ROSETTA

Il dipartimento Diet ha lavorato alla progettazione dello strumento a bordo della sonda che fornisce informazioni sulla struttura della cometa
Lunedì, 17 Novembre, 2014

Il dipartimento di Ingegneria dell'informazione, elettronica e telecomunicazioni (Diet) ha lavorato alla progettazione di Consert, lo strumento a bordo della sonda che fornisce informazioni sulla struttura interna del nucleo della cometa.
Tra gli strumenti a bordo della missione CONSERT (Comet Nucleus Sounding Experiment by Radiowave Transmission) è l’unico capace di fornire informazioni sulla struttura interna del nucleo della cometa.
Sin dall’inizio della fase di studio di CONSERT, Giovanni Picardi e Roberto Seu del dipartimento di Ingegneria dell'informazione, elettronica e telecomunicazioni-Diet della Sapienza, hanno fatto parte del team scientifico contribuiendo alla definizione dell’esperimento, allo studio dei modelli elettromagnetici di propagazione nel nucleo, alla definizione dei requisiti e delle specifiche di sistema ed hanno progettato e sviluppato un prototipo del trasmettitore e del ricevitore di CONSERT, che ha superato con successo tutti i test cui è stato sottoposto dal team francese dell’Université Pierre et Marie Curie – Paris 6, istituto di riferimento del responsabile scientifico dell’esperimento Wlodek Kofman. Picardi e Seu hanno anche contribuito in modo significativo alla definizione degli algoritmi di elaborazione scientifica dei dati. La ricerca è stata condotta anche con finanziamenti dell’Agenzia spaziale italiana.