Organizzazione di iniziative di valorizzazione, consultazione e condivisione della ricerca

Titolo Referenti Descrizione Download

Capacity Building for the Future - Ciclo di webinar: Health Rehabilitation

24 luglio - 24 novembre 2021

Fabio Giglioni - Paola Bozzao

È stato attivato un corso, composto da più webinar, dedicato al tema dell’Health Rehabilitation, a cui partecipano docenti Sapienza del Dipartimento di Scienze politiche e di Sanità pubblica e malattie infettive ed altri esperti. Il corso è rivolto a studenti della St. Francis University College of Health and Allied Sciences (SFUCHAS) e a operatori della riabilitazione operanti nelle aree circostanti. 

Gli interventi, 13 in totale, hanno coinvolto il prof. Fabio Giglioni, la prof.ssa Paola Bozzao, il prof. Maurizio Marceca (Dipartimento di Sanità pubblica e Malattie infettive) e una serie di altri esperti scelti con procedure pubbliche di selezione sui temi riguardanti la riabilitazione dei disabili con riferimento sia ai sistemi sociali di tutela sia alle tecniche mediche di riabilitazione. Queste lezioni sono state registrate tra settembre e ottobre 2021 e il 24 novembre c’è stato - questo sì - un webinar che ha visto coinvolti, oltre ai docenti menzionati, 13 partecipanti, composti sia da docenti della St. Francis University College of Health and Allied Sciences (Sfuchas) sia da operatori di centri di riabilitazione del sud della Tanzania. Nel corso del webinar, oltre a considerazioni generali sulla riabilitazione, c’è stato un confronto basato sul Q&A method. Ai partecipanti è stato sottoposto alla fine del corso un questionario di valutazione identico a quello sottoposto a luglio scorso, in occasione della selezione dei partecipanti: dal confronto delle risposte si è registrato un miglioramento delle risposte pari a più del 95%. È stato svolto anche un test di gradimento che ha riscosso ottimi risultati. Mi pare importante segnalare che l’obiettivo principale del corso era quello di formare e riflettere con docenti di Sfuchas e operatori dei centri di riabilitazione dell’area meridionale della Tanzania, area prevalentemente a base rurale e molto povera, affinché essi sviluppino autonomamente nuovi corsi di formazione per operatori dei centri di riabilitazione della Tanzania. L’esigenza è particolarmente avvertita per le figure professionali dei terapisti, per le quali il sistema educativo tanzaniano è molto carente. Sfuchas intende ora rafforzare la sua offerta formativa in questa direzione e Sapienza ha approvato un progetto di cooperazione interuniversitaria che proseguirà questo progetto.

Locandina 1 - 2
Foto 1 - 2 - 3

Geopolitica dello spazio extra atmosferico 

26 ottobre 2021

Matteo Marconi - Paolo Sellari Presso l’ISSMI, Istituto di Studi Militari Marittimi, Corso Normale di Stato Maggiore, il 26 ottobre abbiamo condotto una giornata di studio dedicata al tema della Geopolitica dello spazio extra atmosferico. L’iniziativa, svolta a vantaggio degli ufficiali della marina militare, ha avuto lo scopo di impartire i fondamenti delle relazioni di potere che si svolgono fuori dell’atmosfera terrestre, in un ambito fortemente al centro delle strategie di sviluppo delle nostre forze armate. Foto

Politiques de la ville et aspects linguistiques des banlieues françaises multiculturelles: histoire, évolution, contradictions - Politiche urbanistiche e aspetti linguistici delle periferie francesi multiculturali: storia, evoluzione, contraddizioni

14 ottobre 2021

Paola Salerni

Giovedì 14 ottobre alle 9.30, si è tenuta una Giornata Internazionale di studio, organizzata dalla prof.ssa Paola Salerni per l’insegnamento di Lingua Francese - Lauree Triennali e Lauree Magistrali - presso il Dipartimento di Scienze politiche.

Si sono confrontati percorsi pluridisciplinari riferiti alla realtà francese, prendendo in considerazione in particolare il territorio parigino e l’estensione della Regione Île-de-France, le politiche pubbliche in materia di pianificazione e sviluppo dei territori locali. Così come il perimetro della superficie che delimita la capitale è in continua evoluzione, allo stesso modo i limiti e/o le espansioni spaziali, assieme alle politiche di assetto urbanistico e degli alloggi per gli immigrati delle ex-colonie, hanno prodotto discorsi e linguaggi diversificati, talora in conflitto con gli aspetti normativi nazionali. Con gli studiosi francesi che hanno partecipato alla Giornata, Françoise Gadet (Université Paris Ouest), Emmanuelle Guérin (Univ. Sorbonne Nouvelle), Angéline Escafré-Dublet ((Univ. Lumière Lyon 2), Thibault Tellier (Sciences Po Rennes), Roberto Paternostro (Univ. de Genève) e i docenti di Sapienza, Paola Piciacchia, Sandro Guerrieri, si sono approfonditi i tre settori specifici prodotti dalle demarcazioni topografiche: la variazione linguistica, la storia e la politica urbanistica, gli aspetti istituzionali della politica d'integrazione, in particolare quella rivolta alle “seconde” generazioni.

Locandina

Programma

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma