Anno: 
2017
Titolo del Progetto: 
Mapping Chivalry: spanish Romances of Chivalry from Renaissance to 21th Century: a Digital approach
Tipologia: 
PRIN
Responsabile: 
SARMATI Elisabetta
Altre unità operative: 
Università degli Studi di Verona (A. Bognolo), Università degli Studi di Salerno (D. Crivellari), Università degli Studi di Trento (C. de Mattè)
Unità operativa Sapienza: 
E. Sarmati

Elisabetta SARMATI (responsabile locale) – A. BOGNOLO (coordinatore scientifico)

Abstract

La narrativa cavalleresca spagnola, dopo la straordinaria fioritura di cui godette nella Spagna del XVI sec. vive un lungo periodo di crisi sino al XX secolo quando il mondo e il mito della cavalleria torna in voga sia nell’ambito della cosiddetta "letteratura falangista", che recupera il modello medievale del cavaliere adattandolo all'ideologia franchista, sia in epoca contemporanea, con significativi esempi anche nel romanzo ispanoamericano. L’unità locale La Sapienza si propone di costruire un corpus della narrativa cavalleresca del XX e XXI con le riscritture del Don Quijote, studiando le varianti introdotte nella struttura narrativa e i diversi gradi di riscrittura: romanzo cavalleresco tout court (imitazione del genere medievale), romanzo cavalleresco con ambientazioni moderne, coesistenza dei due mondi medievale e moderno e le ragioni della sua fortuna riguardo ai contesti socioculturali favorevoli alla rinascita del romanzo e del genere idealistico. Ci si propone anche di creare due banche  dati bibliografiche del romanzo cavalleresco del XX e XXI secolo (nome: AMADÍSSIGLOXX) e delle riscritture del  Don Quijote (nome: QUIJOTESIGLOXX).

Importo finanziato: 
€ 436.720,00

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma