SCIENZE ECONOMICHE 2019/2020

Il Corso di Studio (CdS) in Scienze economiche (classe L-33) deriva dall'accorpamento e riorganizzazione di 2 corsi di laurea in Economia politica ed Economia del turismo, delle risorse e della cooperazione internazionale.
E' strutturato in 3 percorsi formativi che offrono al laureato una formazione utile al fine di inserirsi validamente con competenze economiche nelle carriere amministrative e manageriali delle imprese private e pubbliche, nelle organizzazioni che operano in ambito europeo e internazionale, ma anche nelle professioni legate al settore turistico.
Inoltre, il CdS offre una solida preparazione per la prosecuzione degli studi al fine di accedere ai corsi di Laurea magistrali di stampo economico e finanziario, master di 1 livello o ulteriori percorsi di specializzazione. 

Il corso di laurea in Scienze economiche offre al laureato una formazione che gli permette di individuare i meccanismi economici che governano i mercati, di comprendere i comportamenti e le relative scelte economiche degli individui e delle istituzioni, di prevedere i movimenti micro e macroeconomici, al fine di inserirsi validamente con competenze economiche nelle carriere manageriali delle imprese private ed degli enti pubblici e di quelli intermedi, specialmente a vocazione sociale.Il percorso formativo prevede un periodo iniziale (di 3 semestri, con contenuti comuni a tutti i corsi di laurea della Facoltà) nel quale vengono fornite allo studente le indispensabili conoscenze di base nei tradizionali campi di studio della Facoltà (economico, economico-aziendale, giuridico, matematico-statistico): al laureato si richiede una formazione multidisciplinare quale è di fatto l'ambiente professionale per il quale viene preparato. Il corso di laurea propone poi moduli didattici orientati ad approfondire aspetti più specifici; a questo livello è prevista la possibilità, per lo studente, di operare alcune scelte autonome, volte a consentire la personalizzazione del percorso. Alcune opzioni di approfondimento e di attività formative pratiche, fondate anche su attività di laboratorio, completano l'offerta formativa del corso di laurea; naturale conclusione di tale percorso è la prova finale, fortemente integrata con uno o più dei suddetti moduli di approfondimento mirato. 
La preparazione professionale è quindi orientata a formare un laureato che possieda le capacità necessarie per analizzare la situazione economica e collaborare alle decisioni e predisposizione dei conseguenti assetti operativi, oltre che alla gestione delle scelte produttive e, al riguardo, potranno essere approntati appositi curricula per fornire capacità specifiche, con particolare riferimento al settore turistico, a quello dei rapporti internazionali e della cooperazione, nonché delle imprese anche finanziarie e delle amministrazioni pubbliche.
Al fine di promuovere una formazione il più possibile mirata, è prevista l'articolazione del corso in curricula.

 

 

SITO WEB:
https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/corso/2019/30413/home

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma