Bambù/Bamboo

ITALIANO  La collezione è situata nel settore meridionale dell'Orto Botanico e comprende oltre 60 entità fra specie, sottospecie e varietà, dai bambù nani ai giganti. I generi più rappresentati sono Phyllostachys, Sasa, Bambusa e Pleioblastus. I bambù si sono ben acclimatati al microclima dell'Orto Botanico, tanto da presentare fino a 30 cm di accrescimento giornaliero durante il periodo primaverile. Nel 2019 si è verificata la fioritura del Phyllostachys bambusoidesun vero e proprio evento se si tiene conto che le fioriture dei bambù si verificano con intervalli di tempo molto lunghi, dai 60 fino ad oltre 100 anni. Tra i culmi dei bambù è possibile scorgere i resti di un tratto delle antiche Mura Aureliane

ENGLISH The collection is placed in the southern sector of the Botanical Garden and includes over 60 taxa among species, subspecies and varieties, from dwarf bamboo to giants. The most represented genera are Phyllostachys, Sasa, Bambusa and Pleioblastus. The bamboos have become well acclimatized to the microclimate of the Botanical Garden, so much so as to show up to 30 cm of daily growth during the spring period. In 2019 Phyllostachys bambusoides flowered, a real event because the bamboo blooms occur with very long time intervals, from 60 to over 100 years. Among the culms of the bamboo it is possible to see the remains of a stretch of the ancient Aurelian Walls

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma