Interdipartimentale di Scienze Giuridiche - sede Diritto Pubblico

Storia della Biblioteca
La Biblioteca di Diritto Pubblico si è formata a partire dal 1937, a seguito dello spostamento della Struttura dai locali di Corso Rinascimento (Roma) a quelli della Città Universitaria (Roma), per impulso del Professore Arturo Carlo Jemolo. Con il passare del tempo, le acquisizioni sono diventate regolari e sistematiche, spaziando tra le varie materie in cui il diritto pubblico, italiano, straniero e comparato, si ripartisce o che al suo studio sono utili o connesse (diritto pubblico, diritto costituzionale, diritto regionale, diritto tributario, giustizia costituzionale, diritto pubblico comparato, diritto amministrativo, diritto canonico, diritto ecclesiastico). Un’importanza notevole, per la loro rilevanza culturale e scientifica, hanno i “fondi” donati alla Biblioteca da parte dei Professori: Vincenzo Del Giudice (storia e documentazione di diritto ecclesiastico e canonico) e Massimo Severo Giannini (dottrine politiche, storia del diritto pubblico e costituzionale, politica e amministrazione). Dal mese di Febbraio dell'anno 2016, è in corso di acquisizione un nuovo "fondo", costituito da una cospicua quantità di materiale bibliografico che viene donato alla Biblioteca di Diritto Pubblico dal Prof. Paolo Ridola, Preside della Facoltà di Giurisprudenza. Attualmente, l'area della Biblioteca di Diritto Pubblico è parte integrante della grande "Biblioteca Interdipartimentale di Scienze Giuridiche" (http://www.scienzegiuridiche.uniroma1.it/strutture/biblioteca), che accorpa le 8 Biblioteche delle Sezioni del Dipartimento di Scienze Giuridiche e le 3 biblioteche del Dipartimento di Studi Giuridici, Filosofici ed Economici (DIGEF).
 

Orario di apertura
Lunedì: 
8,30-19,00
Martedì: 
8,30-19,00
Mercoledì: 
8,30-19,00
Giovedì: 
8,30-19,00
Venerdì: 
8,30-14,00
Sabato: 
chiuso
Domenica: 
chiuso
Note orario: 
Consultazione, prestito, document delivery: lun. mer. gio.: 9-14 (riconsegna opere entro le 14,45 - fine servizio: 15); mar. 9-16 (riconsegna opere entro 16,45 - fine servizio 17); ven. 09-13 (riconsegna opere entro 13,45 - fine servizio 14)
Periodo di chiusura: 
La Biblioteca (compresa la sala di lettura) chiude martedì 31 luglio 2018 alle ore 14. Riapertura lunedì 03 settembre 2018. Buona Estate - Nei giorni 19-20 settembre, Aula V della Facoltà, ore 9-12, Corso di Formazione su Ricerca Bibliografica.
Biblioteca fisica
Posti lettura: 
42 (attualmente 36)
Postazioni Internet: 
1
Informazioni diversamente abili: 
Per gli utenti diversamente abili la biblioteca è accessibile entrando dalla Facoltà di Statistica. Prendere l'ascensore e uscire al secondo piano (dx). I diversamente abili hanno diritto a godere del servizio di Reference specialistico per tutte le materie giuridiche e, in particolare, per i settori relativi alle aree d’interesse giuspubblicìstico, costituzionalistico, amministrativistico, in presenza e a distanza, tradizionale e digitale, anche online via chat/messenger dalla pagina Facebook della Biblioteca. Il servizio è curato personalmente dal Direttore della Biblioteca.
Servizi di riproduzione documenti
Fotocopiatrice: 
Si
Note fotocopiatrice: 
Fotocopie per uso interno
Scanner: 
Si
Note scanner: 
Scanner ad uso interno per servizio di document delivery
WiFi
Wi-Fi Sapienza
Biblioteca virtuale