fotografia

Premi di laurea, tirocini, borse di studio e altre attività formative

 

In questa pagina vengono riportate tutte le opportunità formative e post laurea a disposizione per gli studenti. 
La pagina viene costantemente aggiornata in modo da potere pubblicare, quando disponibili, le notizie più recenti in tempi brevi..

Seminari, convegni e workshop

La Facoltà organizza numerose attività seminariali che prevedono confronti aperti tra i protagonisti del mondo economico, istituzionale, finanziario e gli studenti affinché i giovani possano guardare al futuro con uno sguardo consapevole e costruttivo.

La Facoltà incontra le aziende
Il progetto “Economia incontra le aziende” si compone di due cicli di seminari, uno nel primo semestre ed uno nel secondo semestre, durante i quali sono previsti non meno di cinque incontri ciascuno con i responsabili di grandi aziende che vengono presso la Facoltà a fornire la loro visione del mercato del lavoro, a presentare l'azienda e a evidenziare le opportunità a disposizione degli studenti. I seminari sono destinati ai laureandi di magistrale

La Facoltà incontra i protagonisti
Il ciclo "La Facoltà di Economia Incontra: I Protagonisti dell'Economia in aula", letteralmente "La Facoltà di Economia incontra i Protagonisti", consente agli studenti della più grande Facoltà di Economia d'Europa di incontrarsi con i leader delle aziende, istituzionali o mondo finanziario permettendo così alle giovani generazioni di guardare al futuro in modo costruttivo e consapevole.

La Facoltà incontra gli autori
Iniziativa dedicata a incontri con autori e tavole rotonde su temi di attualità economica, politica e sociale che ha come obiettivo offrire ai nostri studenti l'opportunità di partecipare al dibattito culturale contemporaneo. 

Premi di laurea

ASSOCIAZIONE AVUS

VITTIME UNIVERSITARIE SISMA 6 APRILE 2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL’AQUILA GRAN SASSO SCIENCE INSTITUTE
PREMIO “AVUS 6 aprile 2009” - X edizione

Bando

Scad. 15 febbraio 2023

Tirocini

Il tirocinio è un'esperienza che permette allo studente di mettere in pratica le conoscenze acquisite durante il percorso universitario, di conoscere le varie figure professionali presenti nei  diversi contesti lavorativi nonché di acquisire specifiche conoscenze professionali, che consentiranno un accesso più facile al mondo del lavoro. La gestione dei tirocini, sia curriculari che extra-curriculari ed esteri, per gli studenti e i neolaureati di Sapienza, avviene mediante la piattaforma JobSoul 
I tirocini possono essere svolti sia in Italia che all'estero e si suddividono in due tipologie principali:

Tirocinio curriculare
Il tirocinio curriculare è un percorso “formativo-professionale” che si svolge durante il periodo di studio e rientra in un piano di studi universitario. Il tirocinio curriculare è rivolto a studenti e studentesse iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale, ai dottorati di ricerca, ai master universitari.  Così come previsto dall’apposito regolamento di ateneo, i tirocini curriculari possono essere finalizzati all’acquisizione di crediti formativi oppure alla stesura della tesi.
Prima di iniziare il tirocinio è necessario che il tirocinante prenda contatti con la segreteria didattica del proprio corso di studio o con l'ufficio placement di facoltà per informazioni utili all'avvio dello stage (CFU da conseguire, numero di ore da svolgere, eventuale autorizzazione preventiva da parte del Corso di studio, ecc.)

Tirocinio extracurriculare
Si tratta di uno stage non previsto all'interno del proprio percorso formativo, quindi non finalizzato al conseguimento di crediti formativi. A differenza del tirocinio curriculare, per l’extra curriculare è previsto un compenso che parte da una quota minima obbligatoria (stabilita dalla regione in cui si svolge) e può essere aumentata secondo la volontà dell'ente/azienda ospitante. I destinatari del tirocinio extra-curriculare sono: 

-  gli studenti iscritti che desiderino arricchire il proprio percorso formativo con un'esperienza diretta nel mondo del lavoro, ma che non hanno la possibilità di attivare un tirocinio curriculare per mancanza di CFU "per altre attività formative" o perchè non hanno ancora una tesi assegnata.
- i neolaureati che abbiano conseguito un titolo di studio (laurea, laurea magistrale, dottorato di ricerca, master universitario) da non più di 24 mesi.

Borse di studio

Al momento non sono presenti bandi di concorso

Altre attività 

L'Associazione dei Docenti di Economia degli Intermediari e dei Mercati Finanziari e Finanza d’Impresa (ADEIMF) è lieta di segnalarVi un’iniziativa di educazione previdenziale rivolta a studenti universitari, realizzata in collaborazione con il Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria (Edufin) e patrocinata dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI).

Il Concorso “Un’Idea x il Futuro” è finalizzato alla ricerca di contenuti e modalità informative innovative per favorire l’alfabetizzazione previdenziale dei giovani, avvicinando le nuove generazioni al tema previdenziale e all’importanza della pianificazione finanziaria di lungo termine. L’obiettivo di stimolare il processo di alfabetizzazione previdenziale nelle nuove generazioni si affianca alla ricerca di strumenti di comunicazione, anche digitali, che siano un supporto all’apprendimento di comportamenti finanziari e previdenziali “virtuosi”.

Il Concorso è rivolto a studenti fra i 18 e i 25 anni iscritti a un corso di laurea triennale o magistrale presso un’università italiana, che possono partecipare da soli o in team composti da massimo 5 persone. Il monte premi totale è di 30.000 euro. È possibile presentare la propria candidatura già da ora, collegandosi al sito di ADEIMF (https://www.adeimf.it/wp/2022/02/10/un-idea-per-il-futuro-ii-edizione-2022/).

I progetti andranno inviati entro e non oltre il 31 dicembre 2022.

Per ulteriori informazioni contattare:

T. 0649766921 - 26921
presidenzaeconomia@uniroma1.it


PIARC Italia, il Comitato Nazionale Italiano di PIARC (Associazione Mondiale della Strada), di cui sono soci di diritto il MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) e Anas S.p.A. (Gruppo FS), bandisce il Concorso Nazionale PIARC Italia 2023 Le Strade del futuro – Immagina la tua
Strada per studenti universitari, professionisti ed esperti del settore, società private, pubbliche amministrazioni e gestori stradali e autostradali.Il concorso ha la finalità di stimolare e incoraggiare la creatività e promuovere le innovazioni finalizzate a soddisfare le esigenze di mobilità stradale presenti e soprattutto future. Il riferimento è in particolare agli aspetti della sicurezza, soprattutto delle utenze deboli, tenendo conto delle nuove forme di mobilità, del risparmio energetico, della sostenibilità ambientale, sociale ed economica, della resilienza delle infrastrutture e della durabilità e manutenibilità
delle opere durante l’intero ciclo di vita.

La domanda di iscrizione al concorso, corredata dall’abstract, deve pervenire alla Segreteria di PIARC Italia all’indirizzo mail concorso2023@piarc-italia.it entro il 15 dicembre 2022, mentre l’elaborato da sottoporre al concorso deve essere inviato alla Commissione PIARC Italia entro
il 1°aprile 2023.

 

BANDO

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma