Progetto SMART-EMA

Denominazione Progetto
Smart coating Multifunzionali a base grAfene per il sensing distRibuito e la schermaTura ElettroMagnetica di strutture Aeronautiche composite
 
Acronimo Progetto: SMART-EMA
Coordinatore: Maria Sabrina Sarto
 
Importo Spese Ammesse del Progetto: 143.656,00 Euro;
Importo Sovvenzione al Progetto: 143.656,00 Euro
Ente finanziatore: Regione Lazio, Avviso Gruppi di Ricerca (2016)
 
Abstract del progetto
Il progetto SMART-EMA si inquadra nell’area di specializzazione Aerospazio della “Smart Specialisation Strategy” (S3) della Regione Lazio ed è focalizzato sulla KET “Nanotecnologie e Materiali avanzati”. Le competenze disciplinari attivate, con riferimento alla classificazione ERC, sono principalmente pertinenti il settore PE7_2 (Ingegneria Elettrica ed Elettronica), e nello specifico i settori della compatibilità elettromagnetica e dello sviluppo e caratterizzazione di nanomateriali piezoresistivi con proprietà elettriche ed elettromagnetiche desiderate.
 
Obiettivo di SMART-EMA è lo sviluppo e il trasferimento tecnologico verso azienda aeronautica di una tecnologia innovativa per rivestimenti protettivi di laminati in materiale composito per uso aeronautico, con proprietà combinate di sensing e di schermatura elettromagnetica, da utilizzare per il monitoraggio strutturale distribuito e la riduzione delle interferenze elettromagnetiche legate a fenomeni naturali, come la fulminazione diretta, o artificiali, come l’interazione dell’aeromobile con sistemi d’antenna. Tali rivestimenti sono prodotti per spruzzatura di vernice aeronautica a matrice polimerica, contenente nanostrutture a base grafene. Il processo di produzione di vernici conduttive a base grafene che si intende sviluppare nell’ambito di SMART-EMA è basato sull’invenzione descritta nella domanda di brevetto PCT/IB2016/0699 di Sapienza Università di Roma dal titolo “Water-based piezoresistive conductive polymeric paint containing graphene for electromagnetic and sensor applications”, con autori M.S. Sarto et al.. La messa a punto ed il trasferimento di tale tecnologia in ambito aeronautico e la sua applicazione in scala reale su aeromobile richiede una consistente attività di modellistica, progettazione, produzione e caratterizzazione dello smart coating, in stretta collaborazione con l’azienda produttrice di aeromobili, al fine di ottimizzarne prestazioni e proprietà sulla base di specifici requisiti aeronautici.
 
Il progetto SMART-EMA è coordinato dalla Prof.ssa Sarto, che riveste il ruolo di Professore Ordinario di Elettrotecnica presso il Dipartimento di Ingegneria Astronautica, Elettrica Energetica (DIAEE) della Sapienza Università di Roma dal 2005. La Prof.ssa Sarto, e il gruppo di ricerca da lei coordinato, ha acquisito negli anni un’ampia esperienza nello sviluppo, modellistica e caratterizzazione di materiali compositi e nanomateriali a base grafene per la schermatura elettromagnetica, la bassa osservabilità, e il sensing di strutture composite di tipo aeronautico. In particolare, la Prof.ssa Sarto ha coordinato numerosi progetti di ricerca finanziati da Enti nazionali, dalla comunità Europea e da aziende che operano nel settore aeronautico e della difesa, mirati allo sviluppo di materiali multifunzionali con proprietà elettriche ed elettromagnetiche controllate e allo studio di problematiche di compatibilità elettromagnetica a bordo di aeromobili.
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma