Le miniere tra passato, presente e futuro

In occasione della “IX Giornata Nazionale delle Miniere

il Museo di Arte e Giacimenti Minerari organizza l'evento dal titolo 

Le miniere tra passato, presente e futuro

 
 
Saluti delle autorità accademiche e interventi
 
Prof. G. Scarascia Mugnozza, Prorettore per i Rapporti Culturali con il Territorio e per l'Ambiente
Prof. M. Righetti, Presidente del Polo museale Sapienza
Prof. Silvia Serranti, Direttore del Museo di Arte e Giacimenti Minerari
Dr. Osvaldo Bevilacqua, Giornalista RAI
 
In occasione della “IX Giornata Nazionale delle Miniere” e nell’ambito dei “Sabato al Museo” del Polo museale Sapienza, il Museo di Arte e Giacimenti Minerari organizza l'evento dal titolo "Le miniere tra passato, presente e futuro".
Interverrà il giornalista RAI Osvaldo Bevilacqua, ideatore e conduttore del programma televisivo "Sereno Variabile". Saranno proiettati alcuni filmati di siti minerari tra i più importanti in Italia e in Europa, contenenti straordinarie immagini d’epoca.
Seguirà un intervento della prof.ssa Silvia Serranti dal titolo “Urban mining: la città miniera del futuro”, in cui si illustrerà come il recupero delle materie prime, quali i metalli rari e preziosi, dagli scarti prodotti nelle aree urbane rappresenti l’alternativa sostenibile allo sfruttamento delle risorse non rinnovabili.
 
In chiusura Jacopo Ibello, presidente dell’Associazione “Save the industrial heritage” presenterà la mostra fotografica “Wasteland - Viaggio tra i paesaggi minerari” a cura di Isabèl Gollin, organizzazione del Museo di Arte e Giacimenti Minerari in collaborazione con il Museo dell’Arte Classica, che sarà inaugurata alle ore 19:00 presso il Museo dell’Arte Classica.
Durante l'evento si svolgeranno un intermezzo a cura di Theatron – Teatro antico alla Sapienza dal titolo “Efesto e i metalli” e una performance di lettura e interpretazione di frammenti di testi estratti dalla letteratura mineraria a cura di Azzurra Lochi e Anonima Sette.