Governo

Questa sezione del sito illustra la struttura della governance della Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione. La Facoltà è guidata dal Preside, che rappresenta la struttura a ogni effetto di legge e ne garantisce autonomia e unità culturale.

Al fine del perseguimento dei propri compiti istituzionali, la Facoltà è dotata di autonomia organizzativa ed amministrativa per quanto riguarda tutti i provvedimenti di spesa, contrattuali e convenzionali che lo riguardano direttamente, con soggetti sia pubblici che privati, nel rispetto della disciplina legislativa vigente, esclusa comunque la possibilità di provvedimenti amministrativi di carattere generale o relativi a questioni riservate ad altri organi identificati dallo Statuto della Sapienza.

Gli organi della Facoltà sono: Assemblea di Facoltà, Preside, Giunta. Il Preside è coadiuvato dal Coordinatore di Facoltà che lavora in diretta collaborazione con il Preside; organizza l’ufficio e coordina il personale tecnico-amministrativo afferente alla Facoltà; partecipa alle sedute dell’assemblea di Facoltà e della Giunta con le funzioni di segretario verbalizzante; effettua analisi di controllo gestionale secondo le linee di indirizzo stabilite dall’Ateneo.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma