Musica Sapienza celebra la Giornata della Memoria

Venerdì 30 gennaio 2015, ore 19.00
Auditorium Cappella Universitaria
Piazzale Aldo Moro 5, Roma  

Venerdì 30 gennaio alle ore 19.00, presso l’Auditorium della Cappella Universitaria, MuSa – Musica Sapienza celebra la Giornata della Memoria con un concerto in commemorazione della Shoah, delle leggi razziali e di coloro che si opposero allo sterminio e alle persecuzioni. Il concerto si aprirà con le aspre sonorità klezmer, genere musicale di tradizione ebraica, per proseguire con l’esibizione del Coro MuSa Blues, concludendo con il Mendelssohn sinfonico e le toccanti note delle colonne sonore di Schindler's list  e La vita è bella.
Per il 70° anniversario della liberazione del campo di concentramento di Auschwitz, i cori e le orchestre MuSa, riuniti per l’occasione, proporranno un programma di concerto multiforme e articolato per ricordare attraverso la musica la tragedia dell’Olocausto, una pagina del libro dell'Umanità da cui non dovremo mai togliere il segnalibro della memoria (P. Levi).
L’evento è in collaborazione con la Cappella Universitaria. L'ingresso è libero.