Il ruolo delle donne nei processi di pace e nella mediazione dei conflitti per la tutela dei diritti umani

Corso di alta formazione
IL RUOLO DELLE DONNE NEI PROCESSI DI PACE E NELLA MEDIAZIONE DEI CONFLITTI PER LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI
a.a. 2017/18

Direttore: prof. Sergio Marchisio

Finalità
Il Corso di alta formazione si propone di realizzare un percorso formativo finalizzato a preparare figure professionali destinate a operare nei contesti di guerra e nelle situazioni di crisi e post-conflittuali.

Requisiti di ammissione
Possono partecipare al Corso di alta formazione coloro che sono in possesso di laurea di primo livello, laurea specialistica o magistrale o laurea di ordinamento precedente al DM 509/99. Possono accedere al Corso di alta formazione studenti in possesso di titoli di studio rilasciati da Università straniere, presentando diploma corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana con legalizzazione e di dichiarazione di valore, in conformità alla circolare del Ministero dell’Università, dell’Istruzione e della Ricerca del 2 agosto 2017.

Numero dei posti disponibili
Il corso verrà attivato se si raggiunge il numero minimo di 6 iscritti. Alla chiusura delle iscrizioni verrà pubblicato un elenco degli ammessi.

Durata e organizzazione attività formative
I
l Corso di alta formazione ha durata annuale.
Le lezioni inizieranno nel mese di gennaio 2018 e si concluderanno nel mese di dicembre 2018. L’attività formativa è pari a 64 ore di impegno complessivo, di cui almeno 40 ore dedicate all’attività di didattica frontale.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma