DISPOSITIVI DI RIVELAZIONE ULTRAVIOLETTA INTEGRATI PER DOSIMETRIA AMBIENTALE

 

 

 

 

 

 

 

Titolo del Progetto: Dispositivi di Rivelazione Ultravioletta Integrati per Dosimetria Ambientale

Acronimo del Progetto: DRUIDA

Team di Progetto:

-DIET - Università Roma “La Sapienza”: Giampiero de Cesare

-IFN - Consiglio Nazionale delle Ricerche: Cinzia Caliendo; Marialilia Pea.

Tipo di Progetto: Gruppi di Ricerca 2020, POR FESR Lazio 2014 – 2020

Identificativo unico del Progetto: A0375-2020-36723  PROT. 1398 001-36723

Budget totale: 149.653,99 Euro

 

Descrizione del Progetto:

DRUIDA ha come obiettivo la realizzazione di un sistema di micro-sensori per la rivelazione di radiazione UV ad ampio spettro (UVA-B-C), integrato su supporto flessibile, a basso consumo ed elevate performance. Il sistema è costituito da un array di dispositivi a onde acustiche superficiali fabbricati su substrati piezoelettrici flessibili (spessore minore di 100 micron) che, accoppiati a materiali sensibili alla radiazione UV in diverse finestre di lunghezza d’onda (AlN, ZnO, a-Si, nanofili di ZnO), consentono di ottenere elevate sensibilità e selettività. Il Progetto beneficerà delle competenze delle Unità Sapienza e CNR che coprono tutte le necessarie fasi di progettazione, fabbricazione, test, controllo elettronico e integrazione dei sensori. Il sistema di rivelazione costituirà un supporto alla prevenzione delle patologie da sovraesposizione alla luce UV, alla sterilizzazione e sanificazione degli ambienti di vita, al monitoraggio ambientale.

DRUIDA è un progetto di ricerca che prevede la stretta collaborazione tra due organismi di ricerca:

- Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Elettronica e Telecomunicazioni (DIET) dell’Università Sapienza di Roma.

- Istituto di Fotonica e Nanotecnologie (IFN) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR).

 

Il progetto è coordinato da DIET - Sapienza.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - CF 80209930587 PI 02133771002