LA SICUREZZA E LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI SCOLASTICI

Studium Urbis - "In Supremae praeminentia Dignitatis" (20 aprile 1303)

Studium Urbis - "In Supremae praeminentia Dignitatis" (20 aprile 1303)

 

 

Le Scuole sono anche ambienti di lavoro complessi ed articolati, con manufatti, impianti, laboratori, sale, aule, uffici, spazi comuni e/o verdi, etc., che pongono precise esigenze e responsabilità in termini di Sicurezza e di Manutenzione.

Le Responsabilità sono di tipo Amministrativo e Civile, per le Organizzazioni, e di tipo Civile e Penale, per le persone fisiche.
I Datori di lavoro e i Dirigenti, in particolare, ancorché riconosciuti eventualmente non colpevoli in sede penale, possono essere oggetto di richieste di risarcimento di danni, poiché il risarcimento del danno alla salute ha assunto una rilevanza autonoma rispetto al reato.

Il Progetto di Alternanza Scuola - Lavoro "Sicurezza e Manutenzione degli Edifici Scolastici" è nato nel 2017 presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale della Sapienza con l'obiettivo di trasferire esperienze e metodi propri del mondo industriale al settore dei patrimoni immobliari e, in particolare, agli edifici pubblici di particolare rilievo strategico e criticità, come le Scuole.

L'obiettivo del Progetto è la diffusione della cultura della Sicurezza e della Manutenzione fin dall'età scolare.