Beniamino Caravita di Toritto

 

 

 

Professore ordinario
IUS/09

Curriculum Vitae
beniamino.caravitaditoritto@uniroma1.it

 

 

 

 

 

 

 

 


Corsi a.a. 2018/19
Governance multilivello delle politiche pubbliche LM-63
Diritto regionale L-36
Istituzioni di diritto pubblico L-16
Istituzioni di diritto pubblico L-36 (A-L)


BIOGRAFIA

Professore Ordinario di Istituzioni di Diritto Pubblico nella Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell'Università "Sapienza" di Roma. Chairman dello Studio legale Caravita di Toritto & Associati. Vice Presidente dell'Associazione Italiana dei Costituzionalisti (AIC).
Avvocato dal 1981, Cassazionista dal 1992, esercita davanti a tutte le giurisdizioni superiori (Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Consiglio di Stato, Corte dei Conti, Corte EDU, Corte di Giustizia dell’UE) e in sede arbitrale; svolge la sua attività professionale prevalentemente nelle aree del diritto amministrativo, costituzionale, tributario, contabile e commerciale; vanta specifiche competenze nei settori del diritto della concorrenza, del diritto regionale, sanitario, nonché nelle materie dei lavori pubblici, dell’ambiente e delle telecomunicazioni.
Direttore del Master in Federalismo fiscale e sussidiarietà presso l’Università "Sapienza" di Roma; Consulente di numerose amministrazioni e istituzioni europee, nazionali, regionali e locali; Direttore responsabile della Rivista telematica "federalismi.it"; Coordinatore scientifico dell’Osservatorio sui Processi di Governo e della Fondazione FormAP.
• Laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università "Sapienza" di Roma il 13 marzo 1977,con voti 110/110 e lode,con tesi in diritto comparato, relatore Prof. G. Gorla;
• Lingue correttamente parlate: tedesco, inglese e francese; 
• 1979-1981: borsista CNR, per la cattedra di diritto comparato, e I° cattedra di diritto costituzionale della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università "Sapienza" di Roma;
• 1° classificato nella Conferenza dei Giovani Avvocati del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma (1981);
• 1981-1985: ricercatore presso la I° cattedra di diritto costituzionale (prof. A.M. Sandulli) dell'Università "Sapienza" di Roma;
• Vincitore del premio "Aldo Sandulli" istituito dall'Accademia dei Lincei (giugno 1985);
• 1985-1988: assistente del giudice costituzionale dott. Aldo Corasaniti presso la Corte costituzionale;
• a.a.1988/89-a.a.1996/97 ha insegnato, come professore associato, e poi come ordinario, diritto costituzionale e diritto pubblico dell'economia, nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Perugia;
• Vincitore del concorso nazionale a professore ordinario per il raggruppamento "diritto costituzionale"(1990);
• periodi di ricerca in Germania (Università di Giessen: agosto 1982-maggio 1983), in Austria (Università di Vienna e Salisburgo: giugno-settembre 1984), in Francia (Università di Aix-en-Provence 1985–86-87); ha svolto attività di insegnamento (1992-93) nel Collegio d'Europa di Bruges; ha collaborato a progetti di ricerca internazionali in Sudan (1978) e in Togo (1979);
• 1997: chiamato a coprire l’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università “Sapienza” di Roma; Docente di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Luiss – Guido Carli (2005-13); •Nella sua attività istituzionale, ha fatto parte della Commissione nominata dal Ministro per la Funzione Pubblica Sabino Cassese per la riorganizzazione del Ministero dell'Ambiente (1993-94); della Commissione Ministeriale nominata dal Ministro per l'Ambiente Valdo Spini per la redazione di un testo di legge generale ambientale (1993-94); della Commissione istituita dal Ministro Roberto Radice presso il Ministero dei Lavori pubblici per la revisione della legge n. 109 del 1994 sui lavori pubblici (1994); della Commissione istituita dal Ministro Giovanni Motzo per la riforma della legge elettorale regionale (1995); del Comitato di esperti della Conferenza dei Presidenti delle Regioni per l'attuazione della legge n.59/1997 (1998); della Commissione istituita dal Ministro Enrico Letta per la revisione della legge "La Pergola" per il recepimento del diritto comunitario in Italia; Coordinatore del gruppo di lavoro istituito dalla Regione Lombardia nella VI Legislatura regionale "per il referendum consultivo e altre problematiche istituzionali" (1999); Coordinatore del gruppo di lavoro per la riforma dello Statuto regionale istituito dalla Regione Lombardia nella VI Legislatura regionale; Componente del Comitato Legislativo della Regione Lombardia nella VI Legislatura regionale; Presidente della Commissione d’esame di avvocato sessione 1999 presso la Corte d’Appello di Roma; Componente del tavolo tecnico presso la Presidenza del Consiglio per la attuazione della legge costituzionale 1/1999 (2000); Membro del Comitato di indirizzo e coordinamento tecnico scientifico per l’attuazione della delega di cui all’articolo 2 della legge 5 giugno 2003, n. 131 (2003-2004); Componente della Commissione Scientifica Antidoping del CONI; consulente del Consiglio Regionale della Calabria, della Lombardia e del Friuli Venezia Giulia; è consulente della Giunta regionale della Calabria; Consulente del Consiglio Regionale del Friuli Venezia Giulia; Consulente della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale; Consulente del Presidente della Giunta regionale della Lombardia (1997-2013); Componente della Commissione nominata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze per la riforma del Libro I Titolo II del Codice Civile in tema di persone giuridiche e di associazioni non riconosciute e della Commissione nominata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per l’informazione e l’editoria per il rinnovo della legge per l’editoria; Membro italiano dell’Agenzia europea dei diritti fondamentali; Membro della Commissione nominata nel 2008 dal Ministro per la Pubblica amministrazione e l’innovazione per lo studio della Class Action; Membro della Commissione dei 4 Saggi Costituzionalisti nominata dal Sindaco di Roma Alemanno per la riforma di Roma Capitale; Componente e Vice-Presidente del Consiglio di Presidenza della Corte dei Conti (2009-13); Presidente del Corso di Laurea in Scienze dell’Amministrazione presso la Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Comunicazione dell'Università "Sapienza" di Roma (2011-13); Componente della Commissione per le riforme costituzionali nominata dal Presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta (2013).
• E' stato membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana dei Costituzionalisti (2000-2003), di cui è vice Presidente dal 2018; del CdA del Centro Nazionale di Prevenzione e Difesa Sociale; del CdA della "Rivista giuridica dell’ambiente", della Rivista "Ideazione", della Rivista "Nomos"; membro dell’Osservatorio sul federalismo (Unioncamere); Vice Presidente della International Association of Centers for Federal Studies – IACFS; Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Telematica Internazionale "Uninettuno", nonché membro del Comitato Tecnico Organizzativo della medesima Università; vincitore del Premio A. M. Sandulli 2014.
• Ha partecipato, con funzioni di direzione e di coordinamento, a numerose ricerche su temi di diritto costituzionale, amministrativo, regionale e ambientale (CNEL, ISLE, Istituto per l'Ambiente, DOCTER, Osservatorio sul federalismo, IReR, Comitato delle Regioni, Prin); ha collaborato ad attività del Consiglio d'Europa e dell'ONU; è stato relatore a numerosi convegni nazionali e internazionali su temi di diritto costituzionale, amministrativo e dell'ambiente e di organizzazione giudiziaria e del federalismo/regionalismo, da ultimo presso la EU Rule of Law Initiative for Central Asia (2014/15) e alla conferenza IACFS presso l'Université du Québec à Montréal (2015); ha partecipato al "Commentario della Costituzione" diretto da L. Paladin e V. Crisafulli e all’"Annuaire Internationale de Justice constitutionelle", diretto da L. Favoreu (Aix-en-Provence); 
• Ha coordinato numerose ricerche finanziate dall’Università "Sapienza" di Roma, tra cui: Gli organi di autogoverno della magistratura,2010; La potestà regolamentare degli enti locali, progetto PRIN 2007 con le Università di Perugia, Napoli, Torino e Palermo; componente di un progetto di ricerca con il prof. A. M. Petroni finanziato dall’Università "Sapienza" di Roma sul tema "Il federalismo fiscale", 2011; coordinatore del progetto PRIN 2009 "L'attuazione degli articoli 118 e 119 della Costituzione", in collaborazione con le Università di Perugia, Torino, Napoli, Palermo, IULM; vincitore del Bando 2015 - Finanziamento per Convegni, sul tema della pregiudiziale comunitaria 
• Autore di numerose monografie, tra le principali si riportano: Oltre l'eguaglianza formale, Padova,1984; Tra crisi e riforme, Torino,1993; Environment as a value and its protection through criminal law, Milano,1995; La Costituzione dopo la riforma del Titolo V, Torino,2002; Diritto dell’ambiente, Bologna,2005 (3° edizione); Lineamenti di diritto costituzionale federale e regionale, Torino,2009 (2° edizione); Quanta Europa c'è in Europa?, Torino,2015.
• Curatore di numerosi volumi, tra i principali: Magistratura, CSM, principi costituzionali,Bari,1994; Letture di diritto pubblico (in collaborazione con A. Chiappetti-C. Chiola),Torino,1998; Il rafforzamento della democrazia locale e regionale nell’Unione europea,Bruxelles,Comitato delle Regioni,2004; I processi di attuazione del federalismo in Italia,Milano,2004; I percorsi del federalismo.Editoriali di federalismi.it 2004/1,Milano, 2004; Le elezioni del Parlamento europeo del 2004,Milano,2005; La legge quadro n.165/2004 sulle elezioni regionali,Milano,2005; con H. P. SCHNEIDER e J. KRAMER, Judge Made Federalism - The Role of the Courts in Federal Systems,Baden-Baden,2009; Le elezioni del Parlamento europeo del 2009,Napoli,2009; Roma Capitale,Roma-Bari,2010; La potestà regolamentare di Comuni e Province,Napoli,2011; La giustizia costituzionale in trasformazione,Napoli,2012; Le elezioni del Parlamento europeo del 2014,Napoli,2015.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma