Ingresso Finass

Martedì, 1 Aprile, 2014 (Tutto il giorno)

Nell'ordinamento del corso di laurea magistrale in Finanza e assicurazioni le conoscenze previste per l'accesso sono così individuate:

Diploma di laurea di classe 18 o 33 (ex D.M. 270/04)
Diploma di laurea di classe 17 o 28 (ex D.M. 509/99)

Per i laureati di altre classi, possesso di almeno 90 CFU acquisiti nei settori disciplinari di base e caratterizzanti previsti nelle tabelle allegate al D.M. 16/03/07 per le classi 18 e 33, nel rispetto di vincoli distributivi minimi tra ambiti fissati nel Regolamento didattico del corso di studi.

Il mancato raggiungimento dei 90 cfu determina la non ammissione al corso magistrale.

Con l'applicativo sarà possibile, inserendo il numero di cfu per settore disciplinare nella colonna "D", procedere all'autovalutazione dei requisiti curriculari.

Il possesso dei requisiti curriculari viene affiancato da una verifica personale, i cui modi e procedure sono indicati nel Regolamento didattico del corso di studi.
La preparazione personale viene considerata posseduta in presenza di un voto di laurea non inferiore a 90/110.
Nei casi di voto inferiore sarà necessario un colloquio.

Poichè a livello di laurea magistrale non possono più essere assegnati debiti formativi, in caso di esito negativo della verifica (colloquio), anche per l'a.a. 2014/2015 l'iscrizione è consentita ma sconsigliata; in particolare, si segnaleranno allo studente le carenze che dovrà comunque colmare per la proficua fruizione del corso.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma