Diritto pubblico, comparato e internazionale

a.a. 2018/19

Obiettivi
Il Dottorato in Diritto pubblico, comparato, europeo riprende una tradizione autorevole di studi giuspubblicistici dell'Ateneo romano e si propone di formare specialisti nella ricerca sui temi di diritto pubblico (comprendendo nello stesso la prospettiva costituzionalistica ed amministrativistica) in ambito nazionale, comparato, e di diritto internazionale, con particolare riferimento ai diritti umani. Le finalità del corso sono quelle di fornire strumenti e chiavi di lettura sui diversificati profili del diritto pubblico, con particolare attenzione alle problematiche della teoria dello Stato contemporaneo, del diritto costituzionale comparato, del diritto pubblico europeo, del diritto dell'ambiente, del diritto dell'economia e dei diritti umani nella prospettiva del diritto internazionale. Il Dottorato si suddivide in quattro curricula specifici: a) Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate; b) Diritto pubblico dell'economia; c) Diritto amministrativo europeo dell'ambiente; d) Ordine internazionale e diritti umani.

Procedura di ammissione
Per essere ammessi a un corso di dottorato di ricerca occorre essere in possesso della laurea specialistica / magistrale o di un titolo di studio conseguito all’estero, riconosciuto idoneo.
Il titolo di dottore di ricerca si consegue dopo un percorso di studi e di ricerca di tre anni, finalizzato alla formazione, alla ricerca e all’approfondimento della metodologia di ricerca in uno specifico settore; si conclude con l’elaborazione di una tesi finale (tesi di dottorato).
La procedura di ammissione consiste in un esame scritto e un colloquio. L’esame scritto prevede lo svolgimento di un tema su un argomento che verrà sorteggiato il giorno dell’esame per ciascuno dei quattro curricula. Il colloquio si svolgerà successivamente, e sarà teso a valutare l’attitudine alla ricerca e la conoscenza delle tematiche affrontate nel tema scritto.

Lingua: italiano

L’esito degli esami, scritto e orale, e la graduatoria definitiva di ammissione saranno pubblicati nella bacheca del Dipartimento di Scienze Politiche e nel sito web del Dottorato.

 

CONCORSO DI AMMISSIONE
Graduatoria di merito finale XXXIV ciclo Visualizza
Risultati prova scritta XXXIV ciclo Visualizza
Decreto membri commissione esaminatrice Visualizza

Bando XXXIV ciclo a.a. 2018/19

Allegato A - elenco dei corsi 2018/19

Modulo opzione curriculum 2018

Criteri di valutazione

Visualizza

Visualizza

Visualizza

Visualizza

Informazioni dettagliate sulle modalità e procedure Visualizza

 

DOTTORANDI XXXIII CICLO

Nominativo Progetto Relazione annuale
Altomare Mario Il diritto di voto nella giurisprudenza della Corte Suprema canadese. Un’analisi comparata con le pronunce della Corte Suprema statunitense Relazione
Araújo Frederico Cittadinanza e appartenenza. Confronto tra i sistemi giuridico e politico tra Brasile e Italia Relazione
Bardhi Artur   Relazione
Bernardi Michela La nuova valutazione di impatto ambientale: aporie e prospettive Relazione
Di Lullo Ludovica Questioni giuridiche e prospettive future della regolamentazione delle attività
suborbitali: diritto della navigazione aerea e diritto delle attività spaziali vis-à-vis
Relazione
Gravina Tonna Arianna La codificazione dei beni comuni ambientali: gestione comune e prospettive di entificazione Relazione
Jafari Mohsen Social Integration of Refugees through Education, Employment and Cultural Identity Relazione
Prevete Chiara Modelli di gestione dell’edilizia pubblica e sociale in Italia. Disciplina multilivello e metodo comparato Relazione
Santoro Marialuisa Il parere di precontenzioso dell’ANAC: uno strumento di ADR e di regolazione del mercato Relazione
Scarascia Mugnozza Stefania Carbon tax e Ecobonus: due strumenti diversi per un solo obiettivo Relazione
Sierra Pamela Immigrazione in Sudamerica. Il caso Venezuela Relazione
Spiniello Chiara Il controllo del procedimento elettorale: Italia, Francia, Messico. Uno studio comparato Relazione
Tonanzi Roberta La tutela dell’ambiente urbano Relazione
Vasino Giulia Il voto segreto nel diritto costituzionale e parlamentare italiano Relazione
Vernuccio Salvatore Il problema dell’excessive pricing nel settore farmaceutico: il diritto della concorrenza al crocevia tra il diritto alla salute e la libera iniziativa economica privata Relazione
Vona Fabrizio Cambiamenti Climatici e Responsabilità dello Stato per violazione dei diritti umani. Quale ruolo per un diritto umano ad un ambiente salubre Relazione
Zaccuri Antonina La responsabilità delle autorità di vigilanza del settore bancario Relazione

 

DOTTORANDI XXXII CICLO

Nominativo Progetto Relazione annuale
Amodio Andrea I fondi strutturali e di investimento europei e le politiche di coesione in Italia: alcune considerazioni sugli snodi e le criticità del sistema Relazione
Barbareschi Simone Accentramento e diffusione del giudizio di costituzionalità: un’analisi delle recenti tendenze centripete della Corte costituzionale italiana Relazione
Callopoli Claudio L'impatto delle direttive europee in materia di appalti pubblici e la modernizzazione degli appalti in Europa Relazione
Campelli Enrico Tra preferenza ed uguaglianza: l’istituto di cittadinanza nel sistema giuridico israeliano Relazione
Caruso Lucio Adalberto Gli strumenti del Governo per l’attuazione dell’indirizzo politico Relazione
Charis Ogoo The Rights of Children in Nigeria: Between International Law and Domestic Law Relazione
Ciarniello Damiano Dibattito pubblico e partecipazione privata Relazione
De Corato Pietro (in sospensione)   Relazione
Fabrizio Evaristo Maria Siti MAB Unesco. Forme e strumenti di governance Relazione
Fidelbo Eugenio La cooperazione intercomunale per lo svolgimento dei servizi pubblici locali. Gli enti di governo d’ambito nei servizi idrici e di gestione integrata dei rifiuti Relazione
Galimova Ilmira Lo sviluppo della legislazione elettorale nella Russia post-sovietica: le elezioni multipartitiche tra forma e sostanza Relazione
Giacomini Giada Indigenous Peoples and Climate Change: Addressing Environmental Injustice Relazione
Guerrieri Valentina Il public procurement come strumento di policy: la centralizzazione degli acquisti in Italia e nel Regno Unito Relazione
Ingenito Chiara La soft law e la crisi del sistema delle fonti Relazione
Marocko Whylton Le Blond Ngouedi Le Conseil Constitutonnel français et les juridictions constitutonnelles de l’Afrique subsaharienne francophone Relazione
Masini Lavinia Il danno ambientale e la legittimazione ad agire per la sua tutela Relazione
Rosales Carlos Sebastian Il ruolo dell’Argentina nel Consiglio dei diritti umani Relazione
Mosquera Marin Victor I diritti delle vittime nel sistema della Corte Penale Internazionale in diritto comparato con la giustizia di transizione in Colombia Relazione
Palmaccio Alessandro Terzo settore e servizi sociali: il nuovo quadro normativo Relazione
Pelucchini Laura Diritti di cittadinanza e Multiculturalismo. Tre esperienze a confronto: Italia, Francia e Gran Bretagna Relazione
Polegri Federica Gli strumenti di dialogo tra Corti nel sistema di tutela multilivello dei diritti fondamentali Relazione
Racca Pietro Eurozona e debito pubblico: gli eurobond come strumento di integrazione politica Relazione
Sangiorgi Alessio La nozione di vulnerabilità dei migranti e dei richiedenti asilo nel diritto europeo e internazionale Relazione
Santonicola Bianca Le questioni bioetiche di inizio vita nella prospettiva del diritto internazionale e del diritto dell’Unione europea Relazione
Zuccari Luigi Il commercio internazionale di armi: normativa e prassi italiana alla luce degli obblighi internazionali in materia Relazione

 

DOTTORANDI XXXI CICLO

Nominativo Progetto Relazione annuale
Antonelli Giovanni Appalti verdi e codice dei contratti pubblici. I criteri ambientali minimi (c.a.m.) nell’attuazione delle direttive dell’Unione Europea sui contratti pubblici di quarta generazione. Profili di diritto comparato Relazione
Borea Guglielmo Le iniziative e le prospettive sulla promozione dei diritti dell’uomo nei paesi arabi Relazione
Breccia Pierfrancesco L’art. III dell’Outer Space Treaty: applicazione del diritto internazionale at large alle attività spaziali Relazione
Campanaro Carla La protezione della biodiversità alla luce dell’evoluzione del diritto animale Relazione
Capalbo Debora Aspetti giuridici del disarmo nucleare: dall’art. VI del Trattato sulla non proliferazione nucleare del 1968 al Trattato sulla proibizione delle armi nucleari del 2017 Relazione
Carovano Gabriele The Uniform Application of European Competition Law: a non-negotiable value Relazione
Conti Luigi La valutazione ambientale nella pianificazione della gestione delle risorse idriche Relazione
Crisafi Giorgia Welfare sanitario e vincoli economici Relazione
Crisafi Michele L’indirizzo di politica estera e della difesa nel Giappone contemporaneo Relazione
De Fusco Alberta Diritti, integrazione e promozione sociale delle seconde generazioni dell’immigrazione in Italia: status giuridico-costituzionale delle “nuove generazioni italiane” Relazione
Dirri Adriano Ethnic management and federalism in Africa: South Africa, Nigeria and Ethiopia in Comparative Perspective Relazione
Fantinato Marco Il Regolamento Europeo 1624/2016 sulla Guardia di Frontiera e Costiera Europea: soluzione sostenibile o compromesso politico nel Mediterraneo? Relazione
Greco Alessandro Urbanizzazione e consumo di suolo sostenibile Relazione
Krapivinitskaya Ekaterina Il diritto d’asilo in Russia e nei paesi dello Spazio post-sovietico Relazione
Martin Anne-Sophie Aspetti Giuridici dei Sistemi Satellitari Duali – Elementi Costitutivi delle Strategie Spaziali Presenti e Future Relazione
Mirti Matteo La disciplina giuridica del cyberspace. I diritti umani quali Limes del cyberspace e valore guida del progresso post-umano Relazione
Pucci Ippolito (in sospensione)   Relazione
Ribeiro Viana Tatiana I sistemi di registrazione delle attività spaziali e il loro coordinamento Relazione
Roma Giacomo Infrastrutture digitali e banda larga nella regolazione multilivello tra mercato e potere pubblico Relazione
Santoro Mariapia La disciplina dei contratti pubblici tra esigenze di semplificazione e qualità della regolazione Relazione
Sciarra Emiliano Regionalismo differenziato e nuovo intervento nell’economia: lo sviluppo del territorio e l’esperienza delle società finanziarie regionali Relazione
Sciascia Giuseppe Le reti di regolazione macroprudenziale tra tecnica e politica. Un’analisi comparata tra Unione europea e Stati Uniti Relazione
Stegher Giuliaserena Regolamenti parlamentari e forma di governo: il caso italiano Relazione
Storsillo Giuseppe Riforme elettorali, Istituzionali e sistemi di partito in Italia dal 1946 ad oggi: effetti sulla governabilità e ipotesi per una nuova legge elettorale e una nuova forma di governo Relazione

 

Avviso:

  • Si avvisano i candidati stranieri che la Commissione ad hoc li ha ammessi, senza alcuna esclusione, all’esame orale che avrà luogo il 20 settembre ore 9.00 presso il Dipartimento di Scienze Politiche - Facoltà Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione - III piano stanza 8.
Codice: 26072 DIRITTO PUBBLICO, COMPARATO E INTERNAZIONALE
Sede: Dipartimento di Scienze politiche
Coordinatore: Fabio Giglioni (fabio.giglioni@uniroma1.it)
Specifiche economiche: posti: 12 borse: 9
Note:  
Curricula:
a) DIRITTO AMMINISTRATIVO EUROPEO DELL'AMBIENTE
b) DIRITTO PUBBLICO DELL'ECONOMIA
c) ORDINE INTERNAZIONALE E DIRITTI UMANI
d) TEORIA DELLO STATO E ISTITUZIONI POLITICHE COMPARATE

Prova scritta
06/09/2018 10:00 Aula C - Dipartimento di Scienze politiche (CU002) P.le Aldo Moro, 5 - 00185 - Roma
descrizione: L’esame di ammissione si articola in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta consiste nello svolgimento di un tema differenziato a seconda del curriculum prescelto dai candidati al momento della presentazione della domanda. Per il superamento della prova il candidato deve ottenere almeno il punteggio di 40/60.

 

lingua della prova: ITALIANO
Risultati: la data sarà comunicata nel corso della prova scritta sull'albo, sul sito: https://web.uniroma1.it/disp/node/5955
Documentazione:

Prova orale
20/09/2018 10:00 Sarà comunicata nel corso della prova scritta P.le Aldo Moro, 5 - 00185 - Roma
descrizione: Alla prova orale vengono ammessi i candidati che abbiano riportato una votazione pari ad almeno 40/60 nella prova scritta. Per il superamento della prova orale il candidato deve ottenere almeno il punteggio di 40/60.

 

lingua della prova: ITALIANO
Risultati: 24/09/2018 sull'albo, su questo sito https://web.uniroma1.it/disp/node/5955
Documentazione:

Referente: Antonella Rosato
Email: antonella.rosato@uniroma1.it
Bacheca:  
note: l concorso è unico e con una unica Commissione giudicatrice. I nominativi dei componenti della Commissione giudicatrice saranno pubblicati sulla pagina web http://www.uniroma1.it/didattica/offerta-formativa/dottorati. I candidati dovranno comunicare il curriculum per il quale intendono concorrere inviando a antonella.rosato@uniroma1.it, entro la data di scadenza del bando di concorso, il “modulo opzione curriculum” compilato e firmato, insieme alla copia del documento d’identità. Gli originali dovranno essere consegnati il giorno della prova scritta al momento dell’identificazione.
criteri di valutazione: visualizza il file

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma