INgegneria INcontra: S. Cerbelli

Italiano
Giovedì, 22 Settembre, 2016

L’eredità di Poincaré: dall’evoluzione del sistema solare ai flussi viscosi caotici
Per oltre due secoli dopo la sua creazione, il paradigma fisico creato da Galileo e Newton
aveva indotto generazioni di scienziati all'idea che l'evoluzione passata e futura di
un sistema meccanico privo di attrito (ad esempio il sistema solare) potesse essere
sempre determinata con accuratezza dalla soluzione delle equazioni del moto. Alla fine
dell'Ottocento, il matematico francese Henri Poincaré confuta questa convinzione
mostrando l'esistenza di soluzioni di moto dalle caratteristiche talmente complesse -
oggi definite caotiche-da sfidare l'intuizione ed il senso comune.In questo incontro,
ripercorreremo le tappe fondamentali di questa scoperta,dalle circostanze rocambolesche
della sua proposizione fino alle più recenti applicazioni, dalla meteorologia ai
sistemi fluidi reagenti. Particolare attenzione è dedicata ai flussi viscosi caotici, che
rivestono una fondamentale importanza nel funzionamento ottimale di dispositivi microfluidici
per applicazioni cliniche e biologiche. 

Stefano Cerbelli

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma