Cartoteca

 

 

I servizi della Cartoteca sono assicurati solo da remoto on line

E' possibile contattare il personale per ricevere assistenza.

 

servizi della  CARTOTECA saranno forniti in remoto, via telefono o mail per la ricerca di documenti e cartografie
Si precisa  che le cartografie non sono ammesse al prestito. Le richieste 
di scansioni di documenti, nel limite di legge del 15% della pubblicazione,
saranno evase tramite network
 NILDE     
 
(per iscriversi al network NILDE vedere le  istruzioni a seguire).

NILDE - DD - DOCUMENT DELIVERY (RICHIESTA SCANSIONI)

Per poter chiedere la scansione di un documento di cui si ha bisogno, per esempio una cartografia,  un capitolo di un libro,occorre essere registrati al network NILDE (Network for Inter-Library Document Exchange), un software web per il servizio document delivery tra le biblioteche.

Per inoltrare la richiesta tramite NILDE occorre prima registrarsi al servizio dal seguente link https://nildeworld.bo.cnr.it/it/content/iniziare cercando la "Biblioteca del Dipartimento Pianificazione Design Tecnologia dell'Architettura" presente in NILDE. La Biblioteca dovrà accettare la richiesta di registrazione e invierà una e-mail di abilitazione al servizio. Per registrarsi e per iniziare ad usare NILDE, si possono seguire le istruzioni nel manuale d'uso per utenti.
Per ulteriori informazioni, potete contattare l'indirizzo: bibliotecaquaroni@uniroma1.it

Non potranno essere evase richieste pervenute tramite altri canali di comunicazione.

Studenti collaboratori e bibliotecari saranno a tua completa disposizione:  
Il servizio Chat su Skype è attivo daL 1 settembre 2020
.   
Nome Skype: Biblioteca L.Quaroni.

IMPORTANTE:

 Per la gestione del rischio relativo alle malattie infettive trasmesse per via respiratoria, tra cui COVID-19 rimangono attive e sono consultabili nella seguente pagina web della Sapienza: 

https://www.uniroma1.it/it/pagina/malattie-infettive-trasmesse-respiratoria-p011c

 

 

 

FINALITA'

La Cartoteca è una struttura di servizio del Dipartimento, aperta a studenti, ricercatori e docenti, finalizzata alla gestione, alla consultazione ed alla riproduzione di materiale foto-cartografico, cartografia di base, storica, amministrativa e di strati informativi territoriali.

Attività principali
Reperimento, catalogazione e digitalizzazione di piani urbanistici e materiale foto-cartografico, anche attraverso accordi con enti produttori di cartografia, biblioteche,fondi cartografici pubblici e privati.
Supporto agli studenti nell'individuazione e scelta della cartografia più idonea allo studio da compiere;
indicazioni per l'uso e la lettura del documento foto-cartografico.
Supporto a docenti, dottorandi, laureandi e studenti che, per ricerca o per studio, hanno necessità di elaborare cartografie, dati territoriali e ambientali attraverso l’uso di software (GIS).
Elaborazioni  e riproduzione della documentazione cartografica utile ai docenti per le esigenze di didattica dei corsi di studio e di alta formazione.
Le attività del personale della Cartoteca sono svolte, a sostegno della ricerca scientifica e della didattica univeristaria, in coordinamento con le Strutture di funzionamento e di supporto del Dipartimento (Biblioteca, Archivio Piccinato,Laboratori, Centri di ricerca, ecc.).

Servizi
Ricerche documentali e digitalizzazioni fino al formato A0; elaborazioni informatizzate di dati e cartografie; produzione cartografie tematiche di supporo alla didattica ed alla comunicazione;
Supporto agli studenti per acquisire le conoscenze necessarie per l'utilizzo di software GIS, la gestione dei layer vettoriali e raster, i sistemi di riferimento cartografici, la georeferenziazione, il disegno vettoriale.
Particolare riguardo alla gestione ed elaborazione dei dati cartografici disponibili in ambiente GIS e allo scambio con altri software GIS e CAD.

 

Utenti
La struttura  è aperta a tutti nelle modalità sopra descritte. 
La richiesta di servizi e la consultazione è consentita a tutti previa presentazione di un documento, matricola o tessera di registrazione.
E’ possibile per uso personale copiare, fotografare o scansionare il materiale nei limiti previsti  dalle norme che tutelano le opere protette dal diritto d’autore (L.633/1941).

 
 

Consistenza del patrimonio cartografico
La struttura custodisce una notevole quantità di esemplari cartacei originali in prevalenza riferibili al territorio del Lazio e del centro Italia che si quantificano in:
500 carte topografiche;
200 carte tematiche;
820 aerofogrammetrici a scala urbana
960 carte tecniche regionali di prima, e di ultima  generazione;
890 foto aeree;
910 mappe catastali;
  89 piani urbanistici.

A questi si aggiungono le cartografie esclusivamente vettoriali o raster, i database informativi vettoriali,  le cartografie  storiche, tematiche ed i piani allegati ad atlanti e monografie.

Postazioni e strumentazioni

Utenti:        4 postazioni PC individuali;  4 posti per la consultazione degli esemplari cartacei.
Personale:  2 postazioni  PC  configurate con scanner A0,  A3 e stampante laser A3.

Responsabile scientifico
Il Direttore del dipartimento

Personale tecnico
Giovanni Longo
Gestione e digitalizzazione cartografia, elaborazione cartografia numerica, guida alla consultazione.
Supporto per l'apprendimento e per l'utilizzo di software GIS, Cad

Collaboratori borsisti
Elisa Guarino

Sede: Dipartimento di Pianificazione, Design, Tecnologia dell'Architettura - 1° piano - via Flaminia 72, 00196 Roma.

 

NOVITA': 

Campagna di comunicazione a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri

"E' la distanza a fare la differenza" :  https://www.youtube.com/watch?v=_Fh9Ee5XJrY&feature=youtu.be

 

Visita il portale Internet Culturale 

Sul portale Internet Culturale è stata pubblicata la nuova collezione Stampe e disegni della Roma antica dalla Biblioteca di Archeologia e Storia dell'arte
(https://sbn.us12.list-manage.com/track/click?u=9d3ab7c9a38153ccde2f60248&id=0d2668d03b&e=7377977fb3) .
Gran parte dei documenti proviene dal Fondo Rodolfo Lanciani, archeologo che diresse gli scavi a Roma dal 1877 e insegnò Topografia romana all'Università La Sapienza.

 La documentazione grafica è stata digitalizzata nell’ambito del progetto "Europeana Archaeology", di cui l'ICCU è partner, e presto sarà consultabile anche sul sito web dedicato all'iniziativa europea.
https://sbn.us12.list-manage.com/track/click?u=9d3ab7c9a38153ccde2f60248&id=388478c66a&e=7377977fb3

Sul portale Internet Culturale è stata pubblicata la collezione Carte geografiche manoscritte e a stampa della Società geografica italiana 
https://sbn.us12.list-manage.com/track/click?u=9d3ab7c9a38153ccde2f60248&id=aaea76d4ea&e=7377977fb3

Il progetto si propone di mettere in rete il materiale cartografico raro e di pregio custodito nella Cartoteca della Società Geografica Italiana ONLUS.
 

Riapertura delle biblioteche 

A  dipartire da lunedì 18 maggio le biblioteche della Sapienza hanno ripreso gradualmente le attività e i servizi.
In questa prima fase, diciotto biblioteche stanno riaprendo al pubblico, esclusivamente su appuntamento, per il prestito e per brevi consultazioni.
L'elenco delle biblioteche, le modalità di gestione dei servizi, gli obblighi per la sicurezza e tutti gli aggiornamenti sono disponibili sulla pagina
https://www.uniroma1.it/it/pagina/informazioni-su-servizi-e-aperture-delle-biblioteche.
 

18 maggio  2020.  La Sapienza partecipa alla Giornata internazionale dei musei. Un tour virtuale da casa attraverso le collezioni artistiche e naturalistiche dell'Ateneo 

https://web.uniroma1.it/polomuseale/IMD2020 

Per la Giornata internazionale dei musei in programma oggi lunedì 18 maggio, la Sapienza ha aperto virtualmente i suoi musei al grande pubblico.
Esperti nazionali e internazionali guideranno i visitatori in un tour nel quale racconteranno e illustreranno i reperti delle preziose collezioni dei 18 musei dell'Ateneo.............

 

CARTOGRAFIA LINK UTILI :

ARCHIVIO DI STATO : Progetto IMAGO
La consultazione virtuale offre la possibilità di accedere direttamente ad alcune delle serie d'archivio più note e utilizzate
.  
Catasto Gregoriano,  Catasto Urbano,  Cessato Catasto Rustico (U.T.E)

GEOPORTALE NAZIONALE,
Punto di accesso nazionale all’informazione ambientale e territoriale, tutte le informazioni territoriali ed ambientali, tra tutti quelli disponibili, raggruppati per categoria tematica, per tipo di risorsa e per periodo di pubblicazione.

ISPRA
Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale:
Carta delle Cavità sotterranee di Roma, Carta gravimetrica digitale d'Italia,Carte geofisiche a piccola scala, Carte geologiche a piccola scala,  Carte Geologiche e Geotematiche, Cartografia geofisica storica, Portale del Servizio Geologico d'Italia, Progetto IFFI - cartografia on line.

LAZIO GEOPORTALE,
Portale Cartografico di raccordo tra il Sistema Informativo Territoriale Regionale e l’utenza, pubblica e privata. Il GEOportale  condivide l’informazione geografica delle diverse realtà territoriali che caratterizzano la Regione. L’Area Sistema Informativo Territoriale Regionale (SITR) è la struttura amministrativa che si occupa di produrre e gestire le informazioni a carattere geografico della Direzione Regionale per le Politiche Abitative e la Pianificazione Territoriale, Paesistica e Urbanistica. Tutte le informazioni territoriali ed ambientali, sono  raggruppate per area  tematica: Cartografia di base, Archivio Foto Aeree, Paesaggio, Territorio e urbanistica, Ambiente e natura.

LAZIO OPEN DATA,
Open Data Lazio (dati.lazio.it) è il portale regionale in cui sono pubblicati in formato aperto e riusabile i dati relativi all’intero patrimonio informativo della Regione Lazio.

LAZIO CARTA FORESTALE
La Carta forestale su base tipologica è derivata dalla Carta delle formazioni naturali e seminaturali della Regione Lazio mediante approfondimento al 4° e 5° livello Corine Land Cover della Carta dell’Uso. I tipi sono caratterizzati da una omogeneità dal punto di vista ecologico, floristico e colturale.

LAZIO CARTA TECNICA,
Carta Tecnica Regionale - elaborazioni del 2002, per le provincie di Rieti e Frosinone elaborazioni del 2009 - scala 5000 -  allegato al dataset
Carta Tecnica Regionale - elaborazioni del 2014 - scala 5000 - solo raster, allegato dataset

LAZIO CARTOGRAFIA STORICA 
Le carte del Lazio, Frutaz Pietro Amato - 1972, Ed.Istituto di studi romani; Roma - 2 volumi cartografia VOL 1: Il Lazio dal secolo III d. C. al 1816/24, tavv 1-232; VOL 2  Il Lazio dal 1820 al 1970/72, tavv 233-484

ROMA CARTA TECNICA
Carta Tecnica Regionale - elaborazioni del 2002 - scala 5000 -  allegato al dataset
Carta Tecnica Regionale - elaborazioni del 2014 - scala 5000 - solo raster, allegato dataset.

ROMA AREA METROPOLITANA SIT
Sistema Informativo Geografico, GIS, della Città Metropolitana di Roma Capitale,  suddiviso in aree tematiche. Accesso alla cartografia senza obbligo di registrazione, Catalogo dei Metadati secondo la direttiva INSPIRE, dati CATASTALI Vettoriali aggiornati,  Mosaico dei PRG COMUNALI con Legenda Unificata, Servizi WMS secondo la direttiva INSPIRE, Download dei dati Vettoriali in formato SHAPE, Mappa delle Autorità di Bacino con ABTevere (PS5 - PS6 ), "Carta della Vegetazione Reale -2014", Mappe PTPR - Tavola A e Tavola B, Nuove mappe: Carta base e Competenze.

ROMA AREA METROPOLITANA- CARTOGRAFIA 2D
AGRICOLTURA E VEGETAZIONE, AMBIENTE, AMBITI AMMINISTRATIVI E SERVIZI, CATASTO, GEOLOGIA, MOBILITÀ E TRASPORTI,
URBANISTICA:  
ROMA PROVINCIA MOSAICO PIANI REGOLATORI,
ll dataset mosaico è prodotto dalla Città Metropolitana di Roma Capitale e reso disponibile a comuni e cittadini. L’omogeneità della base dati si realizza attraverso un percorso che prevede tre step di normalizzazione dell’informazione a monte della restituzione digitale definitiva. Si ottiene così la condizione di omogeneità necessaria tanto per l’armonizzazione orizzontale degli strumenti urbanistici ( secondo una legenda-standard) che per quella verticale (sovrapponibilità cartografica e  di overlay topologico con strumenti di pianificazione di livello superiore).

ROMA PROVINCIA  Difesa suolo ex servizio geologico

L’Ufficio Banche dati e analisi territoriali svolge attività rivolta al mantenimento e aggiornamento dell’archivio storico del servizio e all’aggiornamento e lo sviluppo di banche-dati tematiche, funzionali all’analisi di informazioni cartografiche e territoriali in ambiente GIS e alle analisi di rischio per ottimizzare le attività di controllo, salvaguardia e gestione del territorio.

ROMA SITEMA INFORMATIVO - NIC
La Nuova Infrastruttura Cartografica (NIC) è uno strumento di innovazione del Geoportale di Roma Capitale  e contiene informazioni prodotte, raccolte e organizzate dall’Amministrazione in formato vettoriale/raster.

ROMA COMUNE PRG VIGENTE
Pubblicazione atti Deliberazione C.S. n. 48/2016 - Disegno definitivo PRG 2008.
Il disegno definitivo del PRG 2008 è il compendio grafico  pianificatorio che si avvia nel 2003 con gli elaborati "Sistemi e Regole".  L'elaborato prescrittivo definitivo "Sistemi e Regole" registra tutte le modifiche intervenute e costituisce la rappresentazione finale del PRG per ciascun ambito e per ciascuna delle componenti. Il risultato finale è il disegno del Piano relativamente agli elaborati: 2. "Sistemi e regole" 1:5.000, 3. "Sistemi e regole" 1:10.000, 4. "Rete Ecologica" 1:10.000,che rappresentano la forma definitiva degli elaborati grafici prescrittivi del PRG approvato con Deliberazione n. 18/2008.

GEOFABRIK,
Geofabrik è stato creato  con  dati gratuiti e gestiti dalla comunità come quelli prodotti dal progetto OpenStreetMap in  alternativa alle offerte dei migliori operatori del settore. Tali dati gratuiti, presentano  meno restrizioni di licenza rispetto ad altre offerte.

 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma