy, is the greatest and most renowned university of Kazakhstan, located in the greatest city of Kazakhstan. It has very good facilities as well. The title you are going to get in the partner institution is in “The World History”. The syllabus includes many matters similar to the matters taught in our program. 
    Kazakhstan is the biggest country of Central Asia and one of the richest in the World for natural resources. It is a strongly secular State with a charming and optimistic young population and an ambitious agenda. It is predicted to be a key-country in the future. In 2017 Astana, the new capital, now renamed Nursultan, successfully hosted the World Expo, dedicated to the renewable energies. Developing ties with Kazakhstan are a good asset for one's future job life. 
     
    Below some fundamental points: 

    - Only a limited number of students (at the moment not yet decided) will be admitted; 
    - They are supposed to receive a good yearly scholarship (amount at the moment not yet decided). 
    - They must have got at least 45 ECTS within the end of July and all the 60 ECTS of the 1st year before leaving. 
    - They are expected to leave to Almaty no later than 15 September 2023; 
    - They must not have got more than 60 ECTS  

    For any information and to express your interest, please contact Prof. Fabio Grassi (fabio.grassi@uniroma1.it). ​​​​​​​


    Pubblicata



  • Incontro con Daniele Napolitano, fotogiornalista e videmaker.

    Venerdì 2 dicembre 2022, alle ore 10.00 presso l'aula Blu1, Piazzale Aldo Moro, 5, il corso di Innovazione e analisi dei modelli di giornalismo ospiterà una testimonianza di Daniele Napolitano, fotogiornalista e videmaker.

    L'incontro verterà su due progetti di racconto della periferia del mondo attraverso la fotografia, uno che ha riguardato la borgata romana Quarticciolo, l'altro che ha "esportato" il modello a Gaza. 


    Pubblicata



  • Seminario di riflessione su comunicazione e salute ai tempi del Covid-19
     
    Venerdì 20 novembre 2020 le cattedre di Teoria e Tecniche della Televisione (Proff. Gavrila-Ruggiero) e di Innovazione e Analisi del Giornalismo – Laboratorio di tecniche e linguaggi del giornalismo (Prof.ssa Valentini) promuovono un dibattito a partire dal libro di Michele Mezza Il contagio dell'algoritmo. Le Idi di marzo della pandemia (Donzelli, 2020). 
    Si tratterà di un’occasione di confronto tra esperti e testimoni privilegiati sui temi della datificazione della società e del suo impatto sui processi di risposta alla crisi sanitaria, dei processi di informazione alla prova della cosiddetta “infodemia”, del ruolo che legacy e social media sono chiamati ad assumere rispetto all’emergenza Covid-19.
     
    Discuteranno con l’autore: Alfredo Budillon, Direttore S.C. Farmacologia Sperimentale presso l’Istituto Nazionale Tumori – Fondazione Pascale di Napoli, Barbara Carfagna, Giornalista e conduttrice RAI e Docente di Teorie della Comunicazione e dei Nuovi Media presso il CoRiS, Andrea Crisanti, Professore di Microbiologia presso l’Università di Padova, Antonio Nicita, Professore Ordinario di Politica Economica presso la Libera Università “Maria SS.Assunta” (LUMSA), Walter Quattrociocchi, Professore Associato in Informatica presso la Sapienza Università di Roma e Coordinatore del Laboratory of Data Science and Complexity for Society.
     

    Pubblicata



  • Supporto alla comunicazione web e social delle Facoltà di Sapienza.
    L'Ufficio tirocini del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale‭, ‬su incarico del Prorettore alle Tecnologie innovative per la comunicazione‭, ‬promuove l'attivazione di tirocini curriculari interni Sapienza‭, ‬rivolti agli studenti iscritti alle Lauree‭ ‬Magistrali in‭ "‬Media‭, ‬comunicazione digitale e giornalismo‭", "‬Organizzazione e marketing per la comunicazione d'impresa‭" ‬e‭ "‬Comunicazione‭, ‬valutazione e ricerca sociale per le organizzazioni‭".
     
    I tirocini verranno attivati presso le Facoltà dell'Ateneo‭, ‬e gli studenti selezionati saranno chiamati a svolgere attività di comunicazione web e social presso i rispettivi canali ufficiali sotto il coordinamento di un referente interno a ciascuna struttura‭.
     
    E‭' ‬richiesta buona capacità di scrittura‭, ‬conoscenza di caratteristiche e funzionalità delle principali piattaforme social‭, ‬nonché dei più comuni tool per la gestione delle attività di posting‭. ‬E‭' ‬utile il possesso di competenze grafiche‭, ‬la capacità di utilizzo di programmi di editing foto e video‭, ‬e della piattaforma WordPress‭.
     
    L'attività‭, ‬della durata di 150‭ ‬ore‭, ‬sarà svolta prevalentemente da remoto‭, ‬con flessibilità di orario e rendicontazione settimanale delle attività‭.‬
     

    Pubblicata



  • Seminario Mondo Complesso 17 maggio ore 14.00
    Martedì 17 maggio alle ore 14.00 si terrà presso l’Aula Blu2 (Piazzale Aldo Moro, 5), all'interno del corso di Advertising e Brand Communication e intercattedra con il corso di Sistemi Organizzativi Complessi nella Società dell'Innovazione il seminario Il caos è un ordine da decifrare - Il mondo complesso di fronte alla comunicazione, alla reputazione, alle competenze
     
    I docenti dei corsi coinvolti, Renato Fontana e Milena Cassella, discuteranno con Joe Casini, imprenditore, economista, psicologo e padre del progetto Mondo Complesso, che attraverso un podcast e una newsletter bisettimanali vuole divulgare la teoria della complessità e l’importanza della formazione non specifica per i manager e i dirigenti di oggi e di domani. Aprirà l'incontro Christian Ruggiero, docente di Giornalismo radiotelevisivo.
     
    Pensare in modo complesso significa infatti anzitutto allargare lo sguardo a temi e argomenti con cui non abbiamo familiarità e capire che la realtà è sempre composta da un’intersezione di diversi aspetti. Con questa filosofia la newsletter Mondo Complesso prova ad analizzare eventi dell’attualità smontando le narrative semplicistiche offerte dai media e dai social e offrendo uno sguardo alternativo sul mondo. In modo simile, l’omonimo podcast consente di scoprire volta per volta le esperienze personali di ospiti diversi, che nel corso delle  puntate dialogano con Joe Casini.
     
    Nel corso della conferenza Joe Casini presenterà il proprio progetto e  racconterà in quale modo Zwan, la sua azienda specializzata in consulenza per la reputazione aziendale, lavora e favorisce la complessità presso i propri clienti. L’obiettivo è fornire quanti più spunti possibili ai dirigenti e ai policy makers del futuro.
     
    • L'incontro sarà fruibile in streaming via Zoom (Id riunione: 838 1527 0714; Passcode: 375252).

    Pubblicata



  • VIII edizione “Magistri sine Registro”: 7 e 15 ottobre 2022
    Il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale e “Paideia” - associazione nazionale per l’alta formazione nelle scienze umane presentano la VIII edizione del Seminario di Ermeneutica “Magistri sine Registro” IDEOLOGIE E UTOPIE AGLI ESORDI DEL TERZO MILLENNIO, che si terrà in due giornate. 
     
    • Venerdì 7 ottobre ore 10,00-18,00 il tema sarà RIPENSARE L’IDEOLOGIA – RIPENSARE L’UTOPIA
    • Sabato 15 ottobre ore 10,00-14,00 il tema sarà IDEOLOGIE E UTOPIE AL PLURALE
    L'appuntamento è presso l'Aula "Mauro Wolf" (primo piano Via Salaria 113 Roma) con la possibilità di partecipare anche da remoto. 
     
    L’iscrizione è obbligatoria e gratuita, e sarà rilasciato un attestato di partecipazione.
    Informazioni e iscrizioni: paolo.montesperelli@uniroma1.it

    Pubblicata



  • Le domande di partecipazione devono essere inoltrate entro il 30 giugno 2021.
    Il consorzio di università europee CIVIS offre agli studenti la possibilità di partecipare gratuitamente alla Summer School intitolata The Right to Disagree: Freedom of Expression, Academic Freedom, and the Populist Challenge in Europe Today, organizzata dall'università di Tübingen (Germania). Il programma prevede due parti, entrambe con frequenza obbligatoria: un workshop online nei giorni 28-20 settembre 2021 e un ciclo di lezioni in presenza che avranno luogo Tübingen dal 30 maggio al 10 giugno 2022. Il programma si svolgerà in lingua inglese. Le domande di partecipazione devono essere inoltrate entro il 30 giugno 2021 tramite la compilazione di un modulo online, come indicato nel bando. Verranno selezionati 3 studenti di corsi di laurea triennale per ciascuna delle università aderenti al consorzio CIVIS. Gli studenti selezionati riceveranno un rimborso forfettario delle spese di viaggio e di soggiorno. Fra i docenti della Summer School vi sono anche due docenti del CoRiS (Maria Romana Allegri e Mauro Sarrica). Il corso corrisponde a 6 cfu universitari, che gli studenti potranno utilizzare nel piano formativo, dietro apposita richiesta  alla segreteria didattica, se il loro percorso lo consente.
     
    •  
    •  

    Pubblicata



  • Double Degree Program with al-Farabi Kazakh National University.
    On the basis of the agreement signed in  Spring 2016 and in the hope that the current pandemic will be over in reasonable time, the students who are attending the 1st year of the Master Programme in "Development and International Cooperation Sciences – curriculum Economics for Development", can formally apply to fulfil their 2nd year at the al-Farabi University of Almaty (Kazakhstan), so to get two fully valid diplomas. The official call is usually published in late spring.
     
    The al-Farabi Kazakh National University of Almaty, entitled to one of the greatest followers of the ancient Greek philosophy, is the greatest and most renowned university of Kazakhstan, located in the greatest city of Kazakhstan. It has very good facilities as well.
    Kazakhstan is the biggest country of Central Asia and one of the richest in the World for natural resources. It is a strongly secular State with a charming and optimistic young population and an ambitious agenda. It is predicted to be a key-country in the future. In 2017 Astana, the new capital, now renamed Nursultan, successfully hosted the World Expo, dedicated to the renewable energies. Developing ties with Kazakhstan are a good asset for one's future job life.
     
    Below some fundamental points:
    • No more than 2 students will be admitted;
    • They will receive a good yearly scholarship.
    • They must have got at least 45 ECTS within the end of July and all the 60 ECTS of the 1st year before leaving.
    • They are expected to leave to Almaty no later than 15 September 2021;
    • They must not have got more than 60 ECTS

    For any information and to express your interest, please contact Prof. Fabio Grassi: fabio.grassi@uniroma1.it

    •  

    Pubblicata



  • Sessione di MARZO 2024.

    Si ricorda agli studenti di triennale del corso di laurea di Cooperazione internazionale e sviluppo che entro e non oltre lunedì 26 febbraio 2024 dovranno inviare tramite e-mail il proprio elaborato finale, in formato pdf, in un unico documento a tutti i docenti membri della propria commissione di laurea, indicata nei calendari (ad esclusione dei docenti che in commissione sono indicati come “relatori esterni”).

    Si ricorda agli studenti di triennale dei corsi di laurea di Comunicazione pubblica e d’impesa e di Comunicazione, tecnologie e culture digitali che entro e non oltre lunedì 26 febbraio 2024 2023 dovranno inviare tramite e-mail il proprio elaborato finale, in formato pdf, in un unico documento a tutti i docenti membri della propria “sotto-commissione” di laurea, indicata nei calendari (ad esclusione dei docenti che in commissione sono indicati come “relatori esterni”).

    Si ricorda invece a tutti gli studenti di magistrale che entro e non oltre lunedì 26 febbraio 2024, dovranno inviare tramite e-mail il proprio elaborato finale, in formato pdf, in un unico documento, al proprio correlatore, unitamente ad una sintesi del proprio lavoro (una pagina di 30 righe).

     

    We publish the calendars of the three-year and master's degree sessions for the next MARCH  2024 session. 

    Three-year students of the International Cooperation and Development degree course are reminded that no later than Tuesday 26 February 2024 they must send their final paper by e-mail, in PDF format, in a single document to all the professors who are members of their degree commission, indicated in the calendars (with the exception of the professors who are indicated in the commission as "external supervisors").

    Three-year students of the Public and Business Communication and Digital Communication, Technologies and Cultures degree courses are reminded that they must send their final paper by e-mail, in PDF format, no later than Tuesday 26 February 2024, in a single document to all the professors who are members of their degree "sub-commission", indicated in the calendars (with the exception of professors who are indicated in the commission as "external supervisors").

    All master's students are reminded that no later than 26 February 2024, they must send their final paper, in pdf format, in a single document, to their co-supervisor by email, together with a summary of their work (a page of 30 lines).


    Pubblicata



  • Sessione dicembre 2023 / gennaio 2024.

    In seguito alle richieste pervenute entro lo scorso 3 settembre, gli elenchi sono comprensivi delle assegnazioni dei relatori per le tesi di laurea triennale per i corsi L20 Comunicazione pubblica e d'impresa e Comunicazione, tecnologie e culture digitali per la sessione di luglio 2023.
    In caso di attribuzioni di ufficio, si invita a prendere contatto al più presto con il docente assegnato.
    Per altre informazioni, fare riferimento alle indicazioni e agli indirizzi di contatto indicati nel file.

     


    Pubblicata



  • Esiti Prova Scritta on line e colloquio.
    Si invitano gli studenti a visionare nel file allegato i risultati relativi alla verifica per l’assolvimento degli OFA.
     
    Gli studenti che per qualsiasi motivo non hanno potuto partecipare al test o al colloquio, e che non hanno 
    quindi recuperato il debito, qualora interessati a proseguire il corso di studio, saranno convocati per una 
    seconda e ultima possibilità entro la fine del mese di Novembre.

     
    A tal fine, sarà inviata una mail a tutti coloro che avranno perfezionato l’iscrizione al secondo anno dove 
    saranno indicate le modalità per il recupero e il giorno in cui si svolgerà.

     
    Gli assenti a quest’ultima convocazione non potranno accedere nell’anno accademico 21 – 22 agli esami di 
    secondo anno, se non avranno terminato tutti quelli di primo anno.

     

    Pubblicata



  • Martedì 4 aprile 2023 ore 10:00 - 12:00 Aula P2, Città Universitaria.

    Ogni giorno lasciamo parecchie impronte online: click, cuoricini, commenti, invii, ricondivisioni, stringhe di ricerche su Google. Sono small data, piccoli pezzetti di informazione che raccontano bisogni, desideri, emozioni. Mapparli ci aiuta a capire meglio gli insight comportamentali e culturali delle audience che vogliamo raggiungere con i nostri messaggi. L’incontro è dedicato a un primo assaggio di etnografia digitale, che potrà diventare così uno strumento in più per approcciarsi a un pubblico, intercettare tendenze e immaginare scenari futuri. Quale sarà il tema? Il cibo.

    Ne parliamo con Alice Avallone, direttrice dell’osservatorio di antropologia digitale Be Unsocial.


    Pubblicata



  • Venerdì 3 febbraio 2023, dalle ore 15:00 alle ore 18:30.

    Nell’ambito del Corso di Formazione in “Culture contro la violenza di genere: un approccio transdisciplinare” e di Alta Formazione in “Politiche e Strumenti per la Gender Equality si terrà una tavola rotonda a partire dal volume: “Oltre gli stereotipi di genere. Approcci, teorie, ricerche” a cura di Giovanna Gianturco e di Giovanni Brancato, edito da Sapienza Università Editrice.
     

    Il lavoro raccoglie i contributi e le ricerche dei e delle docenti che hanno partecipato alle prime due edizioni dei corsi. L’incontro si svolgerà in modalità telematica su piattaforma Zoom, al link riportato di seguito.
     

    Il Corso di formazione in “Culture contro la violenza di genere: un approccio transdisciplinare” si costituisce come percorso formativo finalizzato a fornire gli strumenti conoscitivi utili a promuovere una nuova cultura capace di contrastare qualsiasi forma di violenza di genere. 
    Il Corso di Alta formazione in “Politiche e Strumenti per la Gender Equality” si costituisce come percorso formativo finalizzato a fornire gli strumenti conoscitivi utili a promuovere una nuova cultura per la gestione delle istituzioni sociali con un’adeguata conoscenza fondata sulla gender equity e la gender equality.
    Entrambi i corsi si caratterizzano per il coinvolgimento di approcci e competenze afferenti alle scienze sociali, politiche, mediche, giuridiche, psicologiche e umanistiche, tanto in ambito accademico quanto in quello della società civile.

     

    Introduce: Prof.ssa Giovanna Gianturco, Direttrice dei due Corsi, insieme con il Dr. Giovanni Brancato.
    Interventi di: Silvia Fornari Università degli Studi di Perugia, Andrea Colamedici IULM Milano, Francesca Colella Università degli Studi dell’Aquila, Santina Musolino Università degli Studi di Roma Tre, Salvatore Monaco Università degli Studi di Napoli Federico II.

     

    • Link per la videconferenza:
      Meeting ID: 937 4278 2407
      Passcode: 551703

    Pubblicata



  • Martedì 16 novembre 2021.
    Si comunica che il giorno 16 novembre 2021 alle ore 09.30 si svolgerà il seminario per la chiamata nel ruolo di Professore Associato SPS/11 del Prof. Stefano Scarcella Prandstraller.
     

    Pubblicata



  • Invitalia premia le migliori idee degli studenti per lo sviluppo digital delle imprese.

    Il Laboratorio Invitalia per l’Imprenditorialità, promosso dalla Direzione generale per gli Incentivi alle Imprese del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, lascia a studentesse e studenti una nuova sfida in collaborazione con l’Accademia Italiana di Economia Aziendale - AIDEA, con l’obiettivo di far emergere le migliori idee innovative d’impresa nella Digital Economy.
     

    La sfida è articolata in due fasi:

    • entro le ore 12:00 dell'8 giugno 2023 i partecipanti, organizzati in team, dovranno presentare la propria proposta di impresa nella Digital Economy
    • le migliori 5 proposte parteciperanno gratuitamente ad una Masterclass e si confronteranno in un evento conclusivo dal quale emergerà il team vincitore dell’edizione 2023.

    I team finalisti riceveranno l’opportunità di fare un Experience Tour presso un incubatore/acceleratore nazionale per incontrare startupper e imprenditori. Inoltre, Invitalia metterà a disposizione i propri servizi di accompagnamento alla presentazione della domanda per i suoi incentivi.

    • In allegato il regolamento e ulteriori informazioni

    Pubblicata



  • Primo appuntamento giovedì 11 febbraio ore 10.00
     
    A partire da quest’anno, PRIX Italia e Rai Academy hanno avviato una serie di Master Class e occasioni di confronto con autori, registi, produttori dei prodotti vincitori dell’ultima edizione del PRIX Italia, sotto il titolo “The Prix Italia Master Classes. Back to the Future, Learning from the Best”.
    L’idea è quella di garantire ai giovani studiosi e ai futuri professionisti dell’audiovisivo un’opportunità di interloquire con le strutture produttive. Le Master Class saranno tutte in lingua inglese.
     

    Pubblicata



  • Martedì 22 novembre 2022 - ore 16 aula Blu 5 on e off line, Sapienza Città Universitaria.

    Laurea Magistrale in Organizzazione e Marketing per la comunicazione d’impresa: le testimonianze di esperti e rappresentanti aziendali presso la cattedra di “Comunicazione organizzativa e di Corporate” dei proff. Valentina Martino e Marco Stancati cambiano ogni anno per inserirsi organicamente nei focus dedicati a temi emergenti. 
    Negli ultimi sei anni una trentina di Brand sono stati chiamati a dialogare con gli studenti su valori, strategie e visioni della comunicazione d’impresa.

    Una sola lezione/testimonianza fa eccezione e ritorna con i medesimi protagonisti, su consiglio degli studenti che ne hanno già fatto esperienza: “Comunicare sé stessi” che, invertendo l’ottica della comunicazione d’impresa, è la lezione dedicata alla comunicazione CON l’impresa da parte di chi vorrebbe andarci a lavorare. 
     

    A parlare di application, CV, selezioni, colloqui, comportamenti utili, iniziative problematiche, ingenuità ammissibili, furberie controproducenti e quant’altro torneranno Davide Tamburlini (Global Experience Knowledge Leader at IKEA), in collegamento da Amsterdam, e Pasquale Guaglianone (Global Product Owner at Baker Hughes) in collegamento da Budapest.
     

    Entrambi hanno cambiato più volte azienda e Paese nel corso del loro intenso percorso professionale e i processi di recruitment li hanno vissuti, e li vivono quotidianamente, su entrambi i fronti: di chi vuole assumere e di chi vuole essere assunto. Sono i testimoni più adatti per dialogare con gli studenti rendendoli più consapevoli di quello che è funzionale allo scopo ma anche di una serie di luoghi comuni, favole metropolitane e una pubblicistica spesso imbarazzante per inconsistenza e banalità.
    L’appuntamento è onlife (come direbbe Luciano Florìdi): martedì 22 novembre, alle ore 16, sia nell’aula Blu5 della città universitaria sia nell’aula virtuale a questo link (Zoom): https://bit.ly/3TOMVZv

     

    L’incontro è aperto agli studenti di tutti i corsi del Dipartimento e di tutte le Facoltà della SAPIENZA: gli studenti che NON fanno capo al Dipartimento Coris sono invitati a segnalare l’intenzione di partecipare ai seguenti indirizzi per facilitare le procedure di accesso all’aula virtuale:

    marco.stancati@uniroma1.it 
    alessia.bellezza@uniroma1.it


    Pubblicata


© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma