Burden and Therapeutic Strategies of Minimal Hepatic Encephalopathy: a prospective pilot study

La cirrosi epatica rappresenta una causa importante di malattia, di complicanze e, purtroppo, anche di mortalità.
L’impatto della malattia sul paziente, ma anche sul piano sociale ed economico, è stato approfondito numerose volte; tuttavia, l’impatto di alcune complicanze sul piano individuale e familiare sono ancora incorso di valutazione. Una di queste complicanze è l’encefalopatia epatica, poco nota ma altamente debilitante per il paziente ma anche per chi lo assiste.  
L'encefalopatia epatica minima (MHE) è la forma più lieve di encefalopatia epatica (HE). Influisce sull'esecuzione di test psicometrici focalizzati sull'attenzione, sulla memoria di lavoro e sulla velocità psicomotoria. Lo studio intende analizzare l'aspetto dalla diagnosi  fino alle strategie terapeutiche

Soggetti terzi coinvolti nell'organizzazione: : 
Periodo:: 
triennale
Soggetti coinvolti: 
cittadinaza
Contatti per conoscere e partecipare all’iniziativa: 
lorenzo.ridola@uniroma1.it
Referente attivita: 
Prof. Lorenzo Ridola, PA

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma