D’ACQUARICA Ilaria

Professore associato
Settore Scientifico-Disciplinare: 
CHIM/06 (Chimica Organica)
Settore concorsuale: 
03/C1
Informazioni personali
Curriculum vitae (it): 

Ilaria D’Acquarica ha conseguito la Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (CTF) con Lode presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” nel 1993 e il titolo di Dottore di Ricerca in Scienze Farmaceutiche nel 1998. Negli anni 2000-2004 ha prestato servizio presso il Dipartimento di Studi di Chimica e Tecnologia delle Sostanze Biologicamente Attive della stessa Università come titolare di Assegno di Ricerca ai sensi della legge 449/97 in CHIMICA ORGANICA (CHIM/06).

Nel 1999 ha ricevuto il primo Premio Farmindustria per la “New researchers generation” istituito nell'ambito del “8th International Meeting on Recent Developments in Pharmaceutical Analysis (RDPA)” tenutosi a Roma.

Nel 2004 è stata inquadrata come Ricercatore Universitario (RU) presso il Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (Settore scientifico disciplinare: CHIM/06 – CHIMICA ORGANICA).

Nel 2013 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) a Professore di Seconda Fascia, Bando 2012 (DD n. 222/2012) (Settore concorsuale: 03/C1 CHIMICA ORGANICA).

Dal 30.10.2015 è Professore Associato di Chimica Organica (Settore concorsuale: 03/C1 CHIMICA ORGANICA).

Dal 2017, è membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in "Ecologia e Gestione Sostenibile delle Risorse Ambientali" presso l'Università degli Studi della Tuscia di Viterbo.

Nel 2018 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN) a Professore di Prima Fascia, Bando 2016-2018 (DD n. 1532/2016) (Settore concorsuale: 03/C1 CHIMICA ORGANICA).

Dal 2018, è iscritta all'albo degli esperti scientifici (REPRISE) istituito presso il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR) per la sezione "Ricerca di base".

Dal 2001, svolge l'attività di "reviewer" principalmente per le riviste Journal of Chromatography A e B (Elsevier, The Netherlands) e Journal of Pharmaceutical and Biomedical Analysis (Elsevier, The Netherlands).

E' autore di 76 pubblicazioni su riviste internazionali a elevato fattore di impatto, di 6 capitoli di libri e di 2 brevetti, e ha presentato i risultati della sua ricerca in numerosi congressi nazionali e internazionali. 
L’indice H (H-index) delle sue pubblicazioni è pari a 27 (fonte: Scopus; data di rilevazione: 17.02.2022).

 

Didattica
Aree di afferenza: 
- Corso di Laurea in Biotecnologie
- Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
- Corso di Laurea in Scienze Farmaceutiche Applicate
Ricerca
Finanziamenti: 
  • Progetto Giovani Ricercatori (MURST) Anno 2000. Titolo: “Strategie sintetiche innovative per la preparazione di nuove fasi stazionarie chirali e loro applicazioni in campo farmaceutico”.
  • Progetto Giovani Ricercatori (MURST) Anno 2002. Titolo: “Sviluppo ed applicazioni di nuove tecniche cromatografiche enantioselettive accoppiate alla spettrometria di massa nel monitoraggio biologico di farmaci chirali”.
  • Progetto di Ricerca Universitario (MIUR) Anno 2009. Titolo: “HPLC capillare basata su monoliti organici nello screening di nuovi potenziali inibitori dell'enzima istone deacetilasi (HDAC)”.
  • Contratto di Ricerca tra Imperial Europe s.r.l. (start-up innovativa ai sensi del D.L. 179/12) e Dipartimento di Chimica e Tecnologie del Farmaco (Anno 2012) sul tema “Preparazione e valutazione di carrier per la realizzazione di repellenti a base di oli essenziali”.
  • Accordo Interuniversitario Internazionale (Anno 2016) tra la Sapienza Università di Roma (Italia) e l'Universidade Federal de Santa Catarina (Prof. Hernan Terenzi, Florianopolis, Brasile) avente come scopo l’isolamento e la caratterizzazione di prodotti naturali con attività antitubercolare.
Aree di interesse: 
  1. Preparazione, caratterizzazione e valutazione di nuove fasi stazionarie chirali per la risoluzione diretta di racemati mediante cromatografia liquida ad elevate prestazioni (HPLC e UHPLC).
  2. Separazioni cromatografiche di sostanze chirali biologicamente attive (farmaci, intermedi di reazione, metaboliti presenti in fluidi biologici, estratti vegetali).
  3. Studi di ricognizione molecolare enantioselettiva in fase gassosa su resorc[4]areni chirali variamente funzionalizzati.
  4. Purificazione e caratterizzazione di prodotti naturali con attività antitumorale attivi sulla via di trasduzione del segnale di Hedgehog.
Pubblicazioni e brevetti
Brevetti: 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma