Chi siamo

La Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione offre molteplici sbocchi professionali: giornalismo, carriera diplomatica, attivitá professionali in imprese e organizzazioni nazionali e multinazionali, organizzazioni pubbliche nazionali comunitarie e internazionali, amministrazione pubblica centrale e locale, organizzazioni non governative; attivitá professionali nei settori economici del pubblico del privato e dell'economia sociale, negli uffici-studi di organismi territoriali, di enti di ricerca nazionali ed internazionali, nelle imprese sindacali nel sistema della cooperazione sociale e culturale. Per quanto riguarda la formazione la Facoltá di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione è la scelta ottimale se si è interessati ad una formazione agile e interdisciplinare che fornisca competenze in tutti i campi di lavoro ed abitui ad una attitudine dinamica.

La Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione è nata il 30 settembre 2010 dalla fusione delle Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia e Scienze della Comunicazione –  Sapienza - Università di Roma.
Il progetto di aggregazione dei Dipartimenti della Sapienza in 11 facoltà e le relative delibere di approvazione è documentato dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione (rispettivamente nelle sedute del 21 settembre 2010 e del 28 settembre 2010 con particolare riguardo alla Facoltà di Scienze Politiche e Sociali).

Il D.R. n. 597 del 30 settembre 2010 sancisce l'istituzione della Facoltà di Scienze Politiche e Sociali a decorrere dal primo novembre 2010. In data 11 ottobre 2010 vengono formulate le richieste di modifica della denominazione dal Consiglio del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale e dal Consiglio di Facoltà di Scienze della Comunicazione; tali richieste vengono assunte (rispettivamente nelle sedute del 19 ottobre 2010 e del 26 ottobre 2010) dalle delibere del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione. Tali delibere definiscono la denominazione della Facoltà in "Scienze Politiche, Sociali  e della Comunicazione”.
Infine, nella seduta del 22 febbraio 2011 è stato approvato il cambio di denominazione della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione.