MATEMATICA ATTUARIALE PER LE ASSICURAZIONI SOCIALI (FINASS) - A. ATTIAS (6 cfu); M. ANGRISANI (3 cfu)

Orario di Ricevimento da remoto:

Nel secondo semestre la professoressa Anna Attias riceve su appuntamento concordato tramite posta elettronica dal lunedì al giovedi dalle ore 11.00 alle ore 13.00 e inoltre martedì 14-16, mercoledì 16-18, giovedì 14-16.

 

Orario Lezioni da remoto:

Lezione del 23.02.2022 ore 13.00 - 15.00 aula Di Fresco

 

Martedì 16-18 aula Pescatore

Mercoledì 14-16 aula Di Fresco

Giovedì 14-16 aula Di Fresco

 

Insegnamenti:

Matematica Attuariale per le Assicurazioni Sociali (Finass) dall’A.A. 2020-2021

 

OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo è fornire gli elementi fondamentali della matematica attuariale delle assicurazioni sociali in ambito sia pubblico che privato, partendo da modelli probabilistici per lo studio di collettività soggette a più cause di eliminazione.

Gli studenti che hanno superato l’esame saranno in grado di applicare le nozioni di matematica attuariale per le assicurazioni sociali alle varie problematiche correlate con i sistemi pensionistici. Per quanto riguarda gli enti di previdenza sociale e i fondi pensione, avranno competenze tecniche di base per il monitoraggio e le proiezioni demografiche e di spesa delle gestioni pensionistiche pubbliche e private. 

Gli studenti saranno in grado di risolvere esercizi di media difficoltà relativamente alla teoria della collettività, alle probabilità di sopravvivenza e non sopravvivenza per una o più cause, ai teoremi di Karup, alle tavole di mortalità, alle riserve individuali. Saranno inoltre in grado di tenere una breve lezione di approfondimento su di una tematica attuale, correlata alle tematiche del corso.

PREREQUISITI

Matematica: algebra lineare; funzioni reali di una sola variabile reale; integrali; funzioni in più variabili; equazioni differenziali a variabili separate e separabili, ordinarie del primo ordine.

Statistica: statistica descrittiva; interpolazione per punti e fra punti; regressione lineare, parabolica e logaritmica.

Per alcuni di questi prerequisiti si terranno dei richiami qualora l'aula ne avverta la necessità.

 

PROGRAMMA DELL’INSEGNAMENTO

Cenni storici

Le assicurazioni sociali: caratteristiche assicurative, di risparmio e di solidarietà

Sistemi Pensionistici:

 - sistemi finanziari di gestione a capitalizzazione e a ripartizione

 - sistemi a prestazione definita e a contribuzione definita

 - il sistema pensionistico in Italia

Aspetti tecnico-attuariali:

- basi tecniche

- teoria delle collettività

- tavole di mortalità

- valori attuali medi

- premi medi e individuali

- riserve matematiche

- adeguatezza delle prestazioni pensionistiche e modelli matematici correlati

- metodologie matematiche di controllo dei flussi migratori per l’equilibrio demografico dei sistemi pensionistici a ripartizione.

 

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Il corso è impartito in maniera tradizionale con lezioni frontali da remoto.

Per questo insegnamento è altamente consigliata la frequenza delle lezioni ai fini di una comprensione piena degli argomenti del programma e all'acquisizione del linguaggio specifico della materia.

 

MODALITA’ DI VALUTAZIONE

L'esame mira ad accertare il possesso delle conoscenze teoriche trasmesse durante il corso e delle capacità di utilizzare tali conoscenze attuariali per formalizzare, analizzare e risolvere le problematiche connesse. È fondamentale nella prova d’esame verificare che lo studente abbia acquisito sia le nozioni teoriche sia le capacità pratiche di analisi e di ragionamento, unitamente alle non meno importanti capacità di presentazione e argomentazione con l'uso di un linguaggio appropriato. L’esame prevede una prova orale.

 

TESTI ADOTTATI

Massimo Angrisani - Appunti di Tecnica Attuariale delle Assicurazioni Sociali, Dipartimento Memotef Roma a.a. 2007/2008;

Anna Attias, Giacinto Di Renzo, Sandro Tumani: Esercizi di Tecnica Attuariale delle Assicurazioni Sociali, CISU Ed. Universitarie, Roma, Giugno 1999;

Alessandro Trudda - L'ineludibile declino strutturale del sistema previdenziale italiano. (Analisi clinica e proposta terapeutica) Giappichelli 2019;

Angrisani M., Attias A., Bianchi S., Varga Z. (2012). Sustainability of a pay-as you-go pension system by dynamic immigration control. Applied Mathematics and Computation, v. 219, iussue 5, pp. 2442-2452;

Materiale didattico distribuito agli studenti.

 

BIBLIOGRAFIA DI RIFERIMENTO

Mario Alberto Coppini, Lezioni di Tecnica attuariale delle assicurazioni sociali, Ed. Veschi, Roma 1979.

Alvaro Tomassetti e autori vari, Tecnica attuariale per collettività, Vol 1 e 2, Ed. Kappa, Roma 1995.

Pianese A., Attias A., Bianchi S., Varga Z. (2020). On the asymptotic equilibrium of a population system with migration. Insurance: Mathematics and Economics, v. 92, pp. 115-127;

Attias A., Arezzo M. F., Pianese A., Varga Z. (2016). A comparison of two legislative approaches to the pay-as-you-go pension system in terms of adequacy. The Italian case. Insurance: Mathematics and Economics, v. 68, pp. 203–211;

Pianese A., Attias A., Varga Z. (2014). Dynamic immigration control improving inverse old-age dependency ratio in a pay-as-you-go pension system. Decision Support Systems, v. 64, pp. 109-117.

 

 

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma