Street art a Roma: riflessioni e prospettive

Lunedì 29 maggio dalle ore 15:00 alle 19:00 il MLAC – Museo Laboratorio di Arte Contemporanea, in collaborazione con Roma Italia Lab, organizza la giornata di studi Street art a Roma: riflessioni e prospettive, a cura di Simona Pandolfi e Ilaria Schiaffini. L’incontro intende avviare una riflessione su alcune delle esperienze più significative della Street art nella capitale, fenomeno esploso in maniera dirompente negli ultimi anni. Attraverso l'intervento di esperti (curatori, sociologi, antropologi), responsabili di istituzioni pubbliche, promotori di progetti territoriali e artisti verranno affrontati diverse questioni legate ai mutamenti che l'arte urbana ha subìto nel corso del tempo: dalle origini “illegali” ai progetti di riqualificazione sociale dei quartieri fino ai recenti riconoscimenti istituzionali. Come si è trasformata l’arte urbana? Quali conseguenze ha determinato il suo ingresso nel mercato dell’arte? Come pensare a progetti di tutela, restauro e musealizzazione senza snaturarne l’identità? Concluderà i lavori una tavola rotonda a cui prenderanno parte cinque street artists, protagonisti di diversi lavori realizzati nei quartieri della capitale. La giornata di studi sarà trasmessa in diretta streaming sul sito di Roma Italia Lab.

PROGRAMMA:
Saluti: Claudio Zambianchi
Introduzione: Simona Pandolfi e Ilaria Schiaffini

INTERVENTI:
Ennio Ciotta (giornalista e scrittore), L'evoluzione del movimento: da avanguardia a trend

Fabiola Naldi (critica e curatrice d’arte), Pubblico o non pubblico? Questo è il problema

Giorgio De Finis (antropologo, artista e curatore indipendente), L'era giurassica della Street art

Giorgio Silvestrelli (“assistente di strada", responsabile dei tour per M.U.Ro.), M.U.Ro: un'idea, un progetto e la sua storia (fino ad ora)

Simone Pallotta (curatore d’arte pubblica), Street art: arte pubblica, trend o corrente artistica?

Claudio Gnessi (Presidente dell’Associazione per l’Ecomuseo), Street art di comunità a Tor Pignattara: dall’arte come linguaggio all’arte come lingua

BOL Pietro Maiozzi (Cacciatori di Street Art), Comunicare con l'arte di strada, dal writing degli anni '90 ad oggi, attraverso Facebook

Nicoletta Cardano (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali), Documentare il contemporaneo: ricerche e materiali sulla Street art a Roma

Anna Maria Cerioni e Salvatore Vacanti (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali), Censimento e catalogazione della Street Art a Roma 

Antonella Di Lullo, Francesco Dobrovich (Nufactory), Outdoor 2010- 2016 - Roma wasn’t built in a day

Claudio Crescentini, Federica Pirani, Daniela Vasta (Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali - MACRO), MACRO STREET / MACRO URBAN: site specific, mostre e testimonianze fotografiche nel Museo d’Arte Contemporanea di Roma

La parola agli artisti
Atoche, Alvarez, Gojo, Jerico, Lucamaleonte
Modera: Tiziano Tancredi