Ruolo ed attualità degli erbari

Tenuto conto della considerevole e fondamentale quantità di dati ricavabili dalle etichette che accompagnano i campioni essiccati, le collezioni d’erbario hanno una valenza multipla, di particolare attualità soprattutto nel contesto culturale della conservazione della biodiversità:

  • scientifica, per le ricerche di base di tipo tassonomico, biosistematico, floristico, fitogeografico e fitochimico;
  • storica, come testimonianza di ambienti che si sono modificati più o meno profondamente nel tempo con un cambiamento totale o parziale della composizione floristica; tali informazioni risultano quanto mai preziose per le specie a rischio di estinzione. I dati d’erbario sono inoltre di grande supporto negli studi sulla storia delle esplorazioni botaniche perché permettono di ricostruire la cronologia e gli itinerari percorsi dai viaggiatori che hanno effettuato le raccolte;
  • didattica, che si esplica attraverso la divulgazione e l’educazione ambientale, diversificate in base alla utenza cui ci si rivolge: scuole, studenti universitari, pubblico generico.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma