MARCO ANGELINI Lo spazio del sacro

Inaugura mercoledì 14 marzo 2018 alle ore 18 la personale di Marco Angelini, il quale da sempre fa dell’oggetto quotidiano e della materia i cardini della propria ricerca espressiva, in questo progetto indaga l’utilizzo “altro” dei manufatti di uso comune (la campana, il libro, il tappeto…) nelle diverse religioni, utilizzo che snatura l’essenza primigenia dell’oggetto stesso. Parallelamente, l’artista associa tali simboli al cuore umano (nella sua forma anatomica), a voler significare il profondo legame – viscerale, appunto – esistente tra la dimensione dello spirito e quella del corpo inteso come immanenza di vita per l’individuo.
 
15 marzo – 7 aprile 2018 dal lunedì al sabato ore 15-19
Mlac, Palazzo del Rettorato
piazzale Aldo Moro 5 - 00185 Roma

Le opere esposte in mostra sono installazioni, sculture in resina e gesso, tecniche miste di pittura su tela realizzate principalmente nello studio dell’artista a Roma fra il 2013 e il 2017.

Download