Cosa ci raccontano le fonti? Il pensiero seriale tra questioni filologiche e mutazioni di paradigmi storiografici - Lunedì 18 Marzo 2024

Prossimo incontro della serie Colloquia 2024 della Sezione musicologica del Dipartimento di Lettere e Culture moderne. Lunedì 18 marzo, alle ore 17.00, nell’aula di Storia della musica "Nino Pirrotta" dell'edificio di Lettere e filosofia, Pietro Cavallotti, professore associato all'Università di Torino, parlerà di Cosa ci raccontano le fonti? Il pensiero seriale tra questioni filologiche e mutazioni di paradigmi storiografici.

Pietro Cavallotti è un affermato studioso della musica europea del secondo Novecento con particolare attenzione per le questioni estetiche, tecniche ed ermeneutiche della serialità. Si è occupato in maniera estensiva del pensiero compositivo di autori quali Helmut Lachenmann, Brian Ferneyhough, Gérard Grisey, Karl Heinz Stockhausen, Luigi Nono, Hanns Eisler, Ernst Krenek e in generale della cultura musicale della Scuola di Darmstadt e dei suoi Ferienkurse. Su questi argomenti ha pubblicato numerosi saggi in riviste specializzate internazionali. Al 2006 risale la sua fondativa monografia Differenzen. Poststrukturalistische Aspekte in der Musik der 1980er Jahre.
 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma