Corsi di Laurea e Laurea magistrale

In questa sezione sono contenuti i corsi di laurea attivi presso il Dipartimento.

LAUREA

Lingue, Culture, Letterature, Traduzione (L-11)

Il percorso didattico della Laurea in Lingue, Culture, Letterature, Traduzione offre una formazione
culturale che risponde ai processi di una società moderna e multiculturale sfruttando al meglio 
un’impostazione pluri- e interdisciplinare.
Il percorso didattico consente di approfondire due lingue e le relative culture e letterature, scelte fra:
albanese; angloamericane; ceco; cinese, francese, inglese; ispanoamericane; nederlandese; 
neogreco; nordiche; polacco; portoghese e brasiliano; rumeno; russo; slave meridionali; slovacco; 
sloveno; spagnolo; tedesco; ucraino; ungherese.
I laureati conseguono una preparazione di base culturale, linguistica, traduttiva e di comunicazione 
interculturale.
Particolare cura è posta nell'approfondimento delle culture delle lingue studiate, tale da consentire
un uso appropriato nei vari ambiti e porre le basi per la prosecuzione degli studi specialistici.

 
 

Mediazione Linguistica e Interculturale (L-12)

Corso ad accesso programmato
 
L’insegnamento delle lingue straniere è per sua definizione un insegnamento interculturale e il
Corso di Mediazione Linguistica e Interculturale si pone l’obiettivo di offrire agli studenti
l’acquisizione di una competenza di alto livello in almeno due lingue scelte fra:
albanese; ceco; francese, inglese; portoghese e brasiliano; rumeno; russo; slovacco; spagnolo; 
tedesco; ucraino; ungherese.
Oltre a questa competenza il Corso vuole però fornire anche le basi necessarie per una competenza 
comunicativa interculturale, a livello generale e in maniera specifica per le culture che usano
le lingue prescelte.
I laureati conseguono una formazione che consentirà di attivare, in situazioni di contatto tra
soggetti appartenenti a due o più culture, iniziative di mediazione linguistica e interculturale in grado di favorire la comprensione, lo scambio e la cooperazione tra le culture interessate. Gli studenti che sceglieranno questo itinerario di studi dovranno allora essere disposti a ripensare la loro identità sociale, le idee e i preconcetti esistenti, soprattutto quando esse riguardano gruppi minoritari considerati marginali, con una sempre maggiore disponibilità a “sorprendersi” di fronte alla novità
che l’altro porta con sé.

 
Scienze del Turismo (L-15)

Il Corso di Laurea in Scienze del turismo si caratterizza per un forte valore professionalizzante, e, potenzialmente, per un rapporto diretto con il mercato del lavoro che avverte la necessità di disporre di operatori culturali qualificati in un settore quale quello del turismo in forte espansione. Gli insegnamenti che caratterizzano il Corso di Laurea sono: Economia del turismo; Economia e gestione delle imprese turistiche; Fondamenti di economia politica; Geografia del turismo; Lingua inglese per le professioni turistiche; Lingua spagnola; Mediologia; Politica economica.
I laureati conseguono una preparazione che consente lo svolgimento di professioni come quella degli operatori culturali indirizzati alla valorizzazione e al potenziamento del settore turistico.

 

 

LAUREA MAGISTRALE

Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione (LM-37)

La laurea magistrale in Scienze linguistiche, letterarie e della traduzione, nella classe LM-37, è la naturale prosecuzione delle lauree triennali nelle classi L-11 e L-12; l’accesso richiede, oltre a requisiti più generali, almeno 60 CFU nelle lingue e letterature così articolati: almeno 24 CFU (o tre annualità) nelle due lingue di studio e almeno 6 CFU (o un’annualità) nelle rispettive letterature. Sono previste, inoltre, una prova scritta di verifica delle conoscenze culturali e una autocertificazione delle competenze linguistiche prima dell’immatricolazione.
Il Corso di Studi mira al perfezionamento in un’area linguistico-letteraria e culturale del Continente europeo e delle Americhe, conseguito attraverso 18 CFU di lingua (lettorato, linguistica e traduzione) e 18 CFU della corrispondente letteratura. Si affianca alla prima lingua la buona conoscenza di una seconda, ottenuta attraverso 6 CFU di lingua (lettorato e linguistica) e 6 CFU della corrispondente letteratura. L’architettura del Corso, oltre alla specializzazione linguistico-letteraria, prevede una solida formazione di base attraverso un ambito metodologico potenziato, l’approfondimento della lingua o letteratura italiana e discipline utili a contestualizzare le culture studiate.
Attraverso le scelte compiute nel percorso formativo, gli studenti possono conseguire la specializzazione in tre ambiti qualificanti - filologico-letterario/metalinguistico, traduttivo, didattico - e proseguire gli studi in Master di secondo livello, Dottorati di ricerca, Corsi di preparazione post lauream, Formazione Insegnanti e Tirocini per l’insegnamento nelle scuole (FIT). I laureati possono inoltre avviarsi a sbocchi professionali in diversi campi dell’editoria e della scrittura nei media, delle pubbliche relazioni culturali e internazionali, della formazione e mediazione interculturale, dell’organizzazione di eventi e del turismo culturale, delle relazioni culturali e istituzionali a livello internazionale, della consulenza in progettazione scientifica internazionale, della cooperazione culturale internazionale.
La didattica del Corso si articola in due anni, ed è costituita da lezioni frontali, attività di laboratorio gestite da lettori ed esperti linguistici, seminariali. Il primo anno potenzia la consapevolezza (meta)linguistica nelle due lingue di studio e la preparazione attraverso le metodologie, le filologie, le discipline didattiche e l’italianistica. Il secondo anno approfondisce la capacità di muoversi sui testi letterari, anche facendo tesoro delle competenze acquisite attraverso i moduli di linguistica e di metodologia; per la lingua si approfondisce la traduzione insieme alla linguistica specifica in un corso più avanzato. Completano il quadro ulteriori discipline, di approfondimento al primo anno e affini e integrative al secondo. Sono previsti, inoltre, conferenze e convegni di approfondimento delle tematiche linguistiche, letterarie, culturali e didattiche rilevanti per la formazione degli studenti.
Il corso prevede un percorso di eccellenza, riservato a studenti brillanti, che comporta 60 ore di attività extra al secondo anno e il rimborso delle tasse; e il doppio titolo italo-tedesco, riservato a due studenti ogni anno, che comporta lo svolgimento di un semestre presso l’Università di Bielefeld.

 

English and Anglo-American Studies (LM-37)

https://corsidilaurea.uniroma1.it/it/corso/2018/29960
This degree course aims to provide a high level of specialisation regarding the anglophone world, with a special focus on language, literature, culture and translation. The curriculum includes French, Russian and German modules, taught in English. A number of additional subjects are offered as core or subsidiary courses, including Art History, Fashion, Linguistics, History of Language, Philosophy of Language, Italian Studies, Computing for the Humanities and New World Cultures, all of which are also taught in English. In the second year of study, students can choose between a critical-literary curriculum, or a linguistic-translation one. The final dissertation will be in English. 

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma