Seminario Francesca Cirulli (Istituto Superiore di Sanità) 22-2-19

Venerdì 22 febbraio, presso l’Aula Magna dell’ex Istituto Regina Elena si terrà il seminario di neuroscienze: “Psychological and metabolic stress interact in programming of mental and metabolic health”. L’evento, organizzato dal Center for Research in Neurobiology "Daniel Bovet" (CRiN) vedrà la relazione di Francesca Cirulli, Primo Ricercatore del Centro di Riferimento per le Scienze comportamentali e la salute mentale dell’Istituto Superiore di Sanità.L’esposizione eccessiva a stimoli stressanti durante la vita fetale può influenzare negativamente lo sviluppo neurocomportamentale dell’individuo. Un numero sempre maggiore di studi ci indica che è difficile distinguere gli effetti di stressori psicologici da quelli di altri tipi di insulti precoci che a questi si sommano, siano essi una dieta sbilanciata o inquinanti ambientali, che si trovano spesso associati a condizioni socio-economiche svantaggiate. Abbiamo dimostrato, in modelli animali, che durante la vita prenatale, l'obesità materna può avere effetti assimilabili a quelli di uno stress psicologico, diminuendo la funzione placentare ed esponendo il feto agli ormoni dello stress prodotti dalla madre. Nello studio di questi fenomeni complessi, verrà discusso come debbano essere prese in considerazione molteplici variabili, quali il sesso, gli aspetti genetici/epigenetici, e le diverse fasi di sviluppo del cervello, che possono presentare specifiche finestre di vulnerabilità o resilienza. Coordinamento scientifico:Davide RagozzinoCentro di ricerca "Neurobiologia - Daniel Bovet"T (+39) 06 49912244davide.ragozzino@uniroma1.it Coordinamento organizzativoLaura MaggiDip. di Fisiologia e Farmacologia “V. Erspamer”laura.maggi@uniroma1.it 

date start/end: 
Venerdì, 22 Febbraio, 2019
immagine: 
downloads: 
tipo evento: 
Seminar
esponi in prima pagina: 
no

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma