Idoneità e Tirocini

Per la conoscenza di almeno una lingua straniera (Laurea) – associata alla prova finale:
L'idoneità “Per la conoscenza di almeno una lingua straniera” è collegata con la prova finale.
 
Per tutti gli studenti immatricolati dall’anno accademico 2011-2012 in poi, per acquisirla, bisogna concordare con il relatore un testo in lingua straniera (articolo, saggio, libro, etc.) di argomento attinente la tesina. Bisogna quindi preparare un elaborato in italiano di circa 2 cartelle sul testo suddetto (una sorta di recensione, o commento da inserire eventualmente nella tesina stessa) e sottoporlo al relatore, il quale fornirà un attestato sul modello scaricabile al seguente link: file doc.
L’attestato va consegnato in Segreteria Didattica una settimana prima della prevista discussione della tesi di laurea.
La presente idoneità non necessita di essere verbalizzata ulteriormente.
Per gli studenti immatricolati negli anni precedenti l’a.a. 2011-2012, tale idoneità deve essere verbalizzata con uno dei membri della commissione: proff. Caterina Botti (verbalizzatore), Stefano Gensini (Presidente - verbalizzatore), Irene Kajon (verbalizzatore), Annalisa Schino (verbalizzatore), Luisa Valente (verbalizzatore).
 
 
*****
 
Abilità informatiche e telematiche (Laurea):
La presente idoneità è verbalizzabile presentando ai docenti verbalizzatori un certificato attestante il superamento di un corso di informatica, nonché presentando il patentino ECDL, conseguibile anche - a prezzi molto contenuti - presso l'ECDL TEST CENTER Sapienza al link: www.uniroma1.it/ecdl

Coloro che non avessero conseguito nessun certificato dovranno sostenere un test con la prof.ssa Carella prenotandosi tramite Infostud entro il giorno precedente la data d'esame prevista dal docente.
Il programma è consultabile all'interno del Videocorso Informatica. L’esame consisterà in un test scritto a scelta multipla, predisposto dal docente, sui seguenti argomenti: Introduzione all'Informatica; Reti e Sicurezza; Elaboratori di testo; Fogli di calcolo; Strumenti di Presentazione; Database.

Commissione verbalizzante: Candida Carella.
 
*****
 
Tirocini formativi e di orientamento
Gli studenti di Laurea triennale hanno l’obbligo di assolvere i 6 cfu previsti sotto la voce “Tirocini” presentando una certificazione relativa ad un’attività di tirocinio. La verbalizzazione avviene dietro prenotazione su Infostud e presentazione della documentazione (di norma progetto formativo o attestato e relazione a cura del tirocinante sull’attività svolta) nella data d’appello prescelta presso uno dei docenti verbalizzatori della Commissione sotto indicata. La verbalizzazione è possibile a partire dal secondo anno di corso e va comunque eseguita entro il primo semestre dell'anno accademico in cui si prevede di laurearsi (Modulo attestazione tirocinio).

Attività al momento previste all’interno del Dipartimento utili al conseguimento dei 6 cfu di Tirocini per l’anno accademico 2018-19 (aggiornamento al 22/02/2019)

  • Scrittura e ricerca filosofica I semestre (a cura di F. Diodato, S. Marchetti, E. Stimilli, A. Valentini)  per informazioni e istruzioni consultare la scheda informativa
  • Scrittura e ricerca filosofica II semestre (a cura di F. Sterpetti) per informazioni e istruzioni consultare la scheda informativa.
  • Forme dell’immaginazione politica, dall’antichità alla modernità I semestre (a cura di D. Guastini) per informazioni e istruzioni consultare la scheda informativa.
  • Etica, scienza e pratica del benessere animale II semestre (a cura di S. Pollo) per informazioni e istruzioni consultare la scheda informativa.
 
Lo studente può visualizzare le offerte di tirocinio in convenzione e candidarsi per attività di tirocinio iscrivendosi alla piattaforma Jobsoul (link al sito placement sapienza). Sono riconosciute come valide ai fini del tirocinio le attività svolte nell'ambito delle "borse di collaborazione studenti" (150 ore).
Si ricorda inoltre che è possibile svolgere l'attività di tirocinio presso la Biblioteca di Filosofia, già presente con una convenzione sulla piattaforma Jobsoul.
Il riconoscimento di eventuali attività svolte fuori convenzione sarà valutato caso per caso dalla sotto indicata Commissione, previo contatto dello studente con uno dei membri. Si fa presente che le proposte non congrue non saranno accettate anche in situazioni di urgenza legate alle scadenze di laurea. Si invitano quindi gli studenti a prendere contatto con i membri della Commissione, per verificare proposte individuali preferibilmente entro il secondo anno di corso e comunque almeno sei mesi prima della scadenza di laurea.
NOTA BENE: Qualunque attività individuale e/o fuori convenzione deve, per essere riconosciuta come valida, ottenere una preventiva autorizzazione da parte della Commissione.

La Commissione risulta così composta: Francesco Fronterotta (Presidente - verbalizzatore), Stefano Bancalari (verbalizzatore), Emiliano Ippoliti (verbalizzatore), Simone Pollo (verbalizzatore), Emidio Spinelli.

*****
 

Altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro (Laurea):

La presente idoneità è relativa alla conoscenza di una delle seguenti lingue straniere, a scelta dello studente: inglese, francese, tedesco.

- Per quanto attiene francese l’idoneità è verbalizzabile:

  • presentando un certificato di livello pari o superiore al B1, rilasciato da non più di 3 anni da un qualificato Ente Certificatore, da sottoporre al giudizio del docente verbalizzatore;
  • coloro che non avessero conseguito nessun certificato dovranno tenere un breve esame con uno dei membri della Commissione, il quale procederà quindi alla verbalizzazione; la prova verterà sulla lettura e traduzione di un brano di circa una pagina.

La Commissione risulta così composta: proff. Stefano Gensini (Presidente – verbalizzatore di tedesco), Silvia Berti (verbalizzatore di francese), Marina De Palo (verbalizzatore di francese), Stefano Bancalari (verbalizzatore di tedesco), Orietta Ombrosi (verbalizzatore di francese).

- Per quanto attiene l’inglese l’idoneità è verbalizzabile:

  • presentando un certificato di livello pari o superiore al B1, rilasciato da non più di 3 anni da un qualificato Ente Certificatore, da sottoporre al giudizio del docente verbalizzatore (Caterina Botti);
  • coloro che non avessero conseguito nessun certificato dovranno sostenere l’esame seguendo le indicazioni contenute sul portale BigBang (http://bigbang.uniroma1.it/).  Il docente verbalizzante unico di tale idoneità è Francesco Fronterotta.

- Per quanto attiene tedesco (a partire dall’a.a. 2015-2016) l’idoneità è verbalizzabile:

  •  presentando un certificato di livello pari o superiore al B1, rilasciato da non più di 3 anni da un qualificato Ente Certificatore, da sottoporre al giudizio del docente verbalizzatore del CdL in Filosofia (Stefano Bancalari);
  •  coloro che non avessero conseguito nessun certificato dovranno sostenere l’esame nel modo seguente:
  1. Gli studenti dovranno seguire i due corsi tenuti nel I e nel II semestre dalla lettrice Gisela Wirth, inviando una mail alla docente stessa (gilawirth@libero.it) per conoscere data e luogo del primo incontro, cui sono tenuti a presentarsi.
  2. Alla fine dei corsi ci sarà una prova (scritta e orale), al termine della quale la lettrice rilascerà un attestato di superamento (con voto o senza voto, a seconda della scelta dello studente); lo studente presenterà tale attestato al docente verbalizzatore del CdL in Filosofia (Stefano Gensini), previa prenotazione tramite INFOSTUD, nelle date degli appelli da lui indicate. Previo accordo con la lettrice, lo studente potrà sostenere direttamente la prova senza aver frequentato i corsi.

All’inizio di ogni semestre  tutte le informazioni relative ai corsi saranno rese disponibili sulla pagina della prof.ssa Sabine Koesters Gensini.
 

*****

Per quanto attiene le idoneità linguistiche per gli studenti del DM. ex 509, il docente verbalizzante sarà comunicato a breve.
 

*****
Ulteriori conoscenze linguistiche (Laurea Magistrale):
L'idoneità “Per la conoscenza di almeno una lingua straniera” è collegata con la tesi. Per acquisirla, bisogna concordare con il relatore un testo in lingua straniera (articolo, saggio, libro, etc.) di argomento attinente alla tesi. Bisogna quindi preparare un elaborato in italiano lungo circa 2 cartelle sul testo letto (una specie di recensione, o commento da inserire eventualmente nella tesi stessa) e sottoporlo al relatore, il quale fornirà un attestato sul modello scaricabile al seguente link: file doc. Per la verbalizzazione dell'idoneità bisogna quindi presentarsi a uno dei docenti indicati portando l'attestato e la prenotazione su Infostud.
 
La Commissione risulta così composta: prof.ssa Anna Lisa Schino.
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma