Piano delle Attività Formative

 

 

Denominazione attività formativa

Descrizione obiettivi formativi

Responsabile

insegnamento

Settore scientifico disciplinare

(SSD)

CFU

Ore

Tipologia

(lezione, esercitazione, laboratorio, seminario)

Verifiche di profitto

MODULO I

General business management

Approfondire i principi alla base dell’economia e gestione delle imprese

Comprendere i principali modelli di analisi statistica e matematica

Sperimentare le logiche di team building e team working

Prof. Francesco

Ricotta

SECS-P/08 (2CFU)

SECS-P/10 (1 CFU)

SECS-S/01 (1 CFU)

4

100

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO II

Innovation

Comprendere attori e ruoli di un ecosistema dell’innovazione

Conoscere i brevetti e le altre forme di valorizzazione della proprietà intellettuale 

Individuare i trend dell'innovazione

Qualificare le aree a maggior potenziale di sviluppo imprenditoriale

   Prof. Giuseppe

Ciccarone

SECS-P/02 (2 CFU)

SECS-P/08 (1 CFU)

3

75

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO III

Entreprenurship mindset

Comprendere i modelli e i processi strumentali alla misurazione delle performance  

Studiare casi e fondamenti di imprenditorialità

Prof. Giuseppe 

Ciccarone

SECS-P/02 (2 CFU)

SECS-P/08 (1 CFU)

3

75

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO IV

Intellectual property management

Comprendere il valore economico della conoscenza e le modalità di gestione

Apprendere principi giuridici e modelli per la tutela delle conoscenze e delle idee

Imparare a comunicare le idee imprenditoriali anche attraverso il ricorso allo story telling;

  Prof. Francesco

Ricotta

IUS/04 (3 CFU)

SECS-P/08 (1 CFU)

4

100

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO V

Business venture

Individuare un'opportunità imprenditoriale

Utilizzare gli strumenti di business intelligence 

Trasformare una idea in un’impresa

Prof. Fabrizio

D’Ascenzo

SECS-P/13 (2 CFU) SECS-P/08 (2 CFU)

4

100

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO VI

Law for new venture

Fornire agli studenti gli strumenti per comprendere, interpretare ed applicare correttamente le norme relative:

all'assetto societario, ai diritti di privativa industriale e alla regolazione della crisi delle start-up innovative (IUS/04);

al trattamento tributario degli utili e delle eventuali perdite rivenienti dall'attività imprenditoriale svolta e, più in  generale, al regime fiscale applicabile alle start-up innovative (IUS/12);

alle tipologie contrattuali utilizzabili dalle start-up innovative per l'approvvigionamento dei fattori di produzione e per il collocamento sul mercato del bene prodotto o del servizio erogato (IUS/01).

Prof. Daniele

Vattermoli

IUS/01 (2 CFU)

IUS/04 (1 CFU)

IUS/12 (1 CFU)

4

100

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO VII

Business Modeling

Conoscere i principi alla base del business model

Leggere il business model nella prospettiva di un investitore

Identificare il sistema di reperimento di risorse complementari per il lancio di un'impresa, direttamente o tramite alleanze

Apprendere le modalità di analisi della domanda 

Apprendere le modalità di definizione della Value Proposition

Conoscere il processo di Business Model Design

Apprendere modelli e principi di segmentazione della domanda e posizionamento dell'offerta

Elaborare un piano strategico e un piano di marketing

    Prof. Francesco

Ricotta

SECS-P/02 (1 CFU)

SECS-P/08 (5 CFU)

SECS- P/10 (1 CFU)

7

175

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO VIII

Business Planning

Qualificare il processo di formazione e presentazione dell'idea imprenditoriale al management team e agli investitori

Comprendere le modalità di remunerazione dei fondatori e di formulazione del piano dei costi

Predisporre il business plan

Prof. Corrado

Gatti

SECS-P/07  ( 1 CFU)

SECS-P/08 (2 CFU)

SECS-P/09 (1 CFU)

4

100

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO IX

Business funding e financing

 

Identificare le alternative per il finanziamento delle imprese startup (bootstrap, angels, seed, venture capital)

Conoscere i business angels e il loro apporto nella crescita delle start-up

Conoscere e sapersi presentare ad un investitore

Analizzare un term sheet per definire i rapporti tra impresa e fondi di venture capital

Identificare ulteriori opportunità di finanziamento attraverso i fondi comunitari

Prof.Marina

Brogi

SECS-P/08 (1 CFU)

SECS-P/09 (1 CFU)

SECS-P/11 (1 CFU)

3

75

Lezioni e altre attività da definire

Test finale

MODULO X

Business Plan Lab

Esplicitare l’idea imprenditoriale attraverso la definizione di un business model

Formalizzare il piano di sviluppo attraverso la redazione del Business Plan

Prof Teodoro

Valente

SECS-P/08 (2 CFU)

ING-IND22 (2 CFU)

4

100

Lezioni, laboratori

e altre attività da definire

Test finale

MODULO XI

Competition lab

Condurre una simulazione tra i partecipanti finalizzata a gestire, per un numero esteso di anni una nuova iniziativa imprenditoriali

Sperimentare i modelli id gestione e le forme di  competizione, diretta e indiretta, tra imprese

Prof.Teodoro

Valente

SECS-P/08 (1 CFU)

ING-IND22 (1 CFU)

ING-IND35 (1 CFU)

3

75

Lezioni, laboratori

e altre attività da definire

Test finale

MODULO XII

Contamination lab

Contamination lab

Prof.Teodoro Valente

SECS-P/08 (3 CFU)

ING-IND22 (1 CFU)

4

100

Lezioni, laboratori

e altre attività da definire

Test finale

MODULO XIII

English per startupper

Approfondire la conoscenza del business English

Apprendere le tecniche di scrittura efficace in inglese  

Apprendere le tecniche di public speaking in inglese

Prof.ssa Rita Salvi

L-LIN/12 (3 CFU)

3

75

Lezioni, esercitazioni

e altre attività da definire

Test finale

Denominazione attività formativa

Descrizione obiettivi formativi

Settore scientifico disciplinare

CFU

Ore

Modalità di svolgimento

Tirocinio/Stage

L’obiettivo di questa fase è di imparare a sviluppare idee di business e trasformarle in progetti di impresa. A tal fine, al termine delle attività frontali, gli allievi del Master accedono a un percorso di incubazione di impresa coordinato dall’acceleratore d’impresa Saperi&Co di Sapienza Università di Roma. Gli allievi possono svolgere un periodo di attività all’estero.

 

8

200

Saperi&Co organizzerà laboratori sulla Open Innovation e incontri con esperti e operatori di riferimento per presentare e discutere le idee di business presentate dagli allievi. Verranno messi a disposizione servizi di: consulenza in campo fiscale, contabile, legale di comunicazione e marketing; supporto finalizzati all’accesso a finanziamenti ordinari e agevolati;  consulenza sulla proprietà intellettuale; assistenza per la promozione dell’impresa presso potenziali ulteriori finanziatori; consulenza per le attività legate alla ricerca di personale.

Saperi&Co, con la collaborazione della Faculty del Master, garantirà assistenza continua durante l’intero periodo formativo, soprattutto nella fase di verifica della fattibilità del progetto d’impresa e nella eventuale partecipazione alla realizzazione progettuale da parte di aziende partner e investitori. Saranno a disposizione degli allievi spazi attrezzati di lavoro e sale riunioni per organizzare incontri, riunioni e call conference per promuovere le proprie idee imprenditoriali e organizzare eventi di presentazione dell’impresa incubata. Saperi&Co e la Faculty del Master effettueranno una continua supervisione sulla realizzazione dei singoli business plan.

Prova finale

 

 

1

25

Discussione di un business plan relativo al progetto imprenditoriale sviluppato dallo studente. E’ prevista la possibilità di presentare un progetto di gruppo, con dettagliata descrizione delle attività svolte da ciascun allievo.

Altre attività

Warm-up business game

 

1

25

Svolgimento di business games.

TOTALE     60  1500  

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma