INSEGNAMENTO: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

Titolo del Corso: Diritto processuale civile
Crediti: 6
Corso di Laurea Magistrale: Economia aziendale
Anno Accademico: 2019-2020

Obiettivi formativi: Superato l’esame, lo studente sarà in grado di comprendere la funzione e l’ambito d’applicazione dei principali istituti processuali oltre che delle tutele speciali, sommarie ed esecutive. Il corso, infatti, fornisce allo studente non solo una preparazione teorica, ma anche applicativa, al fine di offrire gli strumenti indispensabili per una concreta comprensione degli istituti e delle problematiche del processo civile

Inizio Corso: 23 settembre 2019

Lezioni:

lunedì          ore 11,00 - 13,00  auletta secondo piano;
martedì        ore 9,00 – 11,00  auletta secondo piano

Ricevimento studenti:

Programma del corso: Il corso ha ad oggetto: i principi generali del processo civile; le diverse tecniche di tutela giurisdizionale; il giudice e le parti; gli atti del processo; l’esecuzione forzata ed i riti sommari.

Testi per la preparazione dell'esame: Mandrioli-Carratta, Corso di diritto processuale civile, (editio minor), Giappichelli, Torino 2012, volumi I. II (limitatamente alla parte I) e III (limitatamente alla parte I).

PRIMO LIBRO
I - Nozioni introduttive e disposizioni generali

-I. L’attività giurisdizionale. – II. Il processo e i suoi requisiti. – III. La situazione giuridica globale del soggetto che chiede la tutela: l’azione. – IV. La situazione giuridica globale del soggetto che presta la tutela: il dovere decisorio del giudice e i suoi limiti. – V. La situazione giuridica globale del soggetto contro il quale è chiesta la tutela: il convenuto. – VI. L’individuazione dell’oggetto del processo: identità delle azioni e limiti della cosa giudicata. Connessione e concorso di azioni. – VII. Il giudice, i suoi ausiliari e gli uffici complementari. – Sez. I: La giurisdizione. – Sez. II: La competenza. – Sez. III: Le garanzie dell’imparzialità del giudice, gli uffici complementari e gli ausiliari del giudice. – VIII. Le parti e i difensori.

SECONDO LIBRO
II - Il processo di cognizione

-I. La disciplina del rito ordinario di cognizione nei suoi aspetti generali. – II. Il rito ordinario di cognizione. La fase introduttiva. – III. La fase di istruzione. – Sez. I: L’istruzione in senso ampio. – Sez. II: La comparizione e la trattazione. – Sez. III: L’intervento dei terzi. – Sez. IV: La rimessione della causa al collegio o in decisione. – Sez. V: Le cause riservate alla decisione collegiale, il procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica e i rapporti tra collegio e giudice monocratico. – IV. L’istruzione in senso stretto o istruzione probatoria. – Sez. I: La prova in generale. – Sez. II: I procedimenti istruttori di integrazione. – Sez. III: Le regole generali sull’assunzione dei mezzi di prova. – Sez. IV: Le prove precostituite o documenti. – Sez. V: Le prove costituende e il rendimento dei conti. – V. La fase di decisione. – VI. Le vicende anormali del processo.

TERZO LIBRO
III - L'esecuzione forzata, i procedimenti speciali, l'arbitrato, la mediazione e la negoziazione assistita.

– Parte Prima: Il processo di esecuzione forzata. – I. Il processo di esecuzione nei suoi aspetti generali. – II. Gli atti preparatori del processo di esecuzione forzata. – III. L’espropriazione. – Sez. I: L’espropriazione forzata in generale. – Sez. II: L’espropriazione mobiliare presso il debitore. – Sez. III: L’espropriazione mobiliare presso terzi. – Sez. IV: L’espropriazione immobiliare. – Sez. V: L’espropriazione di beni indivisi e l’espropriazione contro il terzo proprietario. – IV. L’esecuzione diretta o in forma specifica. – V. Le opposizioni nel processo esecutivo. – VI. Sospensione ed estinzione del processo esecutivo. – Parte Seconda: I procedimenti speciali. – VII. I procedimenti speciali in generale. – VIII. I procedimenti sommari di accertamento con prevalente funzione esecutiva. – Sez. prima: Il procedimento d’ingiunzione. – Sez. seconda: Il procedimento per convalida di sfratto.

 

Materiale Didattico:  Nel corso delle lezioni verranno fornite agli studenti alcuni provvedimenti giurisprudenziali utili ad una migliore comprensione dei diversi istituti affrontati.

Calendario esami a.a. 2019/2020:

- 8 ottobre 2019 (appello straordinario); 

- 14 gennaio 2020;
- 6 febbraio 2020;
- 16 aprile 2020 (appello straordinario); 
- 4 giugno 2020;
- 9 luglio 2020;
- 17 settembre 2020;
- 6 ottobre 2020 (appello straordinario); 
- 14 gennaio 2021

Tutti gli appelli si svolgeranno alle ore 9,30.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma