Dina Nencini

Dina Nencini è professore associato in Composizione architettonica e urbana. 

L’ambito principale della ricerca è la relazione tra elaborazione teorica e pratica progettuale con particolare attenzione agli aspetti relativi alla costruzione della forma architettonica. Ne deriva una particolare attenzione agli aspetti del linguaggio architettonico e dunque ai caratteri di permanenza e trasformazione dell’architettura, intendendo l’opera architettonica come esito dell’ideazione singolare dell’architetto e, contemporaneamente, della determinata traduzione di un contesto culturale specifico. Le linee di ricerca riguardano il rapporto architettura e città, declinato nello specifico tema della costruzione della forma urbana principalmente indagato attraverso la sperimentazione progettuale. L’applicazione al caso di Roma ha prodotto ulteriori precisazioni determinate dalla specificità del contesto di studio. Infine l'architettura italiana è ambito principale di osservazione, di studio e di rilettura costante.
Autrice di monografie e saggi tra i quali "La piazza ragioni e significati nell'architettura italiana" edito da Marinotti editore, e "Menegatti Nencini. Architetture 2000-2016" edito da Aion.
 

Corsi

Laboratorio di progettazione 1 F

Contatti dina.nencini@uniroma1.it
Ricevimento su appuntamento tramite e-mail

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma