Chi siamo

Gentile Visitatrice/Visitatore,

benvenuto nel sito web della Facoltà di Economia della Sapienza Università di Roma.

Il mondo parla il linguaggio dell’economia. Globalizzazione, produttività, competizione, imprenditorialità, sviluppo, mercati finanziari, welfare, credit crunch, no profit, commercio elettronico; questi sono soltanto alcuni dei numerosi termini economici che riempiono ogni giorno le pagine dei quotidiani e delle riviste, i dibattiti televisivi, i siti web. L’economia influenza le relazioni sociali e politiche, le scelte e i comportamenti delle famiglie e degli individui, orienta gli atteggiamenti culturali. Le ragioni sono molte: la tecnologia incorporata nei beni utilizzati nella produzione cresce velocemente, consentendo alle imprese di offrire prodotti migliori a costi inferiori; lo sviluppo del grado di istruzione e formazione accompagna questo progresso e accresce l’efficienza del sistema e delle singole imprese; lo sviluppo delle comunicazioni abbatte le barriere tra le nazioni e costruisce i mercati globali; la concorrenza tra i sistemi economici aumenta e la ricerca della competitività diventa un obiettivo stringente per conseguire sviluppo e occupazione. A questi fenomeni se ne associano altri, come la maggiore estensione e volatilità dei mercati finanziari, l’aumento delle sperequazioni tra il Nord ed il Sud del mondo, tra classi di età e gruppi sociali. I laureati in economia sono chiamati ad affrontare e risolvere problemi vecchi e nuovi, di dimensione nazionale e internazionale, certamente di difficoltà crescente.

La nostra Facoltà raccoglie questa sfida coniugando una tradizione lunga e illustre con un corpo docente di eccellenza, un’offerta formativa completa, articolata in Corsi di Studio triennali e magistrali, elevati standard nella ricerca e una rinnovata propensione internazionale. Istituita nel 1906 e divenuta Facoltà di Economia e commercio nel 1935, assume dall’anno accademico 1995/96 la sua attuale denominazione. Oggi è una struttura moderna ed efficiente, che ha accolto in maniera propositiva le sfide poste dai cambiamenti e ha continuato a esprimere laureati di grande valore. I nostri studenti acquisiscono un innegabile bagaglio culturale, che costituisce un valore aggiunto per la loro futura vita professionale.

La formazione presso la Facoltà di Economia prevede materie appartenenti ad ambiti disciplinari diversi: economico, tecnico-gestionale, giuridico, matematico-statistico. Ciascuno di questi sviluppa abilità significative, che si esaltano in un progetto formativo unitario. Al suo interno, le diverse discipline si integrano in proporzioni diverse, a seconda delle motivazioni individuali, del Corso di Studio prescelto e dell’occupazione che si pensa di intraprendere al termine degli studi. La formazione interdisciplinare garantisce elasticità di ragionamento e adattabilità al cambiamento, predispone al lavoro di gruppo e pone i laureati sulla frontiera degli impieghi offerti attualmente e prevedibilmente nel prossimo futuro. Grazie alla presenza di un ampio insieme di accordi con importanti Università estere, gli studenti possono accedere ad esperienze di studio all’estero dall’elevato contenuto formativo. Grazie alla formazione acquisita, i nostri laureati si inseriscono in tempi brevi nel mondo del lavoro, trovando opportunità di occupazione presso imprese, enti pubblici economici, amministrazioni locali e nazionali, istituzioni internazionali e nell’eterogeneo sistema dell’economia sociale.

Gli Organi di Governo garantiscono la trasparenza di tutti gli atti compiuti, tutelano i diritti e assicurano il rispetto dei doveri dei docenti e degli studenti. I rappresentanti degli studenti contribuiscono quotidianamente ed efficacemente alla vita dell’Istituzione. La Facoltà è uno spazio aperto al dibattito con la società, le imprese e le istituzioni. Affinché i giovani possano guardare al futuro con uno sguardo consapevole e costruttivo, la Facoltà promuove confronti tra gli studenti e i protagonisti del mondo economico, istituzionale, finanziario e d’impresa attraverso l’iniziativa “La Facoltà di Economia Incontra”.

 

Il Preside
Giuseppe Ciccarone