Notizie

Venerdì 19 dicembre alle ore 9:30 presso l'auditorium della  prima Clinica medica (Policlinico Umberto I, viale del Policlinico 155, Roma), si terrà il Meeting scientifico di fine anno "Sapienza Ricerca Medica 2014", durante il quale giovani ricercatori del dipartimento di Medicina interna e specialità mediche illustreranno i risultati delle loro più recenti ricerche. Interverrà il rettore Eugenio Gaudio. Parteciperanno Irene Bozzoni, docente del dipartimento di Biologia e biotecnologie e Alfredo Berardelli, docente del dipartimento di Neurologia e psichiatria, introdotti dal rettore emerito Luigi Frati. 

Venerdì 19 dicembre alle ore 8:30 presso l'aula Capozzi, il dipartimento di Scienze odontostomatologiche maxillo-facciali (via Caserta 6, Roma)ospiterà "Oral Science 1° PhD Day", un appuntamento che ha lo scopo di illustrare le attività e i prodotti della ricerca svolta nell'ambito dei dottorati di Malattie odontostomatologiche delle università italiane. L'incontro, articolato in tre sessioni, sarà aperto dalla presentazione della docente Antonella Polimeni, presidente del Collegio dei docenti universitari di discipline odontostomatologiche (Cduo). 

Lunedì 15 dicembre, alle ore 16:00, presso l'aula degli Organi collegiali del palazzo del Rettorato (piazzale Aldo Moro 5,  Roma), la Sapienza università editrice (Sue), conferirà il premio "Tesi di dottorato 2014" ai sei vincitori di quest'anno: Michele Castellana, "The Renormalization Group for Disordered Systems"; Lorenzo Fabiani, "La battaglia dei vizi e delle virtù"; Chiara Feliziani, "Tutela ambientale e servizio pubblico", Damiano Pizzol, "Ruolo dell'HPV nell'infertilità maschile", Rita Sassu, "Hiera chremata", Francesca Vergari, "Soil Erosion Monitoring and Prediction". Nel corso della cerimonia, i premiati presenteranno i risultati dei loro lavori pubblicati dalla Sapienza università editrice e sarà annunciato il bando per l'edizione 2015. Interverranno il rettore Eugenio Gaudio, il delegato del Rettore per l'Editoria Luigia Carlucci Aiello e il coordinatore del comitato editoriale Roberto Nicolai. L'ingresso è libero. 

Lunedì 15 dicembre alle ore 18.00 presso l’Aula Magna del Rettorato della Sapienza Università di Roma, MuSa Jazz offrirà un concerto dedicato ai pazienti affetti da Alzheimer e ai loro parenti, nonché a tutto il pubblico esterno sensibile al tema. L’orchestra MuSa eseguirà un concerto tra passato e presente, con un repertorio di brani musicali della tradizione italiana ed estera rivisitati in chiave jazzistica, nel tentativo di coinvolgere, attraverso la musica, la coscienza rievocativa degli ascoltatori e favorire la partecipazione emotiva ed affettiva legata all’esperienza musicale stessa. Nato da un’idea del direttore di MuSa Jazz (M° Silverio Cortesi) in collaborazione con il Dipartimento di Neurologia e Psichiatria del Policlinico Umberto I di Roma (Prof. Carlo de Lena, Dott. Mauro Pallagrosi), l’evento si inserisce nell’ambito degli studi effettuati sugli effetti positivi della musica sui pazienti e rappresenta l’inizio di una possibile collaborazione con le orchestre del progetto di Ateneo MuSa – Musica Sapienza per il proseguo delle ricerche sul campo. Il concerto si avvale del patrocinio della Regione Lazio, dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale e di A.I.M.A. Associazione Italiana Malattia di Alzheimer. Si ringrazia la Fondazione Francesco Angelini Onlus per il patrocinio e il sostegno economico dati all’iniziativa. L'ingresso è libero.

Venerdì 12 dicembre 2014, alle ore 18:00 presso Aula Magna del Rettorato della Sapienza Università di Roma -Piazzale Aldo Moro 5 -,  l'orchestra MuSa Classica diretta dal Maestro Francesco Vizioli, eseguirà la favola musicale Il primo concerto dell’orsetto Paddington. L’opera per voce recitante e orchestra di Herbert Chappell, scritta nel 1984, racconta la storia del dolce orsetto con la passione sfrenata per la marmellata e un innato talento nel procacciarsi sempre nuove avventure: da orsetto smarrito nella stazione metropolitana di Paddington, da cui prenderà il nome, si ritrova poi Direttore d’orchestra nella magica Royal Albert Hall di Londra.
 
L’evento è destinato alle famiglie; i bambini che assisteranno allo spettacolo sono invitati a esprimere in un disegno le proprie sensazioni e impressioni all’ascolto della favola.
I disegni potranno essere inviati all’ufficio Eventi all'indirizzo mail musica.sapienza@uniroma1.it  e saranno pubblicati sulla pagina facebook di MuSa-Musica Sapienza:  https://www.facebook.com/MuSa.MusicaSapienza.

Istruzioni per la prenotazione sul sito web https://eventiaulamagna.uniroma1.it/
- si possono prenotare massimo 4 posti a persona
- cliccare sul titolo o sull'immagine dell'evento
- cliccare su "PRENOTA questo evento"
- cliccare su "Prenotazioni Mappa"
- selezionare sulla mappa il posto/i posti che si vogliono riservare e cliccare su "prenota" 
- inserire nome, cognome, tipo di persona (menu a tendina) e cliccare su "conferma prenotazione"
- stampare il ticket.
 

La Regione Lazio ha approvato due progetti di servizio civile Nazionale nel piano di attuazione di Garanzia Giovani presentati dal Nostro Ateneo, ''Soul - Sapienza Orienta 2014'' e ''Vieni in Biblioteca!''. Possono partecipare ai bandi i cittadini che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, residenti in Italia anche se stranieri, disoccupati o inoccupati. Per poter partecipare a tali progetti i giovani devono essersi registrati al programma Iniziativa Occupazione Giovani (Garanzia Giovani). La domanda per partecipare ai progetti di Servizio Civile Nazionale potrà essere presentata entro il 15 dicembre 2014 ore 14:00. Coloro che non si siano ancora iscritti al programma Garanzia Giovani dovranno farlo prima di presentare la domanda di partecipazione ai progetti. Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nei bandi, pena l'esclusione. Per i dettagli e le modalità di partecipazione è possibile consultare la pagina web http://www.uniroma1.it/sapienza/risorse/servizio-civile-nazionale . 

Sabato 13 Dicembre 2014, dalle ore 08:00, presso l'Aula Gerin del Istituto di Medicina Legale (Viale Regina Elena, 336), si svolgerà l'evento Urban Pollution: “General population and exposed workers". Per maggiori informazioni contattare: redazione@preventionandresearch.com 

Sabato 13 dicembre, alle ore 8:30, presso l'aula A della clinica oculistica del Policlinico Umberto I (viale del Policlinico 155, Roma), si terrà il convegno "Ruolo della neuroprotezione nel glaucoma e nelle patologie otorinolaringoiatriche o.r.l" L'incontro, che mira all'aggiornamento professionale dei medici chirurghi di qualsiasi specializzazione, porrà l'enfasi sulle novità terapeutiche nel campo di numerose malattie degenerative, come quelle riguardanti i nervi ottico ed acustico, che per il naturale invecchiamento della popolazione mondiale, vedrà un numero di pazienti crescenti nel tempo, con tutte le problematiche correlate in tema di disabilità visiva ed uditiva. Il convegno, organizzato da Mauro Salducci del dipartimento Organi di senso con il patrocinio della facoltà di Farmacia e Medicina, prevede il rilascio gratuito di 6,5 crediti ECM per tutti i medici. 

Da mercoledì 10 a venerdì 12 dicembre, presso l'aula magna del Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche Piazzale Aldo Moro 7, Roma), si terrà il VI convegno nazionale della Società italiana di virologia medica (Sivim). L'evento ha l'obiettivo principale di promuovere la conoscenza della virologia medica nei suoi aspetti di analisi patogenetica, attività diagnostica e sviluppo di nuove tecnologie e nel contempo si propone di stimolare la discussione e la collaborazione tra gruppi di ricercatori operanti in Italia e all'estero. Tra i vari argomenti di virologia medica, si parlerà anche di virus emergenti quali virus Ebola e Mers Coronavirus. Il convegno è organizzato e patrocinato dalla Sapienza e dall'UniSR, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. L'iscrizione al convegno è gratuita per i soli specializzandi, dottorandi, borsisti e studenti.

In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità, prevista per il 3 dicembre, voglio inviare un particolare saluto a tutti i nostri dipendenti e studenti che, con il loro esempio, fungono da sprone per tutti noi. Il nostro Ateneo è sempre stato impegnato "per garantire risposte orientate a far emergere le potenzialità di ognuno", ma sappiamo bene che il nostro compito è quello di migliorarci, arricchendo le nostre performance, per rispondere adeguatamente alle istanze di ognuno. Invito la Comunità universitaria a dedicare particolare attenzione alle problematiche poste dalle persone con disabilità, che sono parte integrante del nostro contesto. Colgo l'occasione per esortarvi a sensibilizzare tutti, attraverso gli eventi che riterrete più opportuni, verso una maggiore attenzione sul tema dell'inclusione delle persone con disabilità. Dal canto mio, dedicherò ogni anno una giornata al tema dell'inclusione sociale delle persone con disabilità, per la quale spero in un'ampia partecipazione. Sarà mia cura incoraggiare tutte le manifestazioni volte alla sensibilizzazione sul tema dei diritti delle persone con disabilità. Se il superamento delle barriere culturali è essenziale in ogni ambito sociale, nel contesto universitario non può e non deve esistere alcuna ombra a tal riguardo. Dobbiamo ricordare che siamo tutti uguali perché siamo tutti diversi. Dobbiamo attivarci tutti, professionalmente e umanamente, affinché si concretizzi nella quotidianità, quanto previsto nella Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, ovvero "consentire di godere pienamente di tutti i diritti umani e delle libertà fondamentali". Vi saluto con un auspicio, quello di vivere una Comunità universitaria aperta a tutti; costruire, giorno per giorno, un Ateneo a misura di persona, di ogni persona.

Il Rettore Eugenio Gaudio

Sabato 6 dicembre la Sapienza partecipa alla manifestazione "Musei in Musica 2014" che propone eventi gratuiti in musei e spazi culturali aperti in via straordinaria dalle 20.00 fino alle 24.00. Per l'occasione è prevista l'apertura di sette musei del Polo museale Sapienza e concerti di musica jazz, classica e etnica in Aula Magna. Il programma, ricco e interessante, prevede visite guidate, laboratori ludici per bambini, esibizioni musicali all'interno dei musei di Antichità etrusche e italiche, Arte classica, Chimica, Geologia, Mineralogia, Origini e Paleontologia. La partecipazione agli eventi è gratuita. Info settore Eventi celebrativi e culturali T (+39) 06 49910656 eventisapienza@uniroma1.it

Giovedì 4 dicembre, presso l'edificio di Botanica (piazzale Aldo Moro 5, Roma), il Polo museale Sapienza (PmS) e il Centro di ricerca e servizi Digilab presentano il portale dei cataloghi online del patrimonio culturale e scientifico dei Musei della Sapienza, un esempio di Open Data nel settore dei beni culturali. Il portale, realizzato con il finanziamento della Filas-Regione Lazio, è il punto di approdo di un percorso iniziato già nel 2010, sperimentando la condivisione e il riuso dei dati: sarà infatti possibile esportare in dati del singolo oggetto museale e dell'intero catalogo di ogni museo in formato xml, organizzati in modalità Linked open data. Di fatto tali set di dati vengono già utilizzati da insegnanti per la realizzazione di lezioni multimediali, ma con questo nuovo portale potranno essere fruiti da utenti diversi anche per la produzione di app, secondo la creatività individuale. Così la Sapienza diventa una delle prime istituzioni su territorio nazionale a esporre in maniera aperta il proprio patrimonio culturale e scientifico e metterlo a disposizione di coloro che vorranno riusarlo, integrarlo, manipolarlo e trasformarlo. Info Vincenza Ferrara - centro di ricerca e servizi Digilab T (+39) 06 9604 0345 vincenza.ferrara@uniroma1.it

Il 4 dicembre 2014 dalle ore 9.30 alle ore 14.00 presso l’Aula magna della Sapienza, l’Area per l’internazionalizzazione in collaborazione con la Provincia di Roma organizza una giornata informativa dedicata alla presentazione del progetto Your first Eures job. Nel corso della mattinata saranno inoltre presentate altre opportunità di tirocinio e lavoro all'estero per laureati offerte dalle Istituzioni europee e dal programma Unipharma Graduates. Per partecipare all’evento è obbligatorio registrarsi online entro il 2/12/2014 Info Area per l'Internazionalizzazione T (+39) 06 4991 0354 inforelint@uniroma1.it

Giovedì 4 e venerdì 5 dicembre 2014, presso la sala delle conferenze Enel, si terrà il workshop internazionale "Teaching and Research Evaluation in Europe", organizzato dall'Anvur e dalla Crui. Ai lavori, aperti da Stefano Paleari, presidente della Crui, e Stefano Fantoni, presidente dell'Anvur, parteciperanno per la Sapienza Marco Mancini, Giancarlo Ruocco e Alessandro Schiesaro. Nel corso della due giorni interverranno Stefania Giannini, Luigi Berlinguer e Fiorella Kostoris. Le conclusioni sono affidate a Giuliano Amato. Info settore Ufficio stampa e comunicazione stampa@uniroma1.it

Lo sapevi che...

Fatti vivo! Sportello counseling accoglienza studenti

Fatti vivo! Sportello counseling accoglienza studenti

Sapienza ha attivato uno Sportello Counseling – Accoglienza Studenti rivolto a tutti gli studenti universitari. L’offerta è costituita da tre colloqui, ed un quarto colloquio di follow-up a distanza di 4 – 6 mesi. Il servizio è gratuito.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma