Docenti Corislab

Docenti Laboratori e Seminari
 

Andrea Amico

Dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze Sociali (Dipartimento CoRiS dell’Università Sapienza di Roma), con una tesi che si è focalizzata sui fattori di successo e insuccesso delle carriere accademiche degli studenti immatricolati all’università Sapienza attraverso un'ottica longitudinale. Ha collaborato a numerosi studi di taglio sperimentale e comunicativo presso il dipartimento CoRiS e ha svolto compiti di ricerca, valutazione e analisi come consulente presso diverse aziende private. Entrano fra i suoi interessi di ricerca la metodologia di analisi di dati longitudinali, i disegni sperimentali e quasi-sperimentali, la valutazione dei sistemi universitari e l'utilizzo dei big data nella ricerca sociale. Ha partecipato a convegni nazionali ed internazionali ed è autore di saggi e articoli su temi metodologici e sociologici. Attualmente è ricercatore nel settore Economia e Territorio della Fondazione Censis (Centro studi investimenti sociali) presso cui si occupa di analisi territoriali, valutative e di indagini presso imprese e popolazione.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Marzia Antenore

Ricercatore confermato e Docente presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente).

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Giuseppe Anzera

Ricercatore confermato e Docente presso il Dipartimento CoRiS (pagina docente).

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Tiziana Barone

Si occupa di Brand analysis e Cultural insight, sia dal punto di vista della ricerca accademica (che svolge attualmente in Sapienza), sia nell’ambito della consulenza aziendale, integrando la semiotica alle ricerche di mercato e al business model journey sotto l’ottica innovativa del design thinking e della gamification.

Ad oggi svolge attività di consulenza per alcune aziende e artisti. Ha condotto attività formativa presso Unicredit, Confcommercio, Sicindustria e aziende del territorio romano.

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Comunicazione, Ricerca e Innovazione presso la Sapienza di Roma con uno studio innovativo sulla comunicazione efficace dello spazio espositivo commerciale e culturale. Tra le sue pubblicazioni: “Scenari di mercato e l'approccio misto di analisi. Rapporto tra metodologie semiotiche, metodi propri ed altri ambiti disciplinari”, “Google pop's up come piattaforma relazionale”, “Transmedia branding and Exhibition Series 2. At Maison Paris to the temporary exhibition in Rome”.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Giampiero D'Alessandro

Laureato in Sociologia e successivamente in Sociologia e Ricerca Sociale Avanzata, ha conseguito con lode il titolo di dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze Sociali presso la Sapienza Università di Roma (XXVII ciclo). I suoi interessi metodologici sono rivolti principalmente all’implementazione di indagini longitudinali, all’integrazione e ottimizzazione di fonti di dati primari e secondari, all’integrazione di strategie di analisi quantitative e qualitative e ai modelli di indagine sperimentali e quasi-sperimentali. La principale tematica di ricerca riguarda la valutazione delle politiche universitarie. Le altre linee di ricerca comprendono le politiche migratorie, l'economia, l'ecologia, lo studio dell’audience dei contenuti televisivi e la customer satisfaction. Ha lavorato con enti di ricerca pubblici e privati, fondazioni, società di ricerca private e associazioni, collabora con il Dipartimento CoRiS, e in particolare con il CorisLab, dal 2012.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Loris Di Giammaria

Dottore di ricerca in Metodologia delle scienze sociali; è autore di diversi contributi su temi di sociologia politica e della comunicazione, con particolare riferimento a partecipazione sociale e politica in campagna elettorale (L. Di Giammaria, M.P. Faggiano, 2016, “Tra big e small data. La partecipazione politica degli utenti Twitter”, in Sociologia e Ricerca Sociale, 109; L. Di Giammaria, S. Cataldi, M. Di Folco, 2015, “Associazionismo cattolico e politica. Tensioni valoriali e dissonanze cognitive”, in Sociologia e Ricerca Sociale, 108). Si occupa inoltre di questioni legate all’epistemologia delle scienze sociali, e in particolare al nesso tra concezioni della razionalità scientifica, teoria dell’azione e pratica della ricerca (L. Di Giammaria, 2015, Macro mechanism. Is sociological explanation possible in the absence of action theory?, in G. Manzo (eds) Theories and social Mechanisms. Hessays in honour of Mohamed Cherkaoui, London, Bardwell Press; L. Di Giammaria, 2009, Realismo scientifico e disposizioni sociali. Teoria sociologica e metodologia della ricerca sociale nel dibattito tra realisti e costruttivisti, Acireale-Roma, Bonanno).

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Maria Paola Faggiano

Dottore di ricerca in Metodologia delle Scienze sociali, è il Responsabile tecnico-scientifico del Laboratorio CorisLab (Dipartimento di Comunicazione e Ricerca sociale – Sapienza Roma), di cui porta avanti l’offerta formativa dal 2011. Partecipa attivamente a diverse attività di ricerca e formazione del Dipartimento CoRiS; svolge attività di docenza di taglio laboratoriale, coordinamento di gruppi di ricerca, assistenza statistico-metodologica soprattutto in collaborazione con il Dottorato di ricerca in Comunicazione, Ricerca, sociale e Marketing ed è membro dell’Osservatorio di Sociologia elettorale (http://www.coris.uniroma1.it/unit-di-ricerca/18408), attivo presso il medesimo Dipartimento. È membro del Direttivo della Sezione di Metodologia dell’Associazione Italiana di Sociologia. Ha scritto i volumi "Stile di vita e partecipazione sociale giovanile. Il circolo virtuoso teoria-ricerca-teoria" (2007, Milano, Franco Angeli), "Gli usi della tipologia nella ricerca sociale empirica" (2012, Milano, Franco Angeli) e “L’analisi del contenuto di oggi e di ieri. Testi e contesti on e offline” (2016, Franco Angeli), oltre a numerosi saggi e articoli su temi metodologici e sociologici. Tra i suoi interessi sui piani tecnico-metodologico e sostantivo si segnalano: gli stili di vita giovanili, la partecipazione sociale, gli usi politici dei SNS, la rappresentazione sociale della diversità e la convivenza interculturale, la progettazione e la costruzione della base empirica, le tecniche di rilevazione e di analisi dei dati

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Federica Floridi

Dottore di ricerca con lode in Comunicazione, Ricerca, Innovazione, curriculum in Metodologia delle scienze sociali, presso Sapienza Università di Roma. È laureata in Sociologia, Ricerca Sociale e Valutazione presso la Sapienza Università di Roma con una tesi sulla valutazione del progetto di scolarizzazione dei minori appartenenti alle comunità rom di Roma, vincitrice della seconda edizione del premio “Antonio De Lillo” per tesi di laurea sulla condizione giovanile. I suoi principali interessi di ricerca sono la valutazione delle politiche pubbliche e sociali, i processi di scolarizzazione, la valutazione dell’università e della ricerca.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Federica Fusillo

Attualmente dottoranda in Comunicazione, Ricerca, Innovazione, curriculum in Metodologia delle scienze sociali, presso il Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Sapienza Università di Roma; ha conseguito la laurea magistrale presso lo stesso dipartimento in Sociologia, Ricerca Sociale e Valutazione con una tesi sull’Abilitazione Scientifica Nazionale. L’interesse verso la valutazione delle politiche formative e, in particolare, del sistema universitario italiano è proseguito nel corso degli anni con la partecipazione a indagini e progetti di ricerca che vertono sulla valutazione della qualità della ricerca, sulla produttività scientifica dei docenti universitari e sui criteri di valutazione dell’ASN.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Raffaella Gallo

PhD in Comunicazione, ricerca, innovazione – curriculum Metodologia delle scienze sociali – presso il dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale dell’università “Sapienza” di Roma. Nel 2013 ha conseguito la laurea magistrale in Scienze Sociali Applicate e nel 2015 il master di II livello in Scienze Criminologico-forensi. I suoi interessi teorico-metodologici riguardano lo studio delle organizzazioni criminali, con particolare attenzione ai sistemi relazionali mafiosi.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Serena Liani

Dottore di ricerca in Metodologia della scienze sociali presso il dipartimento CoRiS (Sapienza, Università di Roma) e attualmente collaboratore tecnico Istat. Tra le ricerche più recenti cui ha partecipato: L'innovazione come opportunità per la gestione dinamica del rischio clinico (Iriss-Cnr); Progettare la qualità del dato nella ricerca sociale. Il caso delle rappresentazioni sociali della politica e delle istituzioni (CoRiS); La rilevazione degli atteggiamenti verso gli immigrati, prospettive di integrazione tra approccio standard e non standard (CoRis). È coautrice del volume monografico: Pretest. Un approccio cognitivo (Liani e Martire 2017, Milano, FrancoAngeli). I suoi interessi di studio e di ricerca sono rivolti prevalentemente alle tecniche di controllo della qualità del dato e alle prospettive di integrazione tra cognitivismo e ricerca sociale.

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

Martina Lippolis