Progetto GIDE- EGNSS Interference Detection Instrument

PROGETTO COFINANZIATO DALL’UNIONE EUROPEA

 

Avviso Pubblico “Progetti Strategici 2019” a valere sul POR FESR 2014/2020 - REGIONE LAZIO

Domanda di contributo: Prot. n A0320-2019-28151 del 29/07/2019

Atto d’Impegno prot. 0033132 sottoscritto in data 23/09/2020

Codice CUP: E86J20000450005

 

Il Progetto GIDE è realizzato dalle seguenti Società/OdR raggruppati in ATS:

 

Università degli Studi di Roma Tor Vergata (OdR capofila)          

TECS – TECHNOLOGICAL CONSULTING SERVICES S.R.L

Università degli Studi di Roma “La Sapienza” – DIET                                            

 

Obiettivo del progetto

Il progetto GIDE ha l’obiettivo di realizzare uno strumento satellitare volante su uno standard cubesat, ma ospite anche in satelliti più grandi, che possa fornire:

– Rilevamento, localizzazione e classificazione di segnali radio interferenti.

– Rilevamento, localizzazione di jammer a livello strategico.

– Riconoscimento e classificazione di interferenti occasionali per atti di terrorismo o fuorilegge. I dati di GIDE possono essere combinati con altri provenienti da sensori a terra e in aria.

– Allarme per situazioni anomale in ambito dell’uso dello spettro elettro magnetico. Per esempio in caso di preparazione di azioni militari o disastri ambientali.

– L’analisi dello stato di attività EM nello spazio che può risultare interessante per rilevare satelliti ostili o interferenti di modo intenzionale o non intenzionale.

Il sistema intende localizzare segnali radio interferente trasmessi sia da trasmettitori a terra o da UAV, verso ricevitori a terra.

 

 

Ulteriori informazioni possono essere trovate sul sito dell’OdR capofila: http://ing.uniroma2.it/progetti-strategici/

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma - CF 80209930587 PI 02133771002