Responsabile Amministrativo Delegato (RAD)

Mario Grippo, e-mail: mario.grippo@uniroma1.itpolomusealesapienza@uniroma1.it

1. Il RAD è nominato dal Direttore Generale, che lo delega alla gestione amministrativo-contabile del PmS.
2. In virtù dei poteri di spesa e di organizzazione delle risorse umane delegati, il RAD adotta tutti gli atti amministrativo-contabili relativi al PmS, ivi compresi gli atti che impegnano il PmS verso l’esterno.
3. Il RAD:
a) adotta gli atti negoziali nel proprio ambito di competenza ai sensi degli articoli 4, 14 e 71 del Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità;
b) cura l'attuazione delle deliberazioni e dei programmi adottati dal Collegio e dalla Giunta, rapportandosi periodicamente col Direttore;
c) cura la redazione e conservazione degli atti e dei provvedimenti del Collegio e della Giunta;
d) elabora la proposta di budget annuale e triennale sulla base delle indicazioni del Presidente e del Direttore e coadiuva il Presidente e il Direttore nella predisposizione del piano annuale e pluriennale delle attività;
e) svolge le funzioni di segretario verbalizzante nel Collegio e nella Giunta ed ha diritto di voto limitatamente alle materia di cui all’articolo 6, comma 2, lettere d) ed e), e all’articolo 7, comma 4, lettere c), d), e) ed f);
f) cura gli interventi di manutenzione degli spazi assegnati al PmS;
g) è delegato all’esecuzione ed alla firma degli atti amministrativi funzionali alla realizzazione del programma di attività cui il budget, comunicato dal Direttore Generale al PmS, si riferisce;
h) con riferimento al ciclo attivo, è responsabile di tutte le fasi del processo di acquisizione delle risorse e relativa conferma del budget fino alla emissione degli ordinativi di incasso, relativa sottoscrizione e trasmissione all’Istituto Cassiere, nonché dei relativi adempimenti fiscali e amministrativi; certifica la formale assegnazione dei contributi in ambito istituzionale o l’effettivo svolgimento delle prestazioni da parte della struttura in ambito commerciale;
i) con riferimento al ciclo passivo, è responsabile di tutte le fasi del processo di acquisizione di beni e servizi inclusa la relativa gestione del budget; è pertanto responsabile della liquidazione delle somme dovute, della certificazione relativa alla consegna, della congruità, del collaudo se previsto, oltre che degli adempimenti fiscali ed amministrativi; provvede, altresì, alla predisposizione della documentazione a corredo degli ordinativi di pagamento;
j) è consegnatario dei beni immobili e mobili ai sensi degli articoli 67 e 68 del Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità;
k) assume atti inerenti l’organizzazione del lavoro del personale del PmS dedicato al supporto amministrativo-contabile e gestionale, sentiti il Presidente e il Direttore;
l) collabora con il Presidente per le attività volte al migliore funzionamento della struttura;
m) supporta il Presidente nell’attuazione e nel monitoraggio delle strategie organizzative connesse al Piano della performance;
n) assume ogni iniziativa volta a migliorare la gestione amministrativo-contabile, previa intesa col Direttore;
o) assume ogni altra specifica competenza e responsabilità indicata nel provvedimento di delega, oltre a quanto specificato nel Regolamento per l’Amministrazione, la Finanza e la Contabilità.

© Università degli Studi di Roma "La Sapienza" - Piazzale Aldo Moro 5, 00185 Roma