Laurea a Statuto Speciale

Il corso di Laurea a Statuto Speciale in Ingegneria Aerospaziale forma esperti che possono trovare impiego in centri avanzati di ricerca e sviluppo in ingegneria aerospaziale. Agli studenti viene impartito un approccio sistemistico all'ingegneria aerospaziale che non è facile apprendere nell'industria, poiché la complessità di ciascun sottosistema porta gli ingegneri a focalizzarsi su singoli aspetti del progetto.

Il corso di Laurea a Statuto Speciale in Ingegneria Aerospaziale è rivolto a studenti che abbiano conseguito una titolo di studio in ingegneria ottenuto al temine di 5 anni di corsi di studio universitari o di un titolo equivalente estero. Il corso di studio ha durata biennale. Tuttavia la durata del corso è annuale per gli studenti in possesso di un titolo di studio in Ingegneria Aeronautica o Aerospaziale o Astronautica o Spaziale ottenuti al termine di 5 anni di corsi di studio universitari, o di un titolo equivalente estero.

Gli studenti sono formati in attività di ricerca e sviluppo attraverso un corso di studio che tratta aspetti sia teorici che pratici e che include attività di laboratorio. Presso la Scuola di Ingegneria Aerospaziale sono attivi i seguenti laboratori:

Presso la Scuola sono tra l'altro presenti una stazione di terra per l'inseguimento e il comando di satelliti, un simulatore spaziale (termovuoto, campo magnetico, simulatore solare) e una camera pulita per l'assemblaggio di microsatelliti.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma