INSEGNAMENTO: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO (E - M)

Titolo del Corso: Istituzioni di Diritto Privato (E-M)
Crediti: 9 CFU
Corso di Laurea Triennale: Scienze aziendali
Anno Accademico: 2018/2019

Obiettivi formativi: Il corso di Istituzioni di Diritto Privato è volto a consentire agli studenti l'apprendimento delle fondamentali nozioni del diritto privato, ossia del complesso delle regole che governano i rapporti tra i privati e tra i privati e Pubblica Amministrazione nei casi in cui quest'ultima agisca iure privatorum, ossia come soggetto privato e senza l'esercizio dei poteri autoritativi che le sono propri.

La conoscenza degli istituti fondamentali del Diritto Privato suppone numerose scelte metodologiche, al compimento delle quali sarà dedicata la prima parte del corso, al fine di consentire l'acquisizione di tutti gli strumenti necessari per interpretare i testi di legge e comprendere il funzionamento del sillogismo giuridico. Il quale, secondo il percorso metodologico che viene suggerito, si articola in premessa maggiore, premessa minore e conclusione.

Particolare attenzione sarà posta al diritto delle obbligazioni e dei contratti, determinanti istituti nella formazione sia del professionista con funzioni manageriali sia di coloro che, volendo proseguire gli studi, intendano acquisire competenze per lo svolgimento dell'attività di revisori contabili, dottori commercialisti e professionisti di impresa.

Centrale, quindi, il ruolo della circolazione giuridica e degli strumenti inter vivos ai quali l'ordinamento affida la produzione e lo scambio di beni e servizi

Inizio Corso: 25 febbraio 2019

Lezioni:
lunedì 11 - 13 (aula 3)
martedì 9 - 11 (aula 3)
venerdì 9 - 11 (aula 3)

Ricevimento studenti: dopo le lezioni
Programma del corso:

  • le nozioni generali e introduttive allo studio del diritto privato (fonti del diritto, interpretazione della legge, norma giuridica, situazioni giuridiche soggettive, ecc.).
  • la disciplina delle persone e della famiglia (contenuta nel libro 1° del codice civile).
  • la disciplina delle successioni e delle donazioni (contenuta nel libro 2° del codice civile).
  • la disciplina dei beni (beni, proprietà, diritti reali di godimento, possesso, contenuta nel libro 3° del codice civile)
  • la disciplina delle obbligazioni in generale (contenuta nel libro 4° del codice civile).
  • la disciplina dei contratti in generale (contenuta nel libro 4° del codice civile).
  • la disciplina dei singoli contratti (contenuta nel libro 4° del codice civile).
  • la disciplina delle promesse unilaterali, dei titoli di credito, della gestione di affari altrui, del pagamento dell’indebito, dell’arricchimento senza causa (contenuta nel libro 4° del codice civile).
  • la disciplina del fatto illecito (contenuta nel libro 4° del codice civile).
  • la disciplina della trascrizione e delle prove (contenuta nel libro 6° del codice civile).
  • la disciplina della responsabilità patrimoniale, delle cause di prelazione e della garanzia patrimoniale (contenuta nel libro 6° del codice civile).
  • la disciplina della tutela giurisdizionale dei diritti (contenuta nel libro 6° del codice civile).

Testi per la preparazione dell'esame:

 Per la preparazione dell’esame dovrà essere utilizzato:

1) Un Codice civile aggiornato. Si consigliano:
- De Nova, Codice civile e leggi collegate, Zanichelli
- Di Maio, Codice civile, Giuffrè

2) a scelta uno dei seguenti manuali:AA. VV., Istituzioni di diritto privato, a cura di BESSONE, Giappichelli, ult. ed.

  • NIVARRA-RICCUTO-SCOGLIAMIGLIO, Diritto privato, Giappichelli, ult. ed.
  • ROPPO, Istituzioni di diritto privato, Monduzzi, ult. ed.
  • TORRENTE – SCHLESINGER, Manuale di diritto privato, Giuffré, ult. ed.
  • TRIMARCHI, Istituzioni di diritto privato, Giuffré, ult. ed.
  • ZATTI e COLUSSI, Lineamenti di diritto privato, Cedam, ult. ed.

3)       AA. VV., Dieci lezioni introduttive a un corso di diritto privato, Utet, ult. ed. (Sono obbligatorie le seguenti lezioni: La norma giuridica; L’interpretazione della legge; Il fatto; La sanzione; L’accertamento giudiziale del fatto).

Calendario esami a.a. 2018/2019:
- 17 gennaio 2019;
- 30 gennaio 2019;
- 17 aprile 2019 (appello straordinario);
-  7 giugno 2019;
-  5 luglio 2019;
- 13 settembre 2019;
- 18 ottobre 2019 (appello straordinario);
- 17 gennaio 2020;
- 31 gennaio 2020

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma