COVID-19: linee guida del Dipartimento per l'accesso agli edifici

COVID-19: linee guida del Dipartimento per l'accesso agli edifici, emanate in data 18 maggio 2020
Linee Guida del Dipartimento C.T.F. previste per la 'Fase 2'

 

Sulla base di quanto recepito e riassunto, il Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco adotta in particolare queste misure aggiuntive in linea con quanto indicato nel documento C003/20DL rev 01 del 11/05/2020

  1. Il Dipartimento ha provveduto all’acquisto ed all’installazione di 18 dispenser di soluzioni sanitizzanti a base alcolica per le mani pianificando la copertura delle zone dei diversi piani negli edifici CU019 e CU020 e nella zona di pertinenza del Dipartimento nell’edificio CU032.
     
  2. Il Dipartimento ha provveduto all’acquisto di mascherine chirurgiche, necessarie per la fase di riavviamento, che verranno consegnate, con sottoscrizione dell’avvenuta consegna mediante il modulo consegna DPI della Sapienza, a tutto il personale strutturato (docenti, ricercatori, TAB) in numero di 10 mascherine/persona. Per il personale che dovrà accedere ai laboratori, essendo già vigente l’obbligo dei DPI all’interno dei laboratori, ciascun RADRL provvederà autonomamente all’approvvigionamento e alla consegna dei DPI previsti dal rischio del laboratorio (mascherine adeguate al rischio chimico e/o biologico, guanti adeguati al rischio chimico e/o biologico, ecc.), nonché alla formazione sull’utilizzo di questi dispositivi come già previsto e sempre effettuato nel rispetto della normativa sulla sicurezza. La dotazione delle mascherine chirurgiche sarà successivamente garantita dal Dipartimento solo per il personale TAB.
     
  3. L’ingresso e l’uscita delle persone sarà consentito esclusivamente dall’ingresso principale dell’edificio CU019 con transito davanti alla portineria. Tutti gli altri ingressi rimarranno chiusi e non sarà consentito altro accesso. Coloro che devono accedere all’edificio CU020 dovranno comunque accedere preventivamente dall’ingresso principale e successivamente all’edificio CU020 avendone già dato comunicazione nella richiesta di autorizzazione al Direttore. Il controllo degli ingressi sarà effettuato dal servizio di portineria. Per l’ingresso all’edificio CU032 vigono le norme emanate dal Dipartimento di Chimica. L’ingresso ai locali del Dipartimento di tale edificio avverrà dalla scala principale con ingresso dotato di citofono.
     
  4. Si raccomanda a tutti di limitare la propria presenza nel dipartimento a meno che non debbano condurre comprovate attività didattiche e/o di ricerca non effettuabili in modalità remota.
     
  5. Si informa che per la Fase 2 dell’emergenza COVID-19, a partire da mercoledì 3.06.2020, sarà introdotta una nuova procedura per accedere alle sedi della Sapienza, semplificata per l’utente e al tempo stesso predisposta per tracciare automaticamente gli ingressi ai fini della prevenzione sanitaria.
     
    • Il personale (docente e tecnico-amministrativo, collaboratori linguistici, assegnisti di ricerca, dottorandi, specializzandi e altri equiparati) deve compilare un form online con i dati richiesti.
       
    • Al termine verrà prodotto un file pdf con l'autocertificazione che dovrà essere esibita, a richiesta, (anche sullo schermo di un cellulare o di un altro dispositivo elettronico) all-ingresso della sede Sapienza dove si è  diretti. 
       
    • La procedura online finalizzata al tracciamento delle presenze negli spazi Sapienza non sostituisce la richiesta di autorizzazione allo svolgimento di attività in presenza, che deve essere comunque preventivamente inviata al proprio responsabile di struttura (Datore di lavoro), secondo le modalità definite da quest’ultimo.
       
    • Durante la permanenza all’interno delle sedi Sapienza necessario rispettare le indicazioni riportate sul Portale Salute e Sicurezza (SGSSL), alla pagina Malattie infettive trasmesse per via respiratoria, per i Datori di lavoro e Lavoratori.
       
  6. All’interno degli spazi comuni degli edifici (corridoi, atrii, scale, servizi igienici) è obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica. Si raccomanda di limitare al minimo l’uso degli ascensori, e comunque sempre a livello individuale.
     
  7. Nelle vicinanze delle macchine di distribuzione di caffè, bevande e snacks, dove è necessario evitare assembramenti e conversazioni fatte a distanze minori di 2 m, considerate particolarmente critiche, per ragioni di assembramento e igieniche, si raccomanda l’uso dei guanti e la sanificazione delle mani con le soluzioni presenti nei dispenser predisposti in diverse postazioni su ogni piano.
     
  8. Il numero di persone consentite all’interno dei laboratori di ricerca deve garantire il rispetto della distanza di sicurezza e dipende dalla superficie utile del laboratorio, dal suo layout e dalle condizioni di aereazione. I RADRL dovranno individuare le postazioni che garantiscano il rispetto delle distanze, e procedure specifiche di sanitizzazione dei piani di lavoro e delle attrezzature. La definizione del numero di persone consentite, già fornito come indicazione inviata ai membri del Dipartimento in data 30 aprile 2020, potrà essere oggetto di rivalutazione con la collaborazione dell’RSPP assegnato al Nostro Dipartimento dagli Uffici della Sicurezza Ing. Federica Ciotti.
     
  9. Per le superfici dei piani di lavoro e per le attrezzature che prevedano il contatto con la cute, occhi, bocca e naso (ad es. oculari microscopi), le normali procedure di detersione e sanificazione previste dalle Buone Prassi di Laboratorio sono sufficienti a prevenire il Rischio COVID-19.
    In particolare è opportuno prevedere la fase di detersione seguita dalla sanificazione, ad ogni cambio operatore, così come segue:
    ⦁ Detersione: trattare le superfici con acqua e sapone per una prima rimozione dello sporco più superficiale;
    ⦁ Sanificazione: trattare le superfici con idonea soluzione disinfettante [soluzione a base alcolica (alcol etilico non inferiore al 75%) o soluzione a base di cloro (0.5% di cloro attivo)], salvo diverse
    ⦁ Indicazioni contenute nel libretto d’uso e manutenzione.
    ⦁ N.B. Il trattamento di detersione e sanificazione   può essere effettuato anche con salviette impregnate con movimento sempre da superficie meno inquinata vs. superficie più inquinata, e con sostituzione della salvietta per ogni diverso oggetto/componente della strumentazione/superficie.
     
  10. RIAPERTURA DELLE BIBLIOTECHE
    Per un dettaglio su giorni, orari e modalità di servizio della biblioteca 'G. Giacomello', si rinvia alla consultazione della pagina https://web.uniroma1.it/dip_ctf/strutture/biblioteca-giordano-giacomello.
    Per informazioni sui servizi delle Biblioteche della Sapienza, si può consultare la pagina https://www.uniroma1.it/it/pagina/informazioni-su-servizi-e-aperture-delle-biblioteche.
    Rimane sempre in capo al Direttore di Dipartimento la decisione di apertura della Biblioteca stante tutte le condizioni di sicurezza.
     
  11. Le misure sopra esposte sono state elaborate per garantire l’inizio della ripresa delle attività di ricerca del dipartimento, con particolare attenzione a quelle di natura sperimentale
     
  12. Le linee guida qui riportate e altra documentazione ritenuta utile verranno inviate a tutti esaranno visibili nella pagina web del Dipartimento. Aggiornamenti delle linee guida saranno via via effettuati con il proseguire della Fase 2, tenendo conto delle indicazioni di USPP Sapienza.
     
  13. Tutti gli ulteriori riferimenti normativi e le circolari relativi alla tematica COVID-19 sono riportate all’indirizzo: https://www.uniroma1.it/it/pagina/malattie-infettive-trasmesse-respiratoria-p011c
     
Modulistica vai a inizio pagina
  Nota: - cliccando sui link dei file '.docFile, il modulo sarà scaricato nel vs. pc per essere compilato e stampato
    - cliccando sui link dei moduli Google Modulo Google, sarà aperto un modulo da compilare on-line

 

Documentazione vai a inizio pagina
  1. PDF icon Lettera Accompagnamento C004 + Vademecum -- 15/05/2020 (indicazioni ai Lavoratori)
  2. PDF icon MALATTIE INFETTIVE TRASMESSE PER VIA RESPIRATORIA - C004-20 L rev. 00 - (indicazioni ai Lavoratori)
  3. PDF icon Vademecum Misure Prevenzione e Protezione CoViD19 - DPCM del 26/04/2020, rev 00 del 11/05/2020
  4. PDF icon Lettera di accompagnamento C003 -- 14/05/2020 (indicazioni ai Datori di lavoro)
  5. PDF icon dPCM del 17/05/2020
  6. File Informativa contatti casi sospetti (m01_p011_c_rev._01 del03/04/2020)
  7. File Informativa contatti stretti caso confermato (m02_p011_c_rev._00 del 03/04/2020)
  8. File Informativa contatti casuali caso confermato (m03_p011_c_rev._00 del 03/04/2020)
  9. PDF icon MALATTIE INFETTIVE TRASMESSE PER VIA RESPIRATORIA - Prot. 35425 C003-20 DL rev. 01 del 11/05/2020 - (indicazioni ai Datori di Lavoro)
  Nota: - cliccando sui link dei file '.docxFile, il file sarà scaricato nel vs. pc;
    - cliccando sui link dei file '.pdfPDF icon, il file sarà aperto all'interno del browser, e potrà poi essere scaricato nel pc


 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma