RAGNO Rino

Professore associato
Settore Scientifico-Disciplinare: 
CHIM/08
Settore concorsuale: 
03/D1
Informazioni personali
Curriculum vitae (it): 
Curriculum vitae (en): 

Rino Ragno è Professore Associato della Facoltà di Farmacia e Medicina di Sapienza Università di Roma, dove si è laureato con lode nel 1989 in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche svolgendo una tesi sperimentale in chimica farmaceutica di sintesi sotto la guida del prof. Silvio Massa. Dal 1990 al 2000 ha lavorato come assistente nei laboratori di ricerca chimico-farmaceutica del prof. Marino Artico eseguendo progetti inerenti la sintesi di molecole ad attività antifungina, antitubercolare ed antivirale. Nel 1992 il prof. Ragno ha anche acquisito la laurea in Farmacia diplomandosi con lode. Dal 1990 il Prof. Rino Ragno ha iniziato ad interessarsi di progettazione chimico farmaceutica tramite l’ausilio del calcolatore. Ha così frequentato numerosi corsi di perfezionamento sulla chimica computazionale con particolare riguardo all’applicazione nella chimica farmaceutica. Nel 1996 e nel 1998 ha trascorso due anni a St Louis in Missouri nei laboratori del prof Garland R. Marshall dove ha completato la sua formazione nel campo della chimica farmaceutica computazionale.

Dal 2000 ha iniziato un laboratorio di progettazione chimico-farmaceutica chiamato RCMD (Rome Center for Molecular Design, http://www.rcmd.it)

Nel 2010, 2012 e 2014 e' stato visting professor a Metz (Francia) ospitato nei laboratoridiretti dal Professeur Emérite Gilbert KIRSCH UMR CNRS 7053 L2CM Université de Lorraine.

Il Prof Rino Ragno dal 2001 ha fatto da relatore a oltre 110 tesi sperimentali e ha svolto la funzione di Tutor a diversi studenti del dottorato in Scienze Farmaceutiche di cui e' anche parte del collegio dei docenti.

Nel periodo più recente il Prof. Rino Ragno ha focalizzato la sua ricerca nei seguenti principali campi: 

(1) progettazione e sintesi di nuovi composti bioattivi.

(2) Estrazione, caratterizzazione chimica e biologica di composti di origine naturale con particolare riferimento agli oli essenziali.

(3) Progettazione e realizzazione di portali scientifici (www.3d-qsar.com) di utilità scientifica e didattica.

(4) Elaborazione dati mediante metodi machine learning con codice sviluppato in house

Infine come membro della Facoltà di Farmacia e Medicina dal 2000 a tutt’oggi il Prof. Rino Ragno è incaricato dell’insegnamento di corsi nel settore scientifico disciplinare CHIM08 sia in lauree di I° livello (Biotecnologie, Scienze Farmaceutiche Applicate), specialistiche (Biotecnologie Farmaceutiche e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche), scuole di specializzazione e dottorati di ricerca.

Nel 2016 il Prof. Rino Ragno ha iniziato una StartUp universitaria dal nome Alchemical Dynamics con l'obiettivo di applicare l'esperienza maturata in oltre 25 anni di ricerca.

Dal 2015 e' incaricato di coordinare il gruppo tecnico di Ateneo per la registrazione di corsi di insegnamento online chiamati MOOC

Nel 2017 ha conseguito l'abilitazione nazionale per la prima fascia per il settore consorsuale 03/D1

Il Prof. Rino Ragno è co-autore di oltre 134 articoli scientifici "peer reviewed" su riviste internazionali ad alto valore di fattore di impatto, un brevetto nazionale, due brevetti internazionali e oltre 120 comunicazioni poster/orali a convegni nazionali ed internazionali.

Didattica
Aree di afferenza: 
- Area Farmaceutica
- Corso di Laurea in Biotecnologie
- Corso di Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche
- Corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Farmaceutiche
Ricevimento studenti: 

Tutti i giorni dalle 08:00 alle 09:00 previo appuntamento per e-mail a rino.ragno@uniroma1.it.

Disponibilità tesi: 

Ogni anno sono disponibili 2-3 posti di tesi sperimentale nell'ambito:

1) Chimica Farmaceutica Computazionale e Progettazione Farmaci. 

2) Estrazione di Composti di Origine Naturale con Particolare Riferimento agli Oli Essenziali. 

Ricerca
Aree di interesse: 
  • Chimica Farmaceutica
  • Machine Learning
  • Drug Design
  • Bioinformatica
  • Estrazione di Composti di Origine Naturale con Particolare Riferimento agli Oli Essenziali

 

Pubblicazioni
Pubblicazioni: 

Nei seguenti link e' possibile visualizzare la lista delle pubblicazioni recensitee in siti istituzionali e dai motori di ricerca internazionali

Pubblicazioni scientifiche

Anno: 2005
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Design; synthesis; and biological evaluation of sirtinol analogues as class III histone/protein deacetylase (sirtuin) inhibitors Journal of Medicinal Chemistry 2005 Sci_Dir
Docking and 3-D QSAR studies on indolyl aryl sulfones. Binding mode exploration at the HIV-1 reverse transcriptase non-nucleoside binding site and design of highly active N-(2-hydroxyethyl) carboxamide and N-(2-hydroxyethyl) carbohydrazide derivatives Journal of Medicinal Chemistry 2005 Sci_Dir
High potency of indolyl aryl sulfone nonnucleoside inhibitors towards drug-resistant human immunodeficiency virus type 1 reverse transcriptase mutants is due to selective targeting of different mechanistic forms of the enzyme Antimicrobial Agents and Chemotherapy 2005 Sci_Dir
HIV-reverse transcriptase inhibition: Inclusion of ligand-induced fit by cross-docking studies Journal of Medicinal Chemistry 2005 Sci_Dir
Novel 1-[2-(diarylmethoxy)ethyl]-2-methyl-5-nitroimidazoles as HIV-1 non-nucleoside reverse transcriptase inhibitors. A structure-activity relationship investigation Journal of Medicinal Chemistry 2005 Sci_Dir
Synthesis and evaluation of new tripeptide phosphonate inhibitors of MMP-8 and MMP-2 European Journal of Medicinal Chemistry 2005 Sci_Dir
Anno: 2004
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
2;6-Bis(3;4;5-trihydroxybenzylydene) derivatives of cyclohexanone: Novel potent HIV-1 integrase inhibitors that prevent HIV-1 multiplication in cell-based assays Bioorganic and Medicinal Chemistry 2004 Sci_Dir
3-(4-Aroyl-1-methyl-1H-2-pyrrolyl)-N-hydroxy-2-propenamides as a New Class of Synthetic Histone Deacetylase Inhibitors. 2. Effect of Pyrrole-C2 and/or -C4 Substitutions on Biological Activity Journal of Medicinal Chemistry 2004 Sci_Dir
3-(4-Aroyl-1-methyl-1H-pyrrol-2-yl)-N-hydroxy-2-propenamides as a New Class of Synthetic Histone Deacetylase Inhibitors. 3. Discovery of Novel Lead Compounds through Structure-Based Drug Design and Docking Studies Journal of Medicinal Chemistry 2004 Sci_Dir
6-Aryl-2;4-dioxo-5-hexenoic acids; novel integrase inhibitors active against HIV-1 multiplication in cell-based assays Bioorganic and Medicinal Chemistry Letters 2004 Sci_Dir
Computer-Aided Design; Synthesis; and Anti-HIV-1 Activity in Vitro of 2-Alkylamino-6-[1-(2;6-difluorophenyl)alkyl]-3;4-dihydro-5-alkylpyrimidin-4(3H) -ones as Novel Potent Non-Nucleoside Reverse Transcriptase Inhibitors; Also Active Against the Y181C Vari Journal of Medicinal Chemistry 2004 Sci_Dir
Anno: 2003
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
3-(4-Aroyl-1-methyl-1H-2-pyrrolyl)-N-hydroxy-2-alkylamides as a new class of synthetic histone deacetylase inhibitors. 1. Design; synthesis; biological evaluation; and binding mode studies performed through three different docking procedures Journal of Medicinal Chemistry 2003 Sci_Dir
Synthesis and biological evaluation of enantiomerically pure pyrrolyloxazolidinones as a new class of potent and selective monoamine oxidase type A inhibitors Farmaco 2003 Sci_Dir
Anno: 2002
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Anti-HIV-1 NNRT agents: Acylamino Pyrryl Aryl Sulfones (APASs) as truncated analogues of tricyclic PBTDs Medicinal Chemistry Research 2002
Arylthiopyridylmethylisopropylpyrrole carbinols; novel NNRTIs endowed with potent anti-HIV-1 activity Medicinal Chemistry Research 2002
Binding mode analysis of 3-(4-benzoyl-1-methyl-1H-2-pyrrolyl)-N-hydroxy-2-propenamide: A new synthetic histone deacetylase inhibitor inducing histone hyperacetylation; growth inhibition; and terminal cell differentiation Journal of Medicinal Chemistry 2002 Sci_Dir
Design; synthesis and QSAR studies on N-aryl heteroarylisopropanolamines; a new class of non-peptidic HIV-1 protease inhibitors Bioorganic and Medicinal Chemistry 2002 Sci_Dir
Synthesis; biological evaluation; and binding mode of novel 1-[2-(diarylmethoxy)ethyl]-2-methyl-5-nitroimidazoles targeted at the HIV-1 reverse transcriptase Journal of Medicinal Chemistry 2002 Sci_Dir
Anno: 2001
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
3-(4-Aroyl-1H-pyrrol-2-yl)-N-hydroxy-2-propenamides; a new class of synthetic histone deacetylase inhibitors Journal of Medicinal Chemistry 2001 Sci_Dir
Chiral resolution and molecular modeling investigation of rac-2-Cyclopentylthio-6-[1-(2;6-difluorophenyl)ethyl]-3;4-dihydro-5-methylpyr imidin-4(3H)-one (MC-1047); a potent anti-HIV-1 reverse transcriptase agent of the DABO class Chirality 2001 Sci_Dir
Structure-based design; synthesis; and biological evaluation of conformationally restricted novel 2-alkylthio-6-[1-(2;6-difluorophenyl)alkyl]-3;4-dihydro-5-alkylpyrimidin-4 (3H)-ones as non-nucleoside inhibitors of HIV-1 reverse transcriptase Journal of Medicinal Chemistry 2001 Sci_Dir
Anno: 2000
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Antimycobacterial pyrroles: Synthesis; anti-Mycobacterium tuberculosis activity and QSAR studies Bioorganic and Medicinal Chemistry 2000 Sci_Dir
Anno: 1999
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Bound conformations for ligands for G-protein coupled receptors Letters in Peptide Science 1999
Anno: 1998
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Crystal structure of 2-[5-(4-carbethoxyphenoxy)pentanoyl]-5-chlorothiophene; C18H19O4CIS Zeitschrift fur Kristallographie - New Crystal Structures 1998 Sci_Dir
Anno: 1996
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Investigation on QSAR and binding mode of a new class of human rhinovirus-14 inhibitors by CoMFA and odcking experiments Bioorganic and Medicinal Chemistry 1996 Sci_Dir
Iso-miconazole and related derivatives: Synthesis and antifungal activities Medicinal Chemistry Research 1996
Methyl-2-thienylketopolymethyleneoxyphenyl derivatives of alkyl-substituted 4;5-dihydro-oxazoles with anti-human picornavirus activity Antiviral Chemistry and Chemotherapy 1996 Sci_Dir
Molecular modeling of azole antifungal agents active against Candida albicans. 1. A comparative molecular field analysis study Journal of Medicinal Chemistry 1996 Sci_Dir
Anno: 1995
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
[[[(Thienylcarbonyl)alkyl]oxy]phenyl]- and [[[(Pyrrylcarbonyl)alkyl]oxy]phenyl]oxazoline Derivatives with Potent and Selective Antihuman Rhinovirus Activity Journal of Medicinal Chemistry 1995 Sci_Dir
Anno: 1994
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Antifungal agents. 7. Dichlorophenylpyrrylimidazolylmethane derivatives: Synthesis and antifungal activities Farmaco 1994
Anno: 1993
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Antifungal Agents; II: Synthesis and Antifungal Activities of Aryl‐1H‐pyrrol‐2‐yl‐1H‐imidazol‐1‐yl‐methane Derivatives with Unsaturated Chains Archiv der Pharmazie 1993 Sci_Dir
Anno: 1991
Titolo pubblicazione Rivista Anno link Scopus link Sci_Dir
Synthesis of new disoxaril analogues with potent and selective anti-human rhinovirus 14 activity Bioorganic and Medicinal Chemistry Letters 1991 Sci_Dir

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma